1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. MaRosa

    MaRosa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti! una mia amica ha acquistato una casa in un condominio, però ha scoperto solo dopo un pò di tempo che c'era una causa in corso condominio/condomino. E' obbligata a pagare le spese legali visto che la causa era iniziata prima che acquistasse la causa?
     
  2. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Nessuno ha risposto perchè la questione è alquanto spinosa.
    Innanzitutto , prima del rogito è buona norma informarsi presso l'amministratore dello stabile, sul puntuale pagamwnto delle spese condominiali, di riscaldamento e di eventuali delibere su lavori da effettuare.
    L'esistenza di una causa in corso avrebbe dovuto essere evidenziata prima del rogito. Non è accaduto ed è una mancanza di completezza di informazioni da parte del venditore.
    L'amministratore è tenuto a rivalersi sul nuovo proprietario per le spese non pagate nell'anno in corso e quello precedente e sicuramente ti chiederà anche di partecipare alle spese per la causa in corso, semprechè non abbia preso accordi diversi con il venditore.
    Potrai cercare di rivalerti sul venditore bonariamente o legalmente, solo però dopo aver pagato il dovuto all'amministratore.Ti consiglio di contattare amministratore e venditore e cercare un accordo che soddisfi tutti anche a costo di perderci qualcosa. Le spese legali spesso (quasi sempre)superano gli importi contestati.
     
    A MaRosa, ccc1956 e studiopci piace questo elemento.
  3. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Ciao MaRosa
    Sempreche il venditore non aveva presentato richiesta di dissenso ripetto alle liti.
    Ciao salves
     
    A MaRosa e Valerio Spallina piace questo messaggio.
  4. MaRosa

    MaRosa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ciao, grazie per avermi risposto.
    Il venditore non aveva espresso alcun dissenso, l'acquirente non sapeva nulla.
    Ma l'amministratore può fare riferimento ad un preciso articolo del codice civile?
    Ciao
     
  5. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Art. 63 primo comma disp.att.c.c.
    Ad integrazione art. 1130 c.c.
     
  6. MaRosa

    MaRosa Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie Sig. Marcello, cercherò gli articoli che mi ha suggerito, se dovessi aver qualche dubbio ho paura che sarò di nuovo qu
    a!
    Buona serata a tutti
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina