1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. linda251

    linda251 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno colleghi, mi permetto di chiamarvi così anche se sono da pochissimo nel vostro settore... e appunto per questo avrei bisogno di qualche chiarimento...
    Mi capita di dover affittare un negozio accatastato c/1, ad una persona che però vuole fare un laboratorio..
    allora in questo caso come mi devo comportare??? si può fare cmq un contratto normale 6+6 oppure il proprietario deve cambiare destinazione d'uso??? ma in questo caso non gli conviene farlo....
     
  2. feprat

    feprat Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Qul'è il problema, secondo me si, se invede fosse stato un deposito, non avrebbe potuto fare laboratorio, Ma un locale comerciale, può essere adibito a laboratorio.Purchè abbia le carateristiche richieste dalla ASL cioè attonelle, acqua corrente, ect ect
     
  3. coach146

    coach146 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Innanzitutto dipende da che laboratorio deve fare, per esempio una gelateria o pasticceria con produzione propria a me non l'hanno mai chiesto, se invece deve entrare un'altro tipo di attività (mobiliere, tappezziere ecc.) per me deve comunicare il cambio di destinazione d'uso all'ufficio tecnico comunale e successivamente al catasto con nuova scheda, perchè al momento che il locatario andrà a presentare la DIAP, tutti i documenti devono corrispondere, quindi se lui dichiara di iniziare un'attività produttiva, i locali devono avere le caratteristiche e la denominazione di laboratorio, ovviamente le spese saranno a suo carico con l'assenso del proprietario ad eseguire le opere.
    Ciao
     
  4. feprat

    feprat Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Si ma poi le spese a fine locazione, per ripristinare la destinazione chi le paga le spese. Comunque quello che scrivi può essere vero, dipende che tipo di laboratorio. Ma il tutto è da verificare secondo me.
     
  5. coach146

    coach146 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Per verificare basta andare all'ufficio tecnico comunale ed esporre quello che s'intende realizzare, il problema, come dici tu, è ripristinare lo stato attuale ma il proprietario potrebbe affittarlo nuovamente come laboratorio.
     
  6. feprat

    feprat Membro Attivo

    Privato Cittadino
    E se me lo chiedono come locale comerciale o ufficio?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina