1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Sto acquistando un appartamento locato con contratto di fitto 4+4 , si trova nella fase dei secondi 4 anni, per la precisione manca 1 anno e mezzo alla scadenza. IO da proprietario nuovo cosa devo fare? rinnovargli il contratto o tenere lo stesso fino alla fine? Se volessi dargli un aumento( dato che paga una miseria) come potrei regolarmi? grazie :occhi_al_cielo::occhi_al_cielo::occhi_al_cielo:
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il contratto lo "erediti" così com'è, devi solo cambiare la proprietà all'Ufficio del Registro.

    Se ti interessa andarci ad abitare, puoi dargli la disdetta del contratto anche fin d'ora, in modo da metterti avanti con le procedure di sfratto, ma ovviamente si deve arrivare comunque alla scadebza.

    Se vuoi che rimanga affittato, per aggiornare il canone, devi comunque dare disdetta per finita locazione e quando scadrà ricontrattare con l'inquilino un nuovo canone.

    Se non dai la disdetta, il contratto si rinnova con lo stesso canone.

    Silvana
     
  3. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    controlla nel contratto con quale anticipo rispetto alla scadenza. in genere sono sei mesi.
     
  4. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie della risposta Bagudi, ma credo che, per sentito dire che non ci sia bisogno di motivazioni per dare sfratto alla fine dei 4+4, non credi sia così. domenico
     
  5. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    No non c'è bisogno di motivazione dopo gli 8 anni.
     
  6. domenico pugliese

    domenico pugliese Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per riscontro jacopoge, io credo prima che finiscono gli otto anni e per la precisione dare disdetta sie mesi prima.
    Ma il punto è se posso chiedere un aumento di canone o magari rifargli il contratto adeguando il fitto un anno e mezzo prima della scadenza dei secondi 4 anni. :occhi_al_cielo::occhi_al_cielo::occhi_al_cielo::occhi_al_cielo::occhi_al_cielo: domenico
     
  7. Manzoni Maurizio

    Manzoni Maurizio Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    No, non puoi chiede nessun aumento.
     
  8. jacopoge

    jacopoge Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    rifacendo il contratto di comune accordo si. ma se non accettano dovrai aspettare la scadenza del contratto.
     
  9. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Riporto il primo articolo di un contratto di locazione standard per un 4+4:
    "Il contratto è stipulato per la durata di anni quattro dal __/__/2011 al __/__/2015 e s’intenderà rinnovato per altri quattro anni nell’ipotesi in cui il LOCATORE non comunichi al CONDUTTORE disdetta del contratto motivata ai sensi dell’art.3, comma 1, della Legge 431/1998, da recapitarsi mediante lettera raccomandata almeno sei mesi prima della scadenza. Al termine dell’eventuale periodo di rinnovo ciascuna delle parti avrà diritto di attivare la procedura per il rinnovo a nuove condizioni o per la rinuncia al rinnovo del contratto, comunicando la propria intenzione con lettera raccomandata da inviare all’altra parte almeno sei mesi prima della scadenza. La parte interpellata dovrà rispondere mediante lettera raccomandata entro sessanta giorni dalla data di ricezione di tale raccomandata. In mancanza di risposta o di accordo il contratto si intenderà scaduto alla data di cessazione della locazione. In mancanza della comunicazione alla fine del primo rinnovo il contratto sarà rinnovato tacitamente, per quattro anni, alle medesime condizioni. Successivamente il contratto si rinnoverà di quattro anni in quattro anni, in mancanza di disdetta da recapitare mediante lettera raccomandata almeno sei mesi prima della scadenza."
    Come puoi leggere, se hai intenzione di rinnovare il contratto a nuove condizioni devi mandare comunicazione all'inquilino il quale può risponderti che accetta o che rifiuta e libera l'immobile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina