1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. workale

    workale Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Salve a tutti, Ho un grosso problema, ho una concessione edilizia scaduta su terreno agricolo :disappunto: ( legge 38?),ma aimè ho realizzato soltanto le fondazioni della residenziale, mentre dell'agricolo non ho realizzato niente.
    La mia domanda è questa, se adesso realizzo il primo solaio o tutta l'abitazione, cosa rischio penalmente? è possibile sanarla in futuro? Premetto che non sono agricoltore e che il terreno ed il progetto sono cointestati anche a mia madre e mio fratello.
    Oppure per farla più semplice si può richiedere un rinnovo di quella concessione?
    Grazie.
     
  2. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Per ogni pratica edilizia presentata, ai sensi del D.Lgs. 380/01 e sue modifiche, si ha 1 anno di tempo per avviare il cantiere e 3 anni per ultimarlo... se hai superato questo termine, necessita ripresentare la pratica ex novo...
     
  3. workale

    workale Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Gentile Architetto, grazie per la risposta, ma il problema è proprio quello, io sò che non si può richiedere una licenza nuova , perchè non esistono più i requisiti , essendo decaduti con l'abrograzione di detta legge.
    Non ricordo la legge o decreto preciso, ma era quella che si poteva costruire su di un terreno sopra i 10000mq, adesso si è passati a 20000mq e bisogna essere agricoltori.

    Aggiunto dopo 5 minuti...

    Gentile Architetto, grazie per la risposta, ma il problema è proprio quello, io sò che non si può richiedere una licenza nuova , perchè non esistono più i requisiti , essendo decaduti con l'abrograzione di detta legge.
    Non ricordo la legge o decreto preciso, ma era quella che si poteva costruire su di un terreno sopra i 10000mq, adesso si è passati a 20000mq e bisogna essere agricoltori.
    Chiedo scusa per eventuali inesattezze.
    Grazie.
     
  4. workale

    workale Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Aiutoo sto facendo un casino, colpa del Browser.
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Puoi richiedere a nome tuo e degli altri aventi diritto una nuova concessione conforme a quanto prevede attualmente il rgolamento edilizio del tuo comune, leggi, vincoli e quant'altro.
     
  6. workale

    workale Membro Ordinario

    Altro Professionista
    vuol dire che se vado al comune e gli dico che vorrei una nuova concessione con gli stessi requisiti della precedente, me la rilasciano?
    A me sembra strano, mi hanno sempre detto il contrario, quel tipo di licenza non c'è più, oppure è qualche legge nuova?
    Grazie.
     
  7. Architetto

    Architetto Membro dello Staff

    Altro Professionista
    No... per riprendere il tutto, necessita che si presenti una nuova pratica edilizia (in base alle norme nazionali e regionali) con apposito progetto del tuo professionista, asseverazione, relazione tecnica e quant'altro necessario per riaprire i termini per la nuova costruzione o ciò che necessita fare...
    Avvaliti di un professionista di tua fiducia, che sappia guidarti correttamente su come riprendere la situazione e completare le opere che intendi realizzare.;)
     
  8. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Architetto ti ha già risposto ottimamente ma mi voglio spiegare meglio in riferimento al post mio precedente volevo far capire che essendo la concessione scaduta e non avendo tu i requisiti di agricoltore e neanche gli altri contitolari del terreno, potete intraprendere una nuova richiesta di concessione con i vostri requisiti e in ottemperanza all'attuale regolamento, comunque appoggiati al tecnico che intraprese la concessione precedente o ad uno di tua fiducia,così come Architetto ti ha postato.
     
  9. workale

    workale Membro Ordinario

    Altro Professionista
    Grazie ad entrambi, ho già preso un appuntamento per questa settimana e vi farò sapere cosa mi diranno.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina