1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. tabs78

    tabs78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    buonasera, sono nuovo del forum.
    vorrei chiedere un chiarimento su un paio di dubbi.

    devo registrare un contratto di natura transitoria di 18 mesi.
    dubbi:
    1) essendo il canone annuo di 4800 euro faccio un versamento con f23 di 96 euro?
    2) devo portare due copie del contratto, quante marche?2x16 e 2x2? il contratto è 3 fogli, cioè tre facciate scritte e 4 bianche, il classico una si e una no.

    grazie
     
  2. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    In merito al versamento dell’imposta di registro per i contratti transitori ordinari - per evitare possibili contestazioni da parte dell’Agenzia delle Entrate - occorre effettuare anticipatamente il pagamento in unica soluzione (cod. trib. 107T): in tale tipologia contrattuale non sono, infatti, previste annualità contrattuali, ma un unico periodo contrattuale a termine (18 mesi): va versato il 2% del canone complessivo calcolato sui 18 mesi (€ 7.200,00), senza applicare alcuno sconto: la scontistica, pari alla metà del tasso dell’interesse legale moltiplicato per il numero delle annualità, a norma dell’art. 5 della Tariffa, Parte prima allegata al DPR n°131/1986, è, infatti, applicabile solo ai contratti pluriennali (ad es. 4+4, 3+2). Pertanto, nel caso di specie, l’imposta di registro da versare all’Amministrazione finanziaria sarà pari a € 144,00.

    I contratti di locazione di beni immobili vengono registrati e bollati in duplice copia con firma in originale. Come previsto dall’art. 2, co. 1, Tariffa, Parte prima, DPR n°642/1972, l’imposta di bollo è fissata nella misura di € 16,00 per ogni foglio formato da quattro facciate scritte per un totale di 100 righe o frazione di esse. Se il totale delle righe di testo è inferiore a 100 (ad es. tre facciate scritte, ognuna di 25 righe), su ogni documento contrattuale andrà applicata (salvo opzione per la cedolare secca) una marca da bollo da € 16,00.
     
  3. tabs78

    tabs78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    oh grazie. quindi 144,00 euro tutti insieme!

    Scusami ma non vorrei aver capito male.
    quindi un contratto scritto in 4 pagine fronte retro e uno scritto in 8 pagine (4 scritte e 4 bianche) si paga uguale?
    nel mio caso ho tre pagine scritte e tre bianche quindi se ho capito bene 16 euro+2 (non supero le 100 righe)
    grazie
     
  4. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    :ok: Se le righe di testo sono inferiori a 100, devi applicare una sola marca da bollo da € 16,00 su ogni copia di contratto.
     
  5. tabs78

    tabs78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    alla fine si è fatto un contratto di 12 mesi.
    il codice tributo è il 107t o il 115t?una guida online sui contratti transitori dice 115t e non vorrei sbagliare
     
  6. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    ma hai inserito l'APE?
     
  7. tabs78

    tabs78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    l'ape è stato fatto, le parti hanno dato atto della consegna di copia al conduttore.dici che non va basta?

    ok vedo che è diventato obbligatorio allegarlo!mannaggia!
    quindi devo rifare il contratto!comprare altre marche..che noia!

    ma l'APE conta ai fini dei 16 euro a foglio oppure si paga un euro per ogni pagina dell'ape?
     
    Ultima modifica di un moderatore: 7 Novembre 2013
  8. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    La locazione transitoria ordinaria non prevede singole annualità contrattuali, ma un unico periodo contrattuale: che questo periodo sia di 6, 12, 18 mesi poco importa, è sempre un unico periodo contrattuale a termine (non è, infatti, previsto il rinnovo). Pertanto, il codice tributo da utilizzare nel modello F23 è il 107T (imposta di registro intero periodo). Tuttavia anche se dovesse essere utilizzato il codice tributo 115T (imposta di registro prima annualità), difficilmente l’ufficio accertatore si attiverebbe per contestare questo tipo di errore.
     
  9. tabs78

    tabs78 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    vorrei segnalare che l'ade mi ha fatto pagare 0,52 per la certificazione energetica
     
  10. Pennylove

    Pennylove Membro Assiduo

    Privato Cittadino
    Devi dire al funzionario delle Entrate a cui ti sei rivolto che l’importo (€ 0,52), relativo all’art. 28, Tariffa, Parte seconda, DPR n°642/1972, è cambiato da un bel pezzo (Legge finanziaria 2007 n°296/2006). Il passo che qui interessa (art. 1, comma 80, n°3) così riporta: “In ogni caso l'imposta e' dovuta nella misura minima di euro 1,00, ad eccezione delle cambiali e dei vaglia cambiari […]”.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina