1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Morganina

    Morganina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera a tutti,
    sono nuova e non sono certa di aver aperto questa discussione nell'area giusta.
    So che l'argomento che sto per trattare è stato discusso più volte in questo forum, ma ancora sinceramente non ho trovato una risposta a questo dubbio che mi sta assillando.
    Un paio di anni fa ho acquistato un appartamento in diritto di superficie, quindi su di un terreno ancora non riscattato, pagandolo a prezzo di mercato. In pratica nell'atto risulta il prezzo effettivo che ho sostenuto (per l'acquisto mi è stato anche erogato un mutuo, non ci sono state quindi somme date in nero..)Nell'atto c'è scritto che le parti dichiarano di essere a conoscenza che i vincoli previsti nella determinazione del prezzo di cessione degli alloggi previsti dall'art.35 della legge 865/1971 dal comma 15 al 19 sono state abrogati dall'art.23 comma 2 della legge 17971992 e quindi non più operativi ed efficaci. La prima domanda che vorrei porvi è: avendolo pagato a questo prezzo ed essendoci la massima trasparenza, passati i 5 anni in cui non posso nè darlo in locazione nè alienarlo, potrò rivenderlo a un prezzo simile? sono tutelata?Ci tengo a precisare che questo tipo di compravendita non viene fatta da tutti i notai della zona, gran parte continuano a voler far atti in cui è riportato il prezzo imposto dal Comune. Non ci sto capendo nulla e con il senno di poi vorrei capire quale sarà la situazione che dovrò affrontare...
     
  2. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    HAi trovato un notaio che si è rifatto alla sentenza della cassazione dove i vincoli per l'edilizia convenzionata sussistono solo tra la cooperativa e il primo assegnatario.
     
  3. Morganina

    Morganina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Quindi in una successiva vendita posso far valere il mio diritto a venderlo a prezzo di mercato avendolo acquistato come tale? E' questo che non riesco a capire, io non ho avuto nessuna agevolazione per l'acquisto di questo immobile, al di là di quelle per la prima casa che tutti possono avere...

    Tra l'altro questa sentenza non è nemmeno riportata sull'atto..
     
  4. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    é un ginepraio l'deliziai convenzionata....... io non sono favorevole a questo atto, la maggior parte delle sentenze sono favorevoli al fatto che le convenzioni valgano anche per le vendite future.
     
  5. Morganina

    Morganina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Probabilmente la scelta di buttarsi su questa tipologia di acquisto è stata un pò azzardata ma ero stata tranquillizzata dal notaio, tra l'altro molto conosciuto, che ha fatto numerosissimi atti del genere e che mi ha confermato la normalità di questa prassi. Ho iniziato a preoccuparmi dopo aver letto tutta questa serie di messaggi sull'edilizia convenzionata. Che lei sappia c'è un modo per tutelarmi? In tutte le altre discussioni si parla di somme mosse in nero e di atti in cui viene trascritto il prezzo imposto e ovviamente in queste situazioni è lo stesso acquirente a non aver agito in maniera trasparente, ma nel mio caso..non vorrei rischiare di doverla rivendere a un terzo della cifra a cui l'ho acquistata, avendo tra l'altro apportato numerose migliorie..
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Porta il tuo acquirente dallo stesso notaio funambolo che te lo ha venduto...

    In ogni caso, l'unico che può appellarsi contro tale decisione è il Comune.

    Silvana
     
  7. Morganina

    Morganina Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Nel caso in cui il comune si appellasse contro questa decisione io rischierei qualcosa? Tra l'altro per la vendita di questa tipologia di appartamenti non è necessaria l'autorizzazione del Comune che dovrebbe essere comunque informato del passaggio del diritto di superficie ad altra persona?
     
  8. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Si, ci sono delle sanzioni che puoi trovare negli ultimi articoli della convenzione.

    Chi dovrebbe trasmettere al comune l'atto è il notaio.

    Silvana
     
  9. lampodieci

    lampodieci Membro Junior

    Privato Cittadino
    come al solito c'è olta confusione in materia di edilizia convenzionata.
    La sentenza, alla quale vi riferite, VALE solo per immobili realizzati in aree
    concesse in proprietà e NON quelle in " diritto di superficie". ( la legge è la "ferrarini-botta") e vale per le convenzioni stipulate a valle della
    legge su richiamata e non per le convenzioni precedentemente stipulate.
    E comunque, è sempre una sentenza e NON una legge.
    I notai !!!!!!!!!! dovrebbero saperlo molto bene però...................
    Pue di fare l'atto...... tanto non ci capisce niente nessuno,
    chi và a controllare......INFORMARSI BENE.....
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina