• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Manovale

Membro Ordinario
Professionista
#1
Il sig A deve riparare l' intonaco di un muro del suo fabbricato che confina col giardino di un altro proprietario, B,
Il sig A ha chiesto gentilmente a B l' accesso al suo fondo ( ex art 843 C.c.)
Il Sig B non lo ha negato, ma neanche concesso adducendo che:
Il Sig B diventa responsabile delle opere che A andrà ad eseguire utilizzando il suo fondo.
Il Sig B è responsabile della sicurezza dei lavori intrapresi da A ( ha portato ad esempio il Ponte Morandi)
Per adesso ha chiesto tutta la documentazione urbanistica depositata in Comune e la pratica per la sicurezza che ha fatto esaminare da un Suo tecnico
Però non si risolve ad autorizzare l' accesso.
"A" non può adire all' eliminazione fisica per evitare lungaggini successorie.
Non vuole iniziare la pratica di richiesta accesso coattiva per i tempi, le spese ed i rapporti di vicinato, ancora buoni. Ci sono altre vie?
 

il_dalfo

Membro Attivo
Professionista
#3
"A" non può adire all' eliminazione fisica per evitare lungaggini successorie.
Sto ridendo ma capisco la situazione.
Il Sig B è responsabile della sicurezza dei lavori intrapresi da A ( ha portato ad esempio il Ponte Morandi)
non credo sia così: è più probabile che A sia responsabile per le opere che A intende far realizzare. Tuttavia il punto di vista di B non è totalmente errato.
Posso suggerire una locazione temporanea:

B concede ad A l'uso del terreno identificato ai dati catastali xxxxx, la durata del contratto è di giorni 28 (meno di un mese così non sei obbligato a registrarlo) l'importo è di € xxxx.
A si riserva il diritto di passo per la durata del contratto.

Le attività svolte sul terreno ora ricadono in responsabilità al solo A.

Se proprio è un rompiscatole fino in fondo, ti toccherà registrare il contratto.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto