1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Lastrico

    Lastrico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    sto per comprare una casa costituita da due unità abitative che andrò ad accorpare.
    La casa è al primo (ed ultimo) piano di uno stabile, e vi si accede da un ingresso al piano terra, che serve solamente le due unità abitative oggetto dell'acquisto. Proseguendo dalle scale, superato il primo piano, si arriva al lastrico solare, che ricopre esattamente la superficie delle stesse unità abitative.
    Al piano terra ci sono altre due unità abitative più un locale garage, che hanno ingressi indipendenti al piano stradale.
    Il lastrico solare non è accatastato, per cui vorrei capire come devo comportarmi e cosa devo inserire nel rogito notarile, per non avere qualunque tipo di problemi in futuro.
    Se dopo l'acquisto volessi richiedere un ampliamento del vano di accesso al lastrico, alla sommità del vano scale, posso avere problemi se il lastrico non è accatastato?
    Se volessi accatastarlo, o farlo accatastare all’attuale proprietario, come dovremmo muoverci?

    Vi ringrazio
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Prima di tutto devi vedere se dal titolo di provenienza del venditore c'è menzionato la proprietà del lastrico solare, poi fai in modo che l'attuale proprietario si attivi a farsi rilasiare le planimetrie catastali con data da oggi delle unità immobiliari urbane che ti venderà, da li si può vedere se di già è censito.

    Ti anticipo che se nel rogito di provenienza non c'è menzione della proprietà del lastrico solare, significa che quest'ultimo nonostate si acceda tramite la scala è bene comune a tutte le unità immobiliari presenti nell'edificio.
    fammi sapere se quanto indicato da me corrisponde e non esitare per ulteriori chiarimenti.
    Ciao Salves.
     
  3. Lastrico

    Lastrico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Il titolo di proprietà del venditore è una successione per eredità dal padre, in cui non c'è menzione del lastrico e nelle stesse planimetrie catastali, che il venditore mi ha fornito, il lastrico non è presente (l'immobile risale ai primi del 900).
    Il venditore sta adesso cercando il rogito originario di acquisto da parte del padre, per vedere se c'è un riferimento esplicito al lastrico solare, ma ancora non riesce a trovarlo.
    Se questo riferimento esplicito non dovesse esserci, quali alternative rimangono?
    Il fatto che sia un bene comune, ma di fatto in uso esclusivo alle unità abitative del primo piano, che cosa comporta in termini pratici? Per un eventuale ampliamento del vano di accesso al lastrico, alla sommità del vano scale, posso avere problemi?


    Grazie tante per la risposta.
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Qundi presumo che l'edificio è ubicato nel centro storico?

    Non vedendo la planimetria che ti ha fornito non posso dirti se è quella rilasciata dall'Agenzia del Territorio, ma questo non è un problema per essere sicuri che è quella basta che il proprietario si rechi all'Agenzia del territorio e ne faccia richiesta è gratuita il costo che avrà e del solo tempo per andarci ed eventuale astenzione dal lavoro, ti dico questo perchè molte volte si è in possesso di una planimetria redatta dal tecnico sul modulo del vecchio catasto o dell'attuale ma che è quella prima della registrazione e approvazione dell'ufficio e quindi non quella definitiva ufficiale.

    A che epoca risale la successione?
    In molte successioni, che so, circa degli anni 80/90 e anche precedenti, chi li redigeva, aveva cura di citare l'atto di provenienza dei vari cespiti, leggete bene se c'è e recatevi all'archivio notarile per fare richiesta di copia del rogito che avrà un suo costo.

    Nessua significa che il lastrico solare e comune come ti avevo accennato prima, il fatto che c'è una scala di accesso non vuol dire che è di proprietà esclusiva ma può anche essere che è la scala per permettere l'accesso a chiunque ne avesse diritto.

    Il fatto che è una parte comune significa che non hai titolo a realizzare alcuna opera se non con l'accordo di tutti gli altri.

    Tutto questo però non vedendo realmente i documenti sono solo ipotesi dettate dall'esperienza mia personale ed in base a quello che hai descritto perciò non prenderle per oro colato ma solo a livello informativo e utile per una migliore gestione di quello che devi fare.

    Per evitare di averti dato informazioni non reali rispetto allo stato di fatto dei luoghi e delle documentazioni in possesso al proprietario ti invito a farti assistere da un tecnico del luogo.

    Non esitare a chiedere ulteriori chiarimenti ma sempre rimanedo tali con il beneficio di inventario di cui sopra. Ciao Salves :ok:
     
    A Bastimento piace questo elemento.
  5. Lastrico

    Lastrico Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    aggiungo alcune informazioni sui punti citati, per cercare di chiarire meglio.
    L'edificio non è nel centro storico, ma in una zona residenziale fuori dal centro storico.
    La planimetria è quella rilasciata dal catasto, ritirata l'anno scorso dal proprietario.
    La successione è del 99, ma purtroppo non riporta alcuna citazione agli atti di provenienza.
    Se il proprietario non riesce a trovare il rogito, lo richiederemo all'archivio notarile.
    :disappunto::disappunto::disappunto:
    A quanto vedo, al momento non ci resta che recuperare il rogito, leggerlo con un tecnico e un notaio e capire se ci sono gli estremi per poter accatastare il lastrico come proprietà del venditore e quindi inserirlo nell'acquisto.

    Grazie ancora per la disponibilità e per i consigli.
     
  6. TONYA1974

    TONYA1974 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buon giorno io invece vorrei informazioni in merito a:
    Buongiorno,
    sto per comprare una casa costituita da 4 unità abitative .La casa è al uno delle 2 poste al 2 (ed ultimo) piano di uno stabile, e vi si accede da un ingresso al piano terra, che serve le 4 unità abitative dello stesso uno spazio cortile comune posto lato retro stabile. Proseguendo dalle scale, superato il primo piano, si arriva al secondo piano e poi lastrico solare, che ricopre esattamente la superficie delle stesse unità abitative. Al piano terra ci sono tre negozi attualmente non locati più un locale garage, che hanno ingressi indipendenti al piano stradale.
    Il lastrico solare non è accatastato, per cui vorrei capire come devo comportarmi e cosa devo inserire nel rogito notarile, per non avere qualunque tipo di problemi in futuro.Se dopo l'acquisto volessi accattastare io lastrico ,posso avere problemi , ma sopratutto tale operazione quanto costa? Premetto che l'appartamento e il lastrico solare è pervenuto alla venditrice previo sentenza del Tribunale Civile , dove viene riportato il valore attribuito all'immobile, i dati di catasto (foglio,particella, sub) e dove è specificato che in questa quota spettante dalla suddivisione è compreso il cortile comune e i relativi comodi ivi esistenti e in proprietà esclusiva il corrispontente lastrico solare di copertura, ho effettuato visura e attualmente inerente alla stessa risulta solo A/3 senza l' F/5 per lastrico.
    Ringrazio per l'attenzione
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina