1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. geometrarpe

    geometrarpe Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti,
    ho un dilemma!! un mio cliente ha formulato una proposta d' acquisto per l ' acquisto di un box, NON PERTINENZIALE, da un impresa costrutrice(lavori ultimati da oltre 4 anni) in un comune dove non ha altri immobili.Naturalmente non desidera pagare il 20% visto l elevato costo dello stesso,ma desidera optare per l imposta di registro andando a pagare in pratica il 10%.
    Il costruttore non conosce questa opzione e nonvuole accettare la proposta per non avere problemi.
    Non sono in grado di motivare l imposta di registro xche' non ricordo la normativa esatta.
    Potete aiutarmi.
    Grazie
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Le norme per l'imposizione nelle compravendite degli immobili non abitativi sono contenute nella finanziaria 2006 e nella legge 248/2006 ART. 8 detta legge Bersani. L'opzione per la imposta di registro va indicata al notaio al momento dell'atto.
    L'imposta si applica sul prezzo reale (non si può applicare la norma prezzo-valore).
     
  3. Abakab

    Abakab Ospite

    A H&F piace questo elemento.
  4. geometrarpe

    geometrarpe Membro Junior

    Agente Immobiliare
    grazie,sembra interessante ,ma non mi si apre il link...
     
  5. Abakab

    Abakab Ospite

    Comunque la normativa è questa:

    L’art. 9 del D.L. 22 giugno 2012 n. 83 ha modificato l’art. 10, nn. 8, 8-bis e 8-ter del DPR 633/72 cambiando il regime impositivo applicabile alle locazioni ed alle cessioni di fabbricati ad uso abitativo e strumentale.
     
  6. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    E' il decreto sviluppo, convertito in legge, ma che sta bloccando molte vendite proprio per il maggior onere per il compratore.
    Io chiederei al costruttore di fare uno sconto sul maggior onere dell'IVA. Lui la redupera. Il compratore la perde.
     
  7. Abakab

    Abakab Ospite

    Si và ulteriormente a peggiorare la vendita di quegli immobili invenduti e che potevano far gola per il cambio di tassazione .. l'opzione vanifica il tutto.
    Idem per le locazioni da impresa! .. bah !!!
     
    A H&F piace questo elemento.
  8. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Mi sembra che tutte le ultime novità legislative siano sbilanciate e poco realistiche sulla situazione attuale. Non ci possiamo fare nulla se non attendere che la malattia faccia il suo corso!
     
  9. geometrarpe

    geometrarpe Membro Junior

    Agente Immobiliare
    " le cessioni di fabbricati strumentali da parte del costruttore restano in regime di IVA fino al quinto anno successivo alla fine lavori;"... dopodiche'? non sono in regime IVA?
     
  10. Abakab

    Abakab Ospite

    Solo su opzione (IVA)
     
  11. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    opzione del costruttore ?
     
  12. Abakab

    Abakab Ospite

    Si la normativa parla di cedente:
    Opzione per applicazione dell’IVA: il cedente deve manifestare l’opzione per l’applicazione dell’IVA nel rogito notarile e nel preliminare.
     
    A H&F piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina