• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

RITAG

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno a tutti,
Stiamo acquistando un immobile classificato come sottotetto c2, per un valore di 45000. Chi lo vende è una società e ci ha comunicato che dovremo pagare il 10% di IVA sull'intera somma. Ora però ci è sorto il dubbio che oltre all'IVA, occorra pagare anche l'imposta catastale del 9% sul valore. Potete aiutarmi a capire se è davvero così?
Grazie
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
La risposta alla tua domanda è già stata data.

Per il resto, i casi sono due:
o si tratta di un sottotetto di 200 mq. "abitabile" in Piazza del Plebiscito, e allora si può capire il perchè della cifra esorbitante (per un sottotetto appunto), oppure è una fregatura colossale.

Un sottotetto non ha alcun valore commerciale e non ha possibilità d'essere venduto se non ad una cifra equa (che non è certamente 45.000 €).
 

RITAG

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
È una mansarda, ma il costruttore non ha ancora fatto le pratiche per la riqualificazione, cosa che siamo insistendo affinché faccia
 

francesca63

Membro Senior
Privato Cittadino
Se non le ha fatte dall’inizio, è altamente probabile che non sia possibile.
Quindi acquisteresti un magazzino/deposito, non potrai avere mutuo , non potrai comprare come prima casa, non sarai esente da IMU, Tasi e imposte varie.
In condominio prima o poi potrebbero crearti problemi.

Acquistare come c/2 mi pare una scelta inutilmente rischiosa.
Anziché insistere con il costruttore, meglio sarebbe verificare se è possibile la variazione in abitazione, e a quali costi.
 
Ultima modifica:

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti. Io ho un problema legato alla provvigione dell'agenzia immobiliare, spero di potermi spiegare con chiarezza.
La provvigione dell'agenzia dichiarata il giorno del rogito sul contratto notarile, é stata di euro 2000 ma, da scrittura privata tra acquirente e agente era di euro 4000. Adesso l'agente immobiliare vuole gli altri soldi tramite avvocato. É giusto tutto ciò?
Merypic ha scritto sul profilo di PyerSilvio.
Salve, piacere. Io mi muovo porta a porta ma la maggior parte delle volte mi imbatto su immobili già presenti sul mercato o fuori prezzo o entrambe le cose. C'è secondo lei un sistema per trovare case non ancora presenti sul mercato? Grazie in anticipo. Se poi si potesse parlare in privato mi farebbe piacere, mi sembra una persona che potrebbe darmi molti suggerimenti interessanti.
Alto