1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Per diventare AI il corso obbligatorio per legge si deve fare, oltre che in Italia in Portogallo, Belgio e Svezia.
    Il diploma superiore od altro certificato equipollente è richiesto per poter esercitare la professione in Italia, Portogallo, Belgio, Svezia, Grecia, Danimarca e Francia.
    La polizza d’assicurazione è obbligatoria in Italia, Francia, Olanda, Finlandia, Svezia, Danimarca e Portogallo.
    In Danimarca, Francia e Germania, occorre anche un fondo di garanzia per poter aprire un’agenzia.
    In Belgio, Gran Bretagna, Irlanda, Olanda, Finlandia e Danimarca non esistono mediatori, perchè gli agenti immobiliari lavorano per una sola parte.
    La Spagna è la più libera perchè, anche chi è analfabeta può aprire un’agenzia immobiliare, ma il mercato sta andando a catafascio peggio d’ogni altro posto sulla terra.
    Forse qualcuno potrebbe pensare di avvicinarsi ad altri mercati all' estero.
    Manlio
     
  2. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Agente Immobiliare in Francia.

    In Francia la mediazione dell’agenzia è in sostanza, parte integrante del prezzo di vendita e viene trattata in sede di conferimento di mandato a vendere con il venditore. In genere è una percentuale che varia dal 4 a 6% oppure troviamo situazioni nelle quali viene inserita una certa cifra per avere un margine di trattativa.
    Quando si tratta sul prezzo in Francia, spesso a rimetterci è l’AI con questo sistema.
    In cantiere la provvigione è sempre una percentuale, difficilmente supera il 4% e alcuni costruttori non pagano mediazione.
    Se si vogliono fare “gestioni immobiliari”, l’AI deve avere un altro patentino ed un’altra polizza assicurativa.
    In Francia c’è anche la possibilità di fare intestare l’assegno versato a compromesso ( e non in proposta di acquisto ) nel c/c dell’AI…ma lo fanno in pochi perchè devi aderire ad un fondo di garanzia che costa parecchio, ed è previsto anche nel caso delle Gestioni .
     
  3. il Custode

    il Custode Custode del Forum Membro dello Staff

    Re: Agente Immobiliare all' estero.

    INTERESSANTISSIMO! :applauso:
     
  4. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Agente Immobiliare in Spagna.

    E' un'autentica decimazione delle agenzie di intermediazione immobiliare quella provocata dal crollo del settore delle costruzioni e delle compravendite di case, sono sole 25.000 agenzie le immobiliari sopravvissute alla crisi delle 80.000 registrate nell'estate del 2006, in pieno boom edilizio dell'allora fiorente mercato spagnolo. In poco piu' di 2 anni, e' stato spazzato via il 70% delle societa' di intermediazione immobiliare, con una perdita secca di oltre 180.000 posti di lavoro, secondo le stime del settore riferite dal quotidiano La Vanguardia.
    Un'emorragia che e' ben lontana dall'essere frenata, dal momento che, secondo il presidente del Collegio di agenti della proprieta' immobiliare di Barcellona, Joan Olle', le chiusure forzate delle agenzie immobiliari continueranno per tutto il 2009, fino a che non ne resteranno piu' di 20.000 superstiti a fine anno.
    Tuttavia ''non tutto il male viene per nuocere'', sottolinea Olle', che considera che la crisi immobiliare ''ha consentito di fare pulizia in un settore che pullulava di operatori improvvisati, spesso indipendenti dotati del solo telefonino cellulare, senza alcuna professionalita'''. In Catalogna i tagli saranno ancora piu' drastici, dato che la legge di Accesso alla Casa, che entrera' in vigore dopo l'estate, obbliga gli intermediari immobiliari a iscriversi a un registro ad hoc e a sottoscrivere assicurazioni, con fondi di cauzione e di responsabilita' civile. Il presidente del Collegio prevede che in Catalogna sopravviveranno a fine 2009 non piu' della meta' delle attuali 3.500 agenzie immobiliari.
    Ma anche le societa' immobiliari egemoni sul mercato fanno fatica a far fronte a una caduta delle vendite superiore all'80%, dai massimi storici del 2006, nonostante la diminuzione dei prezzi degli immobili, stimata nelle grandi citta' come Madrid o Barcellona del 12%. La prima firma immobiliare spagnola, Tecnocasa, che era arrivata ad avere 1.400 agenzie nel 2006, ha chiuso il 2008 con 308 punti vendita, un crollo delle entrate del 57% e prevede ulteriori ridimensionamenti. Altri grandi societa', come Expofinques, Mc e Don Piso, del gruppo Habitat, sono fallite, costrette ad aprire il concorso dei creditori, la formula giuridica della vecchia amministrazione controllata. Coldwell Banker, il maggiore marchio immobiliare a livello mondiale, che nel 2007 aveva in Spagna 66 uffici, ha abbandonato la penisola iberica.
    Molte agenzie immobiliari tentano di far fronte alla crisi diversificando il proprio business, ora piu' orientato agli affitti, la cui domanda e' in lieve aumento. E, sia in Internet che attraverso le agenzie, si fa strada la pratica delle compravendite low-cost, per gli alloggi non di nuova costruzione, con sconti fino a 40% sui prezzi stimati dal mercato. A Barcellona, a giugno, si celebrera' la prima Fiera low-cost del settore, con ribassi sui prezzi di almeno il 30%. Secondo Olle', la crisi immobiliare potrebbe aver gia' toccato fondo, col crollo delle operazioni di compravendita, che dovrebbero cominciare a riprendere quota nei prossimi mesi. Ma sempre piu' direttamente fra privati, via Internet, e senza costi di intermediazione aggiuntivi.
    Ma sarà vero che in tempi di crisi potrebbero esserci opportunità per gli audaci?
    Hola
    Manlio
     
  5. noelferra

    noelferra Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Agente Immobiliare all' estero.

    Speriamo beneManlio.
    Cerca se puoi anche notizie positive ogni tanto, te ne prego, sai che soffro di cuore.
    Cordialmente
    Noel
     
  6. Manlio

    Manlio Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Re: Agente Immobiliare all' estero.

    :risata: :risata: Ma ho notato che ne hai lette di informazioni positive caro.
    Ciao
    Manlio
     
  7. DECISO11

    DECISO11 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Ciao,
    ho appreso con la normativa Europea chi ha una agenzia immobiliare in Spagna può esercitare anche in Italia senza sottostare alle normative che la legge Italiana esige per l'abilitazione alla professione.Potete darmi maggiori chiarimenti?Grazie.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina