1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    I prezzi stanno crollando, vediamo cartelli di vendesi in palazzi in cui fino a qualche mese fà era impensabile acquisire una casa, ma ha senso fare la politica di 2/4 anni fa acquisire di tutto e di più?, noi stimo cominciando a scartare i pezzi che reputiamo nel rapporto qualità/prezzo poco attraenti, incredibile se ci penso:shock:, eppure molti colleghi insistono nel cercare di acquisire tanto per acquisire anche a prezzi da fuori di testa, ma ha senso?, anche voi la pensate come oppure continuate a prendere e portare a casa incarichi?
     
    A gmp piace questo elemento.
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Un mediatore deve svolgere il suo lavoro, tentandodi fare incontrare domanda ed offerta. I ribassisti godono leggendo questo tipo di intervento.
    Allora chiudi bottega e cambia lavoro. Stare aperti porta sempre qualche frutto : una consulenza, un affitto, una vendita anche se risicata. Non esistono solo i gmp.
     
    A Bagudi e m.barelli piace questo messaggio.
  3. gmp

    gmp Membro Storico

    Privato Cittadino
    :risata: no infatti, esistono anche i polli che comprerebbero, ringraziando il cielo però le banche non gli forniscono più la corda per impiccarsi :fico:
    l'errore che commetti tu (e altri) è non capire che la speculazione, vero motore del mercato (e dei prezzi), funziona all'insu ma anche all'ingiu; se assecondaste questo trend, continuereste a lavorare serenamente. ma no, tutti a negare che i prezzi possano/debbano scendere molto, ed ecco il risultato, il pantano.
     
  4. enzo6

    enzo6 Ospite

    Non esageriamo, non tutti lo negano ma è necessario cercare di evitare il panico.
    Se i prezzi iniziano a scendere annualmente con percentuali a doppia cifra nessuno comprerà in attesa di rogitare a prezzi stracciati.
    Il tutto nella logica della speculazione.
     
    A Bagudi, Mil e m.barelli piace questo elemento.
  5. Luca1978

    Luca1978 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Si vede che non sei un AI, il problema che abbiamo è che noi agenti siamo anche imprenditori e abbiamo delle aziende da gestire in cui ci sono entrate e uscite, ora se io mi metessi ad acquisire tutte quello che posso arriverei ad avere un portafoglio immobili di 150/200 pezzi, ti assicuro che gestire una cosi alta mole di lavoro ti comporta un'espolosione dei costi aziendali, senza purtroppo avere un riscontro di vendite e quindio di entrate, vedi 200 immobili sono 200 clienti a cui devo dare un servizio in termini pubblicitari e di consulenza materiale, io non avrei problemi ad ingrandirmi e acquisire nuovi collaboratori, i quali se bravi li devi pagare, il fatto è che poi non vendo:shock:
    Ad oggi preferisco avere 60 immobili in portafoglio e stare dentro nei costi e riuscire a dare un servizio al cliente piuttosto che avere 140 clienti scontenti perche non gli fai pubblicità o non li segui come dovresti.
     
    A enzo6 e Damiameda piace questo messaggio.
  6. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Acquisire caro , secondo me, non ha mai avuto un senso... primo perchè è diseducativo per il cliente il quale è convinto, in questo modo, che il suo immobile ha quel valore e non si vende perchè non è bravo l'AI e secondo perchè è altamente deleterio per noi... continuerò a dire e ridire che il cliente deve essere educato a dire " Buon giorno " quando entra nella nostra agenzia e deve capire che noi diamo un servizio alla pari di qualunque altro lavoratore, che deve pagare per questo e che deve accettare la nostra idea di vendita in quanto conoscitori del mercato locale.
    Atteggiamenti ( tipici degli Italiani ) alla ognuno per sè hanno prodotto in questi anni solo una erronea e sfalsata percezione della nostra attività e del mercato. Fabrizio
     
    A albe79, Bagudi, Mil e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. Samuele Brignone

    Samuele Brignone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Sono d'accordo che non ha senso, ma bisogna distinguere: l'acquisire caro è un conto...il valutare caro pur di prendere un incarico è tutto un altro.

    Valutare caro è deleterio ed è uno suicidio professionale.

    Acquisire caro significa essere consapevoli che l'immobile a questo prezzo non si venderà, ma lavorandoci si, l'importante è essere chiari con il proprietario fin dall'inizio. In questo caso acquisisco eccome, si lavora sul prezzo e si vende.

    Dovessi solo acquisire ciò che è a prezzo ne acquisisco uno all'anno, il proprietario sarà sempre convinto (in buona fede ovviamente) che casa sua valga di più di quanto realmente possa valere sul mercato.
     
  8. pepelorenzo

    pepelorenzo Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Meglio pochi ma buoni. Questa è la politica che adotto da 2 anni, e funziona. Solo una domanda, qualcuno ha parlato di "ribassisti", chi sono? Noi siamo agenti immobiliari e quindi professionisti che DEVONO aiutare i venditori ad entrare nell'ottica che tutto è cambiato, altri che non fanno il nostro lavoro stanno facendo una bella fine..... hanno 70 immobili in portafoglio da 1 anno, io ne ho 6, ma le mie 2 vendite al mese le continuo a fare. Come mai????
     
    A fabrix84 piace questo elemento.
  9. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Tu credi ??? e quale sarebbe la differenza tra acquisire e valutare , per me se acquisisco un immobile caro ... implicitamente l'ho valutato... altrimenti saluto e vado via.
    Sono con te
    LAvorandoci??? e su cosa??? tu in questo modo non lavori sul'immobile ma lavori sul proprietario e come ??? lasciando l'immobile giacere e dicendo al proprietario ogni 2 mesi " vede l'immobile è caro, la crisi, e bla bla bla .. scendiamo il prezzo.
    E questo sarebbe invece un modo giusto di lavorare ??? e cosa hai ottenuto ...
    1 ) l'immobile si sputt...sul mercato
    2) il proprietario perde stima e fiducia in te
    3) nel frattempo altri colleghi ci cominciano a lavorare perchè il proprietario lo dà in gestione anche ad altri
    4) la vendita diventa una roulette, chi ha fortuna lo vende.
    No ... mi spiace ma non sono assolutamente daccordo con te... per me l'immobile si valuta e se il proprietario non è daccordo se lo vende da solo. Meglio pochi immobili ma vendibili che tanti che riempiono solo la vetrina.
     
    A fabrix84 piace questo elemento.
  10. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Perchè hai capito come funziona....se tutti gli Agenti Immobiliari avessero agito come te non saremmo in questo baratro di perdita di fiducia dalle due parti: venditori (arrabbiati perchè gli hai promesso X e invece non vendi nemmeno a Y), acquirenti, che non si avvicinano nemmeno, perchè non sono disposti o non possono acquistare a quei prezzi. Gli Agenti Immobiliari sono stati in mezzo ai due fuochi, per anni. Adesso è ora di ricominciare a dire le cose come stanno, senza per questo penalizzare per forza i venditori (si ricadrebbe nell'errore fatto in passato, cioè di essere stati tutti dall'altra parte della "barricata"). In fondo non dovrebbe essere difficile....
     
  11. Samuele Brignone

    Samuele Brignone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ti faccio un esempio pratico:

    acquisito due appartamenti nello stesso palazzo, sullo stesso piano, adiacenti; uno da 95 mq, l'altro da 175 mq. Entrambi da ristrutturare, ma di proprietà diverse. Caratteristiche simili quali esposizione etc...

    95 mq venduto a 350.000 Euro, il 175 a 390.000 Euro. Uno assurdamente caro, uno svenduto...tralasciando chi ha fatto l'affare chi no e discorsi non pertinenti: quello da 95 mq è stato venduto caro almeno 60.000 Euro sopra la sua reale quotazione, avessi rinunciato all'incarico solo perchè caro ci avrei rimesso 18.000 Euro di provvigione...ti pare poco?

    Ogni lasciata è persa...non sempre va così...ma intanto quei 18.000 Euro li avrei regalati ad un competitors che non si sarebbe lasciato scappare l'occasione.
     
    A H&F piace questo elemento.
  12. Samuele Brignone

    Samuele Brignone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    ...e fidati...io sono uno che lavora con pochi pezzi...pochissimi...ma buoni...l'accordo sul prezzo si trova, le esigenze cambiano...
     
    A H&F piace questo elemento.
  13. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    E' vero, bisogna essere prudenti. C'è anche tanta gente che vuole fare il gioco opposto a quello che si è fatto finora, si rischia di ricreare una catastrofe al contrario penalizzando eccessivamente i venditori. Onestamente al momento questo rischio è davvero molto, molto remoto (e francamente è per questo che io dico che in coscienza essere ribassisti non vuol dire negare il pane a nessuno, anzi....con un 30% di ribasso nessuno va in perdita). Occorre però fare attenzione, dipende molto dalle zone....mettersi a seguire gli sciacalli può portare a un danno altrettanto grave. Una casa è un bene durevole, che ha un suo valore. In questo momento è fuori dalla portata di molti perchè c'è una sopravvalutazione generale indiscutibile, ma potrebbe arrivare il momento contrario, di inversione opposta della tendenza e bisogna fare attenzione a non assecondare eccesivamente questa speculazione. Pena (nuovamente) perdita di credibilità.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  14. Samuele Brignone

    Samuele Brignone Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Non sono assolutamente d'accordo:
    se il proprietario chiede troppo per casa sua, io da professionista gli e lo dico...anzi...gli faccio un favore a dirglielo!

    Il mio obiettivo non è di svendere l'immobile, perchè dovrei? Io punto a venderlo al prezzo giusto, svendendolo ci guadagno di meno anche io, quindi il fatto di "lavorare sul proprietario" come hai scritto tu è sbagliato...io non vendo il proprietario...io vendo casa sua...e se ha un problema di prezzo lo metto al corrente
     
    A H&F piace questo elemento.
  15. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Ti è andata bene. Io però ti suggerirei di non andare a cena da quelli che hanno comprato i 95 mq.....e non dare neanche l'indirizzo degli altri, quelli dei 175 mq.Sai, la gente è un po' irascibile di questi tempi....Ah, rileggo solo ora che il palazzo è lo stesso....beh, spera che non facciano amicizia...
     
  16. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Ognuno ha comprato libero e consapevole di comprare. Non mi sembra di stato usato il termine di "incapaci".

    Poi il piccolo poteva essere più piacevole del grande. Oppure Brignone è un bravissimo mediatore.
     
  17. enzo6

    enzo6 Ospite

    Forse perchè Roma è l'unica città d'italia dove ancora circola denaro?
    Per info chiedete alla Polverini
     
  18. Graf

    Graf Nominato ad Honorem Membro dello Staff

    Privato Cittadino
    A Roma, secondo l'Agenzia del territorio, i prezzi delle case sono aumentati dello 0.4% nell'ultimo semestre. Una piccola, locale ma significativa controtendenza.
    Sarà perché, nella capitale, circola denaro sporco da riciclare?
     
  19. enzo6

    enzo6 Ospite

    Non per forza
     
  20. studiopci

    studiopci Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Una rondine non fà primavera... e il discorso del " ogni lasciata e persa " mi spiace ma non lo condivido, personalmente mi sono sempre accompagnato a donne che mi dicevano qualcosa... non che mi davano qualcosa. Il colpo di fortuna capita a tutti ma non fà certamente scuola... ragionare così fà male a noi , al mercato ed al cliente... però sono punti di vista.Fabrizio
     
    A Bagudi, Mil, enzo6 e 1 altro utente piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina