1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Luigi Liuzzi

    Luigi Liuzzi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera, a Torino sono obbligato a fare l'ACE quando vendo la nuda proprietà a mio figlio per evitare liti tra gli eredi? Preciso che non si tratta di una finta vendita, ma con prezzo valutato da tre distinte agenzie immobiliari. Non sto vendendo ad un estraneo e vendo a mio figlio solo la nuda proprietà, che senso ha l'ACE se mio figlio diventerà proprietario a pieno titolo solo dopo la mia morte? Grazie.
     
  2. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Se fra cento anni lei muore, suo figlio dovrà corrispondere agli eredi la quota legittima che gli spetta per legge
    rivalutata fino al momento del decesso. Potrà eventualmente lasciare a suo figlio la quota a sua disposizione.
    Per quanto riguarda la vendita a suo figlio si ricordi che in un eventuale azione di rivendicazione da parte degli altri eredi, suo figlio dovrà comunque dimostrare che il denaro per l'acquisto dell'immobile sia di provenienza personale del figlio stesso. Non capisco cosa vuol dire fare l'ACE per evitare liti tra gli eredi.
     
  3. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Ciao, l'ACE per la vendita della nuda proprietà a Bergamo non serve.
     
  4. Luigi Liuzzi

    Luigi Liuzzi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sto parlando di ACE appunto perchè sto vendendo a mio figlio e preciso che non si tratta di una finta vendita, ma con prezzo valutato da tre distinte agenzie immobiliari e pagato da mio figlio con soldi suoi, per evitare future liti di eredità. Mi scuso se mi dilungo, siccome non sto vendendo ad un estraneo, ma vendo a mio figlio e solo la nuda proprietà, che senso ha l'ACE se mio figlio diventerà proprietario a pieno titolo solo dopo la mia morte, mantenendone io l'usufrutto? Grazie.
     
  5. collega

    collega Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non può vendere a suo figlio la nuda proprietà sperando che poi diventi proprietario a pieno titolo. Non è così!!
    Le ripeto che gli altri eredi potrebbero intraprendere un azione di rivendicazione della legittima. Si informi bene da un notaio scrupoloso.
     
  6. Luigi Liuzzi

    Luigi Liuzzi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il Notaio mi ha detto che con una vera vendita, nessuno potrà pretendere alcuna legittima in quanto, per legge, io posso vendere a chi voglio e, se ad uno solo dei miei figli, che ci sia un reale movimento di denaro di cui il figlio è in possesso da tempo con il proprio lavoro e un proprio conto corrente. Inoltre a questa quesito è stato già risposto.
    Domanda: Ho saputo che i miei genitori stanno per vendere la nuda proprietà dell'immobile in cui vivono a mia sorella (e lei abita con loro). Non si tratta di una vendita fittizia cioè lei li pagherà quanto deve, in base alle tabelle (non so se tutto in contanti o pagamento dilazionato).
    Mia sorella però così sarà proprietaria e abiterà lì senza sborsare un soldo di affitto e a me non spetterà niente. Mi sembra di aver capito che mentre sono in vita i miei possono farlo, ma alla morte di uno di loro cosa accadrà? Potrò impugnare in qualche modo la vendita x violazione legittima?
    Risposta: Se la vendita è effettiva con reale movimento di denaro non puoi impugnare nulla ne ora ne dopo ,se fosse invece una donazione mascherata o al limite circonvenzione di incapaci potresti agire ma dimostrando i fatti. Ciao!
    La mia domanda però è un'altra: perchè devo fare l'ACE se io non vendo ad un estraneo, mantengo l'usufrutto e mio figlio diventa proprietario solo dopo la mia morte?
     
  7. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    il fatto che si venda a persone conosciute o sconosciute non è rilevante a livello nomrativo.

    comunque in lombardia la norma è questo:
    Punto 9 della DGR VIII/8745
    (9.5) L’applicazione degli obblighi di dotazione e allegazione agli atti di trasferimento a titolo oneroso dell’attestato di certificazione energetica è esclusa per tutte le ipotesi di trasferimento a titolo oneroso di quote immobiliari indivise, nonché di autonomo trasferimento del diritto di nuda proprietà o di diritti reali parziali e nei casi di fusione, di scissione societaria e di atti divisionali.
     
  8. Luigi Liuzzi

    Luigi Liuzzi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Non si tratta di persone conosciute o sconosiute, vendo la nuda proprietà a mio figlio, non ad un amico o ad una persona conosciuta che potrebbe deprezzarmi l'immobile perchè di classe energetica "G". La vendita in questione è solo una mia necessità per evitare a mio figlio rivendicazioni di "legittime" da parte di fratelli che non conosce, non sa nemmeno se sono vivi e che io non frequento dal 1982 (trenta anni) anno in cui mi sono seperato e successivamente (1992 quattro anni dopo) divorziato. Non ho niente da nascondere, ma mi spiace moltissimo dover raccontare al mondo intero le mie "faccende" solo perchè mi si risponde in modo contraddittorio a quanto già detto e ridetto in questo forum, che non si tiene conto che sono in Piemonte, che mio figlio non compra un immobile qualsiasi, ma l'alloggio di suo padre, in cui è nato e che, anche lui, compra non per rivendere (compra solo la nuda proprietà), ma per non essere impossibilitato a qualsiasi azione (riguardanti l'alloggio), dopo la mia morte, perchè non avendo comprato l'alloggio si troverebbe a che fare con fratelli coeredi che, ripeto, nulla hanno a che fare con l'alloggio comprato dieci anni dopo il mio divorzio e con apporto di denaro della seconda moglie di cui il figlio in questione. Mi scuso ancora e vi prego di rispondermi con più precisione, se volete.
     
  9. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Non credo sia questione di volere o meno dare risposte precise...

    Il problema è che l'ACE ha delle normative diverse in ogni Regione e quindi, forse, l'unica risposta valida può darla il Comune.
     
  10. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    La problematica ereditaria è una cosa, l'obbligo per l'ACE è un'altra.

    Piemonte: l'ACE è obbligatorio in TUTTI i casi di trasferimento proprietà a tuitolo oneroso. Lo prevede anche per cessione onerosa di quote, o per cessione di parti di u.i.
     
  11. Luigi Liuzzi

    Luigi Liuzzi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Se ho ben capito, l'ACE è obbligatoria perchè vendo a mio figlio (non importa se solo la nuda proprietà e se fa parte dello stesso nucleo familiare) con un "reale movimento di denaro". Grazie.
     
  12. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    :ok:
     
  13. Luigi Liuzzi

    Luigi Liuzzi Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie ancora per la conferma.
     
  14. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    A Mil piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina