1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rk9

    rk9 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    salve a tutti,
    Sono interessato all'acquisto di un immobile donato da una persona (deceduta da 5 anni) a una ONLUS.
    So come funziona, nel senso che so che devono passare 10 anni dalla morte perché la donazione sia inoppugnabile.
    Però avrei alcuni quesiti:
    - è possibile fare della verifiche per valutare con certezza che non ci siano degli eredi legittimari in grado di fare azioni di rivalsa?
    - la concessione del mutuo da parte della banca è plausibile?
    - in un eventuale preliminare di accordo, dovrei scrivere a) che l'accordo è vincolato alla visione dei documenti relativi alla donazione b) è vincolato alla concessione del mutuo da parte della banca?????

    Altri suggerimenti?
    Grazie mille in anticipo per l'aiuto
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo non si può fare nulla prima dei 10 anni perchè questo è il tempo nei quale eventuali eredi non conosciuti (figli illegittimi, coniugi sposati all'ultimo momento ecc.) posso farsi vivi per far valere i loro diritti! :confuso:
    Per lo stesso motivo le banche non concedono in linea di massima il mutuo, anche se adesso esiste una polizza assicurativa che alcune banche accettano ... :occhi_al_cielo:
     
  3. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Concordo in toto purtroppo.
     
  4. rk9

    rk9 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La mia banca sembra non mostrare una totale chiusura. Chiede ovviamente di poter fare delle verifiche notarili.

    Vorrei però chiarire, qualora decidessi di fare il preliminare d'accordo (con consegna dell'assegno di 5000 euro) cosa potrei scrivere per tutelarmi.

    1) innanzitutto vorrei scrivere che l'accordo si ritiene risolto con la restituzione della somma versata qualora la banca non accetti l'immobile in garanzia ai fini dell'erogazione del mutuo

    2) poi vorrei scrivere che l'accordo è subordinato ad una verifica notarile sulla reale assenza di eredi necessari che potrebbero impugnare la donazione.

    Come potrei scrivere "meglio" il secondo punto, diciamo con termini da addetti ai lavori?

    Grazie per le risposte e la cordialità
     
  5. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Per il primo punto viene inserita la classica clausola sospensiva all'erogazione del mutuo. Per il secondo,come ti é stato detto,non puoi ovviare in nessuna maniera fino allo scadere dei dieci anni.
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  6. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Anzi.....l'unico rimedio possibile é una rinuncia espressa da parte di tutti i legittimari(a patto di conoscerli tutti) all'azione di riduzione o quanto meno all'azione di restituzione presso terzi ex 563 c.c. Rinunzia valida ,ovviamente,dopo la morte del donante. Però ,come ti dicevo l'ultimo erede potrebbe sempre spuntare. É un rischio che devi prevedere.
     
    A Maurizio Zucchetti piace questo elemento.
  7. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A meno che quanto donato non sia esiguo rispetto alla massa della donazione.
     
    A Tobia piace questo elemento.
  8. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Ma...quanti anni sono passati dalla trascrizione della donazione? É avvenuta per testamento o in data antecedente? Quanti eredi ci sono in via potenziale? A quanto ammonta l'asse ereditario?
     
  9. rk9

    rk9 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Allora, la signora deceduta, da quanto ci dicono, non ha eredi diretti. Non era sposata, non aveva figli e i genitori sono deceduti. In questo caso la presenza di figli illegittimi mi sembra molto improbabile no?
    Ha donato casa, in via testamentaria, alla ONLUS presso la quale era in cura..dunque dovrebbero essere passati 4 anni dalla trascrizione.
    Da quanto ci dicono poi, la ONLUS ha anche pubblicato il suo testamento per verificare se qualcuno reclamasse la casa, vorremmo infatti chiedere di vederlo.
     
  10. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo tutto ciò non è rilevante ai fini di una possibile azione di riduzione di eredi, appunto, non conosciuti, che hanno tempo 10 anni dall'apertura della successione! :triste:
     
    A PROGETTO_CASA e Luna_ piace questo messaggio.
  11. rk9

    rk9 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Se non sbaglio gli unici eredi che possono fare l'azione di riduzione sono genitori (deceduti), coniugi (mai avuti) e figli. Ecco, l'unica perplessità è a riguardo della potenziale presenza di figli illegittimi o non riconosciuti, correggetemi se sbaglio. Quindi questa signora dovrebbe avere un figlio in giro per il mondo che non ha mai riconosciuto. Possibile, per carità, ma credo improbabile. Se parlassimo di un uomo, le probabilità sarebbero certamente più alte.
     
  12. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Purtroppo per le banche conta anche una probabilità minima, e quindi in questi casi di solito non concedono il mutuo! Se tu potessi fare a meno del mutuo, e fossi disposto a prenderti il rischio, l'atto si può fare!
     
  13. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Infatti....
     
  14. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Ma il discorso dell'assicurazione sulla donazione funziona? Nel senso, sapete quante banche la applicano veramente?
     
  15. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    Che é questa assicurazione sulla donazione?
     
  16. Giuseppe Di Massa

    Giuseppe Di Massa Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Mutui e donazioni sono un po' agli opposti, ci sarebbe un'assicurazione www.donazionesicura.it ma anche se tranquillizza un privato che compra cash (già provato), anche se il sole24ore scrive che essendo un'assicurazione Lloyd gli istituti bancari l'accettano, non ci credo molto ad un mutuo concesso con una donazione salvo che i termini non siano scaduti.
    Che poi un'azione di rivalsa è probabile come una meteorite in testa, ma alla banca al momento le statistiche non interessano, di solito.
    In ogni caso una donazione va citata nella fase pre contrattuale, questo di sicuro.
     
  17. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    mi posso imbucare un istante.. Se 5 eredi in vita donano ad un parente anch'esso erede in vita un immobile , e questo parente vuole rivenderselo, deve aspettare che schiattiamo tutti e far passare 10 anni?
    forse non ho capito.
     
  18. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Certo che no.
    Può anche far passare 20 anni dal momento della donazione! :^^:

    Attenzione: Non è che l'immobile non sia vendibile, è che la maggior parte delle banche (salvo la famosa storia dell'assicurazione ancora da verificare) non lo mutuano.
     
    A Tobia e Incipit piace questo messaggio.
  19. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    due miei clienti riferiscono che Sanpaolo, gruppo BCC e Mediolanum hanno accettato queste assicurazioni (però i criteri potrebbero essere locali: qui le accetto e li no..)

    @Incipit
    Come già suggerito da qualcun'altro in un eventuale compromesso di vendita inserisci comunque la provenienza da donazione perché è un'informazione molto importante e per questo non dovrebbe essere omessa.
     
    A miciogatto e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  20. Incipit

    Incipit Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Grazie tobia, chiedevo per info da riferire , io sono una dei 5 eredi che hanno donato ad un altro erede , tutti in vita. Chiedevo cosi' per nozionistica..
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina