1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. stebon

    stebon Membro Attivo

    Privato Cittadino
    buongiorno, ho l'accesso al portone del condominio con i classici gradini a passo lungo, ma non tanto lungo che il passeggino comunque fa due gradini per volta risultando pericoloso per la stabilità del passegino stesso. Cosa posso fare per fare introdurre una discesa? Ci sono possibilità di saltare le noiose liti in assemblea di condominio e forzare la mano con specifiche normative sull'accesibilità da parte di carrozine?
     
  2. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Penso che si possano utilizzare le norme che impongono/incentivano di abbattere le barriere architettoniche a favore dei disabili, anche se non ve ne sono nel condominio. Prova a vedere eventuali riferimenti alla normativa anche in Comune.
    Per interventi del genere, se a carico della parte richiedente e non gravanti sul condominio, penso proprio che non ci si possa opporre a nessun titolo, neppure per quanto riguardi il decoro del fabbricato, a meno che non si dimostri che lede i diritti di altri condomini.
    Io la proporrei come cortesia in assemblea, chiedendo comunque parere favorevole, ma facendo presente in caso di diniego che le normative vigenti potrebbero anche porre a carico dell'INTERO CONDOMINIO la spesa per un intervento di miglioramento di cui tutti potrebbero godere.

    Ovvero, proponi di farlo tu, a tuo carico. Se rifiutano, digli che procedendo per vie legali sicuramente te lo concederanno, ma inoltre potrebbe verificarsi il caso che a quel punto sia imposto a tutti di partecipare. Non sono sicuro che i riferimenti normativi lo permettano, ma provarci non costa nulla...
     
  3. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Il fattore passeggino essendo una cosa temporanea non credo che venga approvata in quanto non dovrebbe rientrare nele barriere architettoniche. Però potrei sbagliarmi. Cmq in molti condominii c'è questo problema di quanti immobili abbiamo visionato, è la prima volta che sento questa richiesta.mi sembra più una comodità che una necessità.
     
    A H&F piace questo elemento.
  4. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    L'eliminazione delle barriere architettoniche non impone che ci siano disabili nello stabile. Anzi, doveva essere una legge che imponesse l'adeguamento a prescindere di tutti gli stabili, ma e' stata completamente disattesa.
     
  5. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    E allora se in termini di legge sei tutelata procedi
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Parli della Legge 13 ? Se si, è assolutamente disattesa, tranne che nelle nuove costruzioni.

    In merito al passeggino, si potrebbe anche chiedere di porre una pedana temporanea (i bambini crescono...) come fanno i locali non dotati di accesso per i disabili.
     
    A Wile e Luna_ piace questo messaggio.
  7. Wile

    Wile Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Penso che si riferisse proprio ad una pedana mobile del genere. Solo che, sai com'e', nei condominii si fa di tutto per attaccar zizzania... e poi chi si oppone a certe cose guardacaso sono i primi ad utilizzarle. Specie se sono a spese di qualcun altro...:rabbia:
     
  8. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Io concordo pienamente con te e non vedo soluzioni.
    I passeggini si chiudono e si portano giù (qualcuno li lascia anche nell'androne stabilmente). Il bimbo in braccio.
    La pedana mobile/temporanea è insicura e non a norma. E poi forse andrebbe rimossa dopo ogni passaggio. Dipende dalla configurazione dell'androne, cheè una parte comune dell'edificio. Cfr. norme sull'uso delle parti comuni.
    Quando il bambino è cresciuto la pedana va rottamata? Conservata in quale locale ?
    E' palesemente una comodità e non una necessità.
    Stebon, se crede, proponga questa rampa di lancio-missili all'assemblea, proponendosi l'accollo di tutte le spese e manlevando il condominio da ogni responsabilità.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina