1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Vi posto questa notizia.
    A parte l'assurdità del fatto in sè (di matti è pieno il mondo...) e la giusta rivendicazione di protezione fatta a polizia e carabinieri (che, come si sa, trascurano tutti questi pazzi violenti che ci sono in giro con le conseguenze che sappiamo)... mi viene un pensierino malevolo :^^:...
    Come reagirà Berlusconi alla richiesta di intercettazioni telefoniche (giustissima), visto che lui si batte per impedirle ????
    E se, per caso, Bellini riuscisse ad ottenere- in virtù dell'amicizia e della militanza politica - scorta o protezione, cosa dovrebbero pretendere TUTTI i minacciati di morte o comunque di stalking, visto che tutti i cittadini "sarebbero" uguali di fronte alla Legge ???

    In ogni caso, solidarietà a Bellini perchè sta vivendo un incubo assurdo e pericoloso !





    Agente immobiliare abusivo minaccia di morte il presidente Anama. E lui chiede protezione a Berlusconi

    07/03/2011
    - Che si venga minacciati di morte nell’esercizio del proprio lavoro è già allarmante. Che poi si scelga di rivolgersi addirittura al presidente del Consiglio per ricevere protezione è sconcertante.
    Il presidente di Anema, associazione nazionale agenti e mediatori d’affari, Paolo Bellini ha presentato denuncia per ripetute minacce che avrebbe ricevuto da un agente immobiliare abusivo.
    Visto che pare non abbia ricevuto la protezione richiesta è arrivato a scrivere a Silvio Berlusconi, ricordando di essere stato candidato di Forza Italia alle elezioni del 1994. Di seguito il testo integrale. A ognuno trarre le conclusioni.

    Caro Presidente Berlusconi,
    come sai sono il presidente nazionale dell'A.N.A.M.A. aderente alla Confesercenti, l'associazione degli agenti immobiliari, che annovera tra i suoi iscritti gruppi immobiliari come Toscano, Tecnocasa, Fondocasa e molte altre realtà di settore, oltre a migliaia di agenti immobiliari "autonomi e indipendenti". Siamo oltre 10 mila iscritti (dati del Ministero dello Sviluppo Economico) con sedi provinciali in tutta Italia.
    Aggressione - Mercoledì 2 marzo sono stato aggredito da un agente immobiliare "abusivo" di Lendinara (Rovigo) con percosse, minacce e insulti in pieno centro cittadino così come giovedì 3 marzo reiterando il reato, all'esterno e anche all'interno di una pizzeria (dove mi sono riparato) sempre del centro dove abito a Lendinara. Il tutto documentato dalle riprese delle telecamere di sorveglianza del Comune e della Banca presente nei pressi e dai molti testimoni.
    Tutto pare sia dovuto al fatto che vengo accusato, dal soggetto, che si propone sul mercato come "agente immobiliare", (anche se non mi risulta essere un professionista iscritto alla Camera di Commercio) di aver inviato delle lettere a suo danno visto che da sempre sono in prima linea contro gli abusivi e quindi lui (nella sua mente distorta) ha legato la mia funzione di leader degli agenti immobiliari "in regola" alle denunce anonime che avrebbe ricevuto negli ultimi giorni.
    Infatti questi ad una semplice ricerca su Google al nome XXXXXXXXXXXXX (il nome è citato) esce su Pagine Gialle come “Agenzia Immobiliare” con tanto di indirizzo di casa e recapiti telefonici.
    Ovviamente ho sporto denuncia ai Carabinieri sia per la prima aggressione, sia per la seconda (per le quali sono ricorso alle cure del pronto soccorso con due dita fratturate e 15 giorni di prognosi) e per un atteggiamento "di sfida" continuo che perpetra nei miei confronti (con passaggi sistematici in auto e in presenza davanti la sede dei miei uffici) che mi hanno indotto a denunciarlo anche per stalking.
    In attesa che la Questura e il Tribunale di Rovigo prendano seri provvedimenti in merito a tutela della mia incolumità personale, mi sono chiesto: ma non è opportuno, in questo caso, sottoporre il "soggetto" a intercettazione telefonica?
    Non foss'altro perché è noto ai Carabinieri e alla Polizia per precedenti, non risulta abbia una stabile posizione lavorativa e si dice sia vicino ad ambienti "strani" che portano a pensare che (forse) l'iniziativa dell'aggressione possa essere frutto o di una sua ossessione verso il presidente nazionale degli agenti immobiliari (che lo può disturbare nella sua attività abusiva) o in quanto mandato da altri che potrebbero far parte dei nemici (!!) del presidente.
    Sta di fatto che ad oggi gira libero per la città, indisturbato e pronto ad aggredirmi ancora!
    A contrastare ciò ho dovuto cambiare le mie abitudini di vita, non uscire MAI da solo, farmi accompagnare da amici e conoscenti anche se l'operazione non è semplice in quanto tutti non possono essere a mia disposizione.
    Del caso se ne è interessata la stampa locale (per la verità solo La Voce di Rovigo) ma non facendo uscire il nome dell'aggressore, per scelta redazionale, non vi è stato l'effetto di precostituire uno scudo preventivo che la pubblicità negativa in questi casi può fare!
    Ti chiedo quindi Presidente AIUTO!
    In nome della nostra amicizia, da quando da candidato a Sindaco per Forza Italia di Rovigo nel 1994 frequentavo la tua residenza in Arcore e per aver sempre mantenuto amichevoli rapporti con Te ed il tuo Governo.
    AIUTO: nell'avere le forze dell'ordine concentrate sulla vicenda (ricordo che il soggetto mi ha minacciato di morte!);
    AIUTO: nel ricevere protezione dallo Stato, con scorta, con pedinamenti del soggetto, con indagini serrate e meticolose;
    AIUTO: perché sia posto sotto controllo anche con intercettazioni telefoniche, affinché si capisca bene cosa faccia nella vita, quali ambienti frequenta e cosa vuole da me a tal punto di arrivare ad aggredirmi in pieno centro cittadino per ben due volte!
    Grazie Presidente per quello che farai in forza della nostra vecchia e sempre rinnovata amicizia!
    Lendinara (Rovigo), 6 marzo 2011.

    Paolo Bellini
    Presidente Nazionale A.N.A.M.A.
     
  2. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    A prescindere dal fatto che è presidente di un'associazione, l'aver subito la frattura di due dita e 15 giorni di cura non è piacevole per nessuno.
    Dispiace ed auguriamo una pronta guarigione al presidente.
    Se effettivamente il gesto di questo di questo agente immobiliare è dipeso dalla denuncia presentata in quanto abusivo del settore, gli enti preposti al controllo dovrebbero farsi un esame di coscienza.
    Questi enti sanno benissimo chi opera abusivamente, come lo sappiamo anche noi.
    Se effettivamente mettessero in atto quanto la legge dispone, vivremo meglio anche noi regolari.
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  3. Lessie

    Lessie Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    già......è pazzesco:rabbia:
     
  4. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    .....pur manifestando tutta la mia solidarieta' al collega per quello che gli e' accaduto credo che le sedi opportune per affrontare la questione siano gia' a sua disposizione ( carabinieri,G.F:,polizia ecc.ecc ) come per tutti i cittadini senza scomodare o tirare in ballo il predidente del consiglio e il governo.Scusate la franchezza ma che scopo ha fare una lettera aperta sul giornale per una questione personale ........e con toni che a voler pensar male .....( mi riferisco al punto in cui si fa riferimento alla frequentazione di Arcore ...alla vecchia amicizia )..mahhh
    Silvana , non la metterei sul piano politico una discussione che se confermata ,ha tutti i connotati di un fatto di delinquenza comune.Suvvia non speculiamo politicamente ......almeno qui'.
     
  5. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E' facile parlare in questo modo perché non ci sei tu al suo posto.
    Scusami Luise, ma tutta questa fiducia per le Istituzioni che dovrebbero proteggere le vittime, non ce la vedo proprio. Probabilmente il signor Bellini, per aver fatto il suo dovere, sta rischiando la vita veramente e in questo caso, va da tutti le parti , sperando che qualcuno lo ascolti.
     
    A pensoperme piace questo elemento.
  6. pqaffitti

    pqaffitti Membro Junior

    Altro Professionista
    Mi spiace tantissimo per il sig. Bellini, ma io non avrei mai e poi mai ammesso di essere stato un frequentatore della casa di Arcore (anche se era nel 94), non si sa mai
     
  7. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare


    Non era una provocazione, ma una domanda seria.

    Perchè se Berlusconi dovesse correre in aiuto del suo commilitone politico, si aprirebbe un grosso precedente a favore di tutti quelli che subiscono stalking più o meno violenti... e ultimamente ne sono successe di tutti i colori !!!

    Silvana
     
  8. Silvio Luise

    Silvio Luise Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Ciao Limpida io penso invece che il comportamento tenuto dal sig.Bellini sia del tutto innoportuno ed e' tipicamente italiano ,cioe' quello di scavalcare tutto e tutti in virtu' di conoscenze o presunte tali......riccorrendo a scorciatoie con potenti del momento.Ma perche' non ha mandato una lettera istituzzionale al Ministro dell'interno o al capo dello stato o denunciando il tutto a qualche tv o giornale nazionale??? E pensa solo se il Presidente magari gli da ascolto e telefona al questore di Rovigo per raccomandare l'amico di partito.....che ca.....ino ne esce fuori .
    E poi io credo alle istituzioni altrimenti che senso ha agire nella legalita'...sarebbe il far west ed essere abusivo non avrebbe nessun significato.Non credi??:fiore:
     
  9. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non voglio entrare nel merito del comportamento del signor Bellini, come raccontano i giornali. Io vedo un uomo, che nel momento in cui denuncia un abusivo, é solo. Ho lavorato nel passato nella pubblica amministrazione, la gente che lavora e che fa molto per il proprio paese, il più delle volta é sola, lo Stato non protegge queste persone e abbiamo molti casi di persone che ci hanno rimesso la pelle nonostante avessero chiesto aiuto. Dobbiamo credere nelle persone che mettiamo nelle Istituzioni e avere poi il coraggio di togliere quelle che fanno solo del danno alla Comunità o non servono a niente, tranne che ad occupare delle poltrone, di qualsiasi colore politico. Però io credo che, oltre al controllo delle Camere di Commercio l'abusivismo si possa combattere facendo una campagna massiccia di informazione sulla nostra professione.
     
    A Graf e pensoperme piace questo messaggio.
  10. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    Mi intrometto da esterno alla categoria per chiedervi se avete notizia di provvedimenti effettivi dei cosiddetti organi preposti nei confronti di mediatori immobilari "abusivi" ? E ovviamente quali sono stati e che effetto hanno avuto su costoro che squalificano tutti i "regolari" ? La mia è come avrete capito una domanda retorica.
    Avv. Luigi De Valeri
     
  11. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    In una società in cui l'ex ministro Scajola pretende di ritornare a far parte del governo e probabilmente verrà accontentato (alla faccia nostra), perchè le Camere di Commercio dovrebbero fare la fatica di scomodarsi a regolamentare i cosiddetti "abusivi" ???

    Anche la mia è una domanda retorica.

    Silvana
     
  12. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La mia sarà una risposta pratica.
    Gli organi deputati e preposti al controllo dei casi di abusivismo nel settore degli affari immobiliari sono le Camere di Commercio.
    Se queste avessero effettivamente e sistematicamente controllato le segnalazioni loro pervenute ed avessero comminato le multe previste, il fenomeno dell'abusivismo si sarebbe attenuato.
    Al contrario regolarizzano i cosi detti "procacciatori di affari immobiliari" ben sapendo, con scienza e coscienza, di regolarizzare con l'iscrizione al registro imprese perfetti abusivi.
    Questi abusivi, regolarizzati dall'iscrizione, sventolano sotto gli occhi dei clienti l'attestato rilasciato dalle Camere di Commercio ed operano indisturbati.
    Come puoi ben capire non c'è stato e neppure ci sarà alcun effetto contro costoro che infangano la categoria.
     
    A pensoperme piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina