1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Daniele80

    Daniele80 Membro Junior

    Altro Professionista
    Buongiorno vi pongo gentilmente un quesito che mi sta tormentando..sto acquistando casa con la formula affitto con riscatto con un tipo di contratto preliminare dove le rate mensili figurano come caparra confirmatoria dilazionata.
    So che se trascrivo dal notaio il contratto, l'IMU verrà intestata direttamente a me però visto il costo dell'atto volevo evitarlo, quindi se non trascrivo il preliminare l'immobile resterebbe sempre intestato al costruttore ed io di conseguenza dovrei "rimborsargli" l'IMU come seconda casa e sarebbe una bella mazzata ogni anno per i prossimi 4 anni.
    Qualcuno sa chiarirmi legalmente a chi spetta l'IMU in questo caso e consigliarmi come mandare avanti la cosa nel migliore dei modi?
    Grazie buona giornata a tutti
     
  2. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Il tuo non sembra un vero affitto con riscatto. Bensì una compravendita con clausola espressa di rescissione del contratto preliminare. NON mi sembra una "tua" casa.Riposterei la tua conversazione nel : Il famoso rent-to-buy
     
    A dormiente e gmp piace questo messaggio.
  3. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Il tuo non è affitto a riscatto.
    In pratica versi mensilmente una caparra confirmatoria e ti viene concesso di occupare l'immobile fino al rogito.
    Un compromesso del genere prevede la registrazione perchè solo così avrai la certezza che allo scadere del periodo il proprietario non si tiri indietro perchè avrà avuto una offerta più vantaggiosa, pur considerando la caparra che ti dovrebbe restituire.
    L'IMU la devi comunque pagare e quindi ti conviene sicuramente fare la trascrizione, anche perchè il costo, specialmente se provvede lo stesso notaio che farà il rogito, non è eccessivo e ti dà la tranquillità che è necessaria in questi casi.
    Stai acquistando la TUA casa, ricordatelo.
     
    A francesca7, Silvio Luise, Manzoni Maurizio e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. Daniele80

    Daniele80 Membro Junior

    Altro Professionista
    Si capisco che la trascrizione può essere utile..anche se da quello che mi ha detto un notaio non è una garanzia a tutti gli effetti in caso di fallimento del costruttore, in quanto mi darebbe il diritto di prelazione nell'ipotetica asta ma il prezzo verrebbe deciso dal curatore non dal mio preliminare quindi come sempre tutele al 100% non ce ne sono! motivo per cui la mia idea è: visto che comunque verso solo 5000 euro di caparra faremo questo preliminare che resterà una scrittura privata tra me e il costruttore (sperando vada tutto bene certo), se nel caso fallisse o non si comportasse come dovrebbe al massimo non gli pago più le rate e resto dentro ad oltranza fino a che non riesce a mandarmi via (cosa che in italia comporta almeno 1 anno di tempo) quindi recupererei 5000 euro di caparra come fosse un affitto che farei comunque nel frattempo.
    Tengo a precisare che sono una persona corretta e in tutti i miei finanziamenti/prestiti ho sempre pagato tutto senza un giorno di ritardo quindi la mia intenzione sarà di rispettare ogni virgola del contratto!
    Comunque tornando al discorso IMU dovrei rimborsare al costruttore l'importo che a lui viene richiesto come seconda casa e amen :) grazie a tutti
     
    A nuova H&F piace questo elemento.
  5. marcellogall

    marcellogall Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Contento tu......
     
  6. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Mi piacerebbe leggere qualcuno titolato-esperto di IMU, che postasse la norma specifica al caso. La casa è del proprietario e tale è il venditore fino al rogito di compravendita. A me sembra che Daniele sia solo un occupante con titolo ma non il proprietario. Condivido il pensiero di Daniele, anche perchè di sorprese potranno essercene altre.
     
  7. Ponz

    Ponz Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Vero, ma almeno sei il secondo in fila, senza sei un chirografaro... ;) quindi il consiglio del notaio è respinto...
    Tu non hai obblighi verso lo stato, ma probabilmente negli accordi viene calcolato anche quel costo, come di solito si fa. Non è che devi pagarla tu l'IMU (è una imposta legata alla proprietà), ma te la addebitano come costo da aggiungere al prezzo quando calcolano l'interregno "locativo"... di solito questi costi vengono assorbiti dalla parte di canone che non viene imputata in conto prezzo.... ma nel tuo caso non essendo stati calcolati, ti vengono richiesti.

    Il principio è: "ti do un immobile dietro pagamenti parziali, un immobile che se pagassi per intero avresti l'obbligo di pagarne anche gli oneri, quindi, visto che ti finanzio io, mi paghi le spese"..

    Ma se tale accordo non è stato sottoscritto (e non sottoforma di rimborso di una imposta, perchè non avrebbe senso ne valore)... non credo possano pretenderli.
     
    Ultima modifica: 28 Ottobre 2014
    A nuova H&F piace questo elemento.
  8. Daniele80

    Daniele80 Membro Junior

    Altro Professionista
    Gentilissimi come sempre.. buona serata a tutti!
     
  9. AndreaRusso

    AndreaRusso Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    l'IMU è una tassa che grava sul proprietario: pertanto la paga lui e casomai tu gliela rimborsi. L'IMU è comunque slegata dalla trascrizione, che io ti consiglio vivamente di fare in quanto la sua tutela non consiste solamente nel diritto di prelazione in sede d'asta ma nell'obbligo del curatore fallimentare di portare a termine il preliminare con il legittimo promissario acquirente.
    Confermo, come già evidenziato da altri colleghi, che non stai facendo un affitto con riscatto ma un preliminare ad effetti anticipati, che può benissimo essere tassato subito in quanto vendita già conclusa (ai fini fiscali, non civilistici) con pagamento rateizzato e posticipazione del rogito finalizzato a garantire il venditore nella rateizzazione del pagamento.
    Sempre riguardo alla trascrizione ti faccio presente che l'art. 23 del decreto Sblocca Italia, che ha normato l'affitto con riscatto, prevede addirittura l'obbligo della trascrizione. Anche se l'obbligo non riguarda il preliminare ad effetti anticipati, chiediti perchè il governo si muove in questa direzione...
    Anche se dai solo 5.000 di caparra più degli acconti prezzo pari ad un affitto, considera anche che investirai anche dei soldi per arredare la tua nuova casa, magari con una cucina su misura...
    Io personalmente detesto fare i traslochi, quindi, se fossi al tuo posto, eviterei di andare a risparmiare sul notaio. E come se ti comprassi un'auto nuova e poi risparmiassi sull'assicurazione, non ti pare un po' azzardato?
     
    A Ponz piace questo elemento.
  10. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Senza leggere il testo del contratto/tti firmato dalle parti, mi sembra un azzardo classificare questo contratto fra le vendite o l'affitto con riscatto.
    Un costruttore non è uno sprovveduto e ci saranno dietro delle sorprese.
     
  11. AndreaRusso

    AndreaRusso Oggi è il mio Compleanno!

    Agente Immobiliare
    Uno che fa le caparre rateizzate è uno sprovveduto, se ha un accertamento gliele riqualificano come acconti prezzo e gli contestano la mancata emissione delle relative fatture.
    La caparra è per sua definizione la garanzia che le parti si scambiano alla stipula del contratto. La caparra rateizzata è una stortura sotto il profilo giuridico e pertanto contestabile dall'Amministrazione Finanziaria.
     
  12. nuova H&F

    nuova H&F Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ade opera sui reali contenuti del contratto.Anche un rent-to-buy puòessere poco rent e molto to buy.
    C'è materia per giuristi (......quelli veri!)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina