1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti: ho bisogno di una conferma.

    A seguito del decesso della moglie, avvenuto in settembre, il marito ed il figlio ereditano la quota di proprietà degli immobili a lei appartenuti.

    Sia gli acconti IRPEF che cedolare secca 2013 sono calcolati in generale col metodo storico, in percentuale sull'importo del rigo differenza, oppure col metodo previsionale sulla base del reddito presumibilmente inferiore.
    Le domande sono:
    1) Il Figlio, finora nullatenente senza reddito, sulla base del metodo storico non dovrebbe versare acconti; E' corretto?
    2) Il marito continua a poter versare col metodo storico, non tenendo conto per ora dell'eventuale maggior reddito a suo capo a seguito della successione?
    3) Per la moglie venuta a mancare si versa comunque un acconto a suo nome, possibilmente col metodo previsionale, calcolato fino a settembre?
    4) Per l'IMU, che si riferisce al saldo 2013, devono essere effettuati tre versamenti distinti? A=IMU in capo alla moglie defunta, B=in capo alla quota ereditata dal marito, C= in capo alla quota ereditata dal figlio, tenendo conto dei mesi di possesso?
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Prontooo........ c'è ancora qualcuno che paga le imposte ?:shock:
     
  3. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Penny:amore:, giusto cielo! :D

    1) La risposta è affermativa.

    2) La risposta è affermativa.

    3) Non devono essere versati ulteriori acconti 2013 del de cuius (anche se è deceduto quest’anno). Se il prossimo anno (a saldo) quest’ultimo dovesse andare a credito, l’eventuale credito eccedente può essere rimborsato, ma poiché il credito (che entra in successione) è personale, dovrete rivolgervi all’Agenzia delle Entrate per l’integrazione della successione e per la voltura dell’assegno.

    4) Tu o tuo figlio (è indifferente) procederà alla compilazione del modello F24, in qualità di erede, riportando nella sezione contribuente i dati del de cuius, nonché il proprio codice fiscale e il codice identificativo “07”. La compilazione del modello F24 deve tenere conto dell’imposta dovuta dal de cuius, per quanto da lui dovuto fino alla data del decesso. Ogni erede compilerà individualmente il modello F24 per l’imposta da lui dovuta dalla data del decesso sino al 31 dicembre 2013. :fiore:
     
    A Bastimento e Rosa1968 piace questo messaggio.
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Grazie molte @Pennylove . Cominciavo a pensare di essere l'unico contribuente nei paraggi .....
     
  5. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    nei paraggi trovi molta gente che non ha piu la base imponibile... :shock:
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Il mio conterraneo Chiamparino avrebbe risposto..... Esageruma nèn
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    invece è così... :shock:
     
  8. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina