• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fantgo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti.
Ho bisogno di un parere : mio padre in regime di comunione die beni sta per acquistare un box da utilizzare come pertinenza ad una seconda casa ereditata ( quindi di solo proprietà di mio padre).

E' possibile intestare anche la pertinenza solo a mio padre evitando così che la "pertinenza" decada ( magari con una dichiarazione di rinuncia da parte di mia mamma) ? Ho infatti paura che nel caso il box venisse intestato ad entrambi i coniugi la pertinenza non risultasse più valida con le ovvie conseguenze ...

In più vi chedo ; a livello di tassazione che differenza c'è tra immobile (box) pertinenziale ed immobile non pertinenziale ?


Grazie
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Potrei sbagliarmi ma provo a risponderti, visto che non hai avuto ancora ricevuto nulla.

Secondo me la pertinenzialità ha due aspetti:
uno relativo ad un eventuale vincolo legale con l'immobile principale.
l'altro relativo all'uso che se ne fa

Alcuni box sono stati a suo tempo costruiti, a fronte di leggi che introducevano deroghe ai limiti urbanistici o agevolazioni fiscali, a fronte di vincoli di pertinenzialità con l'abitazione cui si sarebbe legata. Questa è la condizione che portava ad agevolazioni nella costruzione o imposte di acquisto.
Ma ne impediva la alienazione disgiunta dall'immobile principale.

Riguardo all'uso, non mi risulta ci siano speciali requisiti: chi possiede un box e lo usa congiuntamente all'abitazione, anche se non appartengono al medesimo edificio, può applicare la medesima aliquota IMU e TASI dell'abitazione principale (insieme anche ad una eventuale cantina C2): eventualmenete applicando la attuale esenzione; idem per la dichiarazione IRPEF.

venendo al tuo caso, non credo che tuo padre possa perdere queste agevolazioni per il suo 50%.
Non saprei invece per l'eventuale 50% di tua madre. Anche per lei però sarebbe una pertinenza, se ne gode come il marito. (mica lo da in affitto).

Speriamo qualcuno ci venga in aiuto con maggior competenza.
 

Fantgo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Potrei sbagliarmi ma provo a risponderti, visto che non hai avuto ancora ricevuto nulla.

Secondo me la pertinenzialità ha due aspetti:
uno relativo ad un eventuale vincolo legale con l'immobile principale.
l'altro relativo all'uso che se ne fa

Alcuni box sono stati a suo tempo costruiti, a fronte di leggi che introducevano deroghe ai limiti urbanistici o agevolazioni fiscali, a fronte di vincoli di pertinenzialità con l'abitazione cui si sarebbe legata. Questa è la condizione che portava ad agevolazioni nella costruzione o imposte di acquisto.
Ma ne impediva la alienazione disgiunta dall'immobile principale.
googletag.cmd.push(function() { googletag.display('div-gpt-ad-1357141454885-1'); });
Grazie per il tuo commento : la pertinenza è legata alla ex legge Tognoli che offriva agevolazioni ai costruttori.Quindi dovrebbe essere "vincolata" come pertinenzialità all'immobile (seconda casa) di mio padre.
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Ma sei sicura che un box vincolato dalla Tognoli sia cedibile separatamente dalla abitazione?

Forse è sufficiente legarla ad un secondo immobile della zona? Verifica.
 

Fantgo

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ma sei sicura che un box vincolato dalla Tognoli sia cedibile separatamente dalla abitazione?

Forse è sufficiente legarla ad un secondo immobile della zona? Verifica.

Grazie per il consiglio ; era una delle domande che volevo porre al notaio perchè anche a me era sorto un dubbio in merito.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Devono cambiare le leggi vecchie dello stato italiano che incassa e non tutela chi affitta regolare chiedo più flessibilità e meno burocrazia
Non posso affittare casa in sucessione pagando le tasse di cedolare affitto a mio carico solo se cito anche l'altro intestatario cioè mio fratello nel contratto ma se l' la quota di affitto abitazioni sono due attaccate ma numero civico diverso e una è già affittata e mio fratello paga le tasse di cedolare a suo carico perché l'altra no .
Alto