1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chiccav600

    chiccav600 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,

    come funziona il beneficio di inventario?

    Si fa un inventario delle attività e delle passività e le passività si compensano con le attività della persona defunta, senza che il patrimonio personale degli eredi venga intaccato.

    Ad esempio:

    1) Attivo=50 - Passivo=30 --> Gli eredi ereditano 20 (50-30)

    2) Attivo=30 - Passivo=50 --> Gli eredi non ereditano niente, ma cosa succede al debito residuo?

    3) Attivo=0 - Debito=50 --> Cosa succede ai quei 50 di debito?
     
  2. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non devi compensare nulla. Devi scrivere voce per voce tutto ciò che aveva il defunto. Occhio ai termini altrimenti diventi erede puro e semplice. Non star a chiedere in un forum vai dal Notaio.
     
    A eldic e Bagudi piace questo messaggio.
  3. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se ricordo bene per attivare il beneficio d'inventario i termini sono entro i tre mesi dall'apertura della successione.

    Se ricordo altrettanto bene, la pratica non è fatta per compensare, ma per accettare o rifiutare l'eredità: in toto.

    In caso di non accettazione dell'eredità, credo che i debiti rimangano "sulla gobba" dei creditori.
     
  4. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    I creditori possono sostituirsi all'erede rinunciatario nei limiti del soddisfacimento del loro credito. Non restano a bocca asciutta. A meno che l'eredita' sia solo un'eredita passiva.
    Si. L'inventario va fatto entro tre mesi ed entro 40 giorni devi comunicare se accetti o meno l'eredita' altrimenti diventi erede puro e semplice.

    Comunque ci sono varie fattispecie. Quella che ti ho detto é una delle 4 possibili. Sei o no nel possesso dei beni ereditari? Iniziamo da qui.......
     
    Ultima modifica di un moderatore: 20 Marzo 2015
    A Rosa1968 e Bastimento piace questo messaggio.
  5. chiccav600

    chiccav600 Membro Junior

    Privato Cittadino
    No, il defunto è nullatenente. Non sto usando o possedendo nulla di suo. Ha solo debiti.

    Scusa, mi sono espressa male!

    Per compensazione intendevo dire che, supponiamo che ci sia una casa (unica attività) che vale 70.000 euro. I debiti (passività) ammontano a 50.000 euro.

    Faccio l'inventario, vedo che le attività superano le passività, accetto l'eredità. Viene venduta/pignorata/messa all'asta/quello che è la casa, si saldano 50.000 euro di debiti... e gli altri 20.000 che avanzano li tiene l'erede.

    Funziona così?
     
  6. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Si...praticamente. per il resto vale quanto detto sopra.
     
  7. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    secondo me i creditori possono opporsi alla rinuncia, ma non sono certa
     
  8. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non si oppongono alla rinuncia. Non possono obbligare alcuno ad accettare un'eredita'. Semplicemente si sostituiranno all'erede per soddisfare il loro credito.
     
  9. chiccav600

    chiccav600 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ok, supponiamo che sia il caso contrario.

    Attività 50.000 euro, debiti 70.000 euro. Accetto l'eredità dopo l'inventario.

    Vendo la casa, saldo 50.000 euro di debiti. I restanti 20.000 euro di debiti dovrò pagarli di tasca mia, dato che il patrimonio attivo del defunto è finito?
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Credo di si. Quando si eredita si assumono anche i debiti.
     
  11. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Accettando con beneficio d'inventario no. L'erede risponde NEI LIMITI del patrimonio ereditato. Non si ha confusione con il proprio patrimonio.
     
    A Rosa1968 e Bastimento piace questo messaggio.
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Mi spiace di aver dato risposte errate, e mi scuso. Ma ho avuto modo diimparare. Credevo che il beneficio di inventario permettesse solo l'inventario...:confuso:
     
  13. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    ;)
     
    A Rosa1968 e Bastimento piace questo messaggio.
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    A Rosa1968 piace questo elemento.
  15. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    E di cosa! :)
     
  16. chiccav600

    chiccav600 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie mille Luna!

    Ok, perfetto. Quindi 20.000 euro di debito residuo non li paga l'erede. Chi li paga?

    Passano ad altri parenti facenti parte dell'asse ereditario (come in caso di rinuncia)?

    Vanno allo stato che (in caso di debiti verso il fisco) diventa creditore e debitore e quindi il debito si annulla?

    Per farla breve: se io non volessi pagare i debiti di mio padre, e allo stesso tempo non volessi neppure che l'eredità passi a qualche altro parente, potrei accettare con ll beneficio di inventario un'eredità fatta solo di passività?

    La parente che subito dopo di me ha diritto all'eredità di mio padre, è mia nonna. Già ha dovuto vedere suo figlio morire, vorrei evitare che scopra anche che era indebitato fino al collo :)
     
  17. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Non passano a nessuno. Se tu rinunzi all' eredita' passa ai chiamati ulteriori il diritto di accettare o rinunziare. Nessuno é obbligato a far nulla. In mancanza di eredi l'eredita' si devolve nei confronti dello Stato. Per quanto riguarda i debiti fiscali avevo qualche remora e ho cercato in rete. Ultima sentenza della Cassazione é del 2007. Direi quindi che ne rimani fuori.

    Debiti tributari al riparo dal beneficio d’inventario FiscoOggi.it
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  18. chiccav600

    chiccav600 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ti ringrazio, Luna, sei stata gentilissima e chiarissima!
     
    A Luna_ e Bastimento piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina