1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. clongoni

    clongoni Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Aprile 2007 - Acquisto un appartamento con agevolazioni prima casa.

    Giuno 2010 - Decesso di mio padre.

    Luglio 2010 - Vendo tale appartamento per il cui acquisto avevo usufruito delle agevolazioni.

    Maggio 2011 - Entro tale data dovrò fare la pratica di successione. Siamo 3 eredi e gli appartamenti sono 3.

    Tutti e tre noi eredi erediteremo il 33% di ogni appartamento (moglie e 2 figli)

    Ognuno di noi potrebbe richiedere le agevolazioni prima casa per ciascun appartamento, uno a testa, quindi pagare le imposte in misura ridotta per tutti e 3 gli appartamenti.

    Tenendo conto del fatto che entro luglio dovrò riacquistare, in un altro comune in cui trasferirò la residenza, un nuovo appartamento, richiedendo le agevolazioni prima casa (per evitare di perdere quelle acquisite con l'acquisto del 2007 venduto prima dei 5 anni, e ricevere quindi un avviso di accertamento), come mi devo comportare con la successione?

    Trasferire solo 2 appartamenti con agevolazioni prima casa (con dichiarazione di mia madre e mia sorella) o tutti e tre?

    Inoltre, per assurdo, anche usufruendo le agevolazioni prima casa solo per 2 appartamenti, sarei comunque proprietario, per la mia quota, di immobili acquisiti usufruendo delle agevolazioni.
    Il fisco potrebbe contestarmi qualcosa?

    Grazie

    Cristian
     
  2. AntonioPa

    AntonioPa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Puoi stare tranquillo. Puoi usufruire delle agevolazioni prima casa sull'immobile ereditato (imposte ipotecaria e catastale fisse) e successivamente usufruire delle agevolazioni prima casa sull'acquisto (e anche del credito d'imposta) come più volte rimarcato nelle sue circolari dall'AdE essendo diversi i presupposti agevolativi (solo sull'acquisto hai l'imposta di registro o l'IVA agevolate).
     
    A clongoni piace questo elemento.
  3. clongoni

    clongoni Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille Antonio

    Mi chiedo pero se, traferendo la residenza nel nuovo comune in cui è localizzato il nuovo immobile, io non perda le agevolazioni sull'immobile ricevuto in eredità, dove attualmente ho la residenza.

    Grazie ancora
     
  4. AntonioPa

    AntonioPa Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Anche su questo puoi stare tranquillo, una volta soddisfatti i requisiti per usufruire delle agevolazioni (residenza nel comune o trasferimento nei 18 mesi), puoi ritrasferire la residenza quando vuoi.
     
    A clongoni piace questo elemento.
  5. clongoni

    clongoni Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie mille
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina