1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. casemi

    casemi Membro Junior

    Privato Cittadino
    Come da titolo,

    è possibile effettuare compromesso per l'acquisto di una casa in costruzione versando un acconto di xx mila ma subordinandolo all'accettazione del mutuo ?

    la casa sarà pronta non prima di 9 mesi,
    nel caso sia possibile ma al momento del mutuo questo non viene concesso, l' AI/costruttore ti daranno indietro l'acconto versato e si potrà non fare più nulla senza penali?

    Grazie a tutti
     
  2. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Non lo vedo sicura la restituzione.
    In genere la clausola di ottenimento del mutuo dovrebbe essere una clusola sospensiva.
    Non di dovrebbe dare caparra, ma magari depositarla da un notaio di tua fiducia.
    Con il notaio di mezzo, staresti tranquilla.
    Come la presenti tu, sarebbe nel tuo caso una clausola di risoluzione espressa e , quindi, da strutturare bene. Potrebbero tenersi i soldi come rimborso spese o penale.
    Chi prende soldi, difficilmente restituisce con le buone.
     
  3. gennaro63

    gennaro63 Membro Attivo

    Mediatore Creditizio
    H&F auguri per il tuo compleanno...tutto si può fare..dipende dal contratto che farai ed i termini che scriverai...considera che oggi una delibera reddituale si ottiene al massimo in 40/50 giorni.....una volta ottenuta la delibera ha una validità di 6 mesi...che nell'eventualità potrà essere rinnovata per ulteriori 6 mesi....per mia esperienza...oggi i costruttori....sono molto più malleabili di una volta....questo non vuol dire che potrai stare tranquillo....ma sicuramente sono più accondiscendenti rispetto a prima.....vista la crisi attuale...si tratta di farti aiutare da un professionista...nel contratto che andrai a fare...che ti tuteli.....potrei consigliati di dare come acconto...al massimo 5000 euro...è vedere se il costruttore ti aspetterà...se vedrai in lui un atteggiamento poco chiaro...ovviamente.....pensaci bene.....però come consigliato....è meglio un apporto o di un notaio.....oppure ancora meglio di un avvocato....ma tutto si può fare...dipende dalle volontà degli attori.....
     
    A H&F piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina