1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    [FONT=Georgia,Times New Roman,Times,serif]Qualcuno sa che sentenza della Cassazione sia???




    Conservare compromessi
    [/FONT]
    [FONT=Georgia,Times New Roman,Times,serif]Senza preliminari si rischia anche reclusione | Italia[/FONT]


    [FONT=Georgia,Times New Roman,Times,serif]L'agente immobiliare deve conservare tra la documentazione contabile i preliminari d'acquisto. Obiettivo di tale obbligo è di permettere accertamenti fiscali, anche perchè è sul prezzo finale che si calcolano sia la provvigione che il costo deducibile per il cliente che l'ha pagata.

    In mancanza dei cosiddetti "compromessi" si rischia il reato di "occultamento o distruzione di documenti contabili" al fine di evadere le imposte sui redditi o sul valore aggiunto. Reato punibile con la reclusione da sei mesi a cinque anni.

    Lo ha stabilito una sentenza della Cassazione su un caso riguardante tre preliminari da parte di un mediatore a cui erano seguiti altrettanti rogiti in cui si dichiaravano prezzi di compravendita inferiori a quelli effettivamente versati, anche al fine di dichiarare la riscossione di provvigioni inferiori.
    Interpretazione per nulla scontata, visto che nell'udienza preliminare si era invece dichiarato il non luogo a procedere nei confronti dell'agente imputato.
    Per gli immobili non residenziali, infatti, la tassazione delle compravendite avviene in base a quanto effettivamente pagato e non in base al valore catastale dell'unità immobiliare. Inoltre, il pagamento della provvigione viene solitamente effettuato al momento della firma del compromesso d'acquisto, spesso redatto su moduli forniti dall'agenzia e firmati in presenza del mediatore.
    Aspetto, questo, che rende punibile anche l'acquirente che ha collaborato con l'agente immobiliare alla sottostima di valore al rogito.
    [/FONT]
     
  2. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Corte di Cassazione Sez. Terza Pen. - Sent. del 17.01.2012, n. 1377

    Ti riferivi a questo?
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Si, grazie.
     
  4. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
  5. StLegaleDeValeriRoma

    StLegaleDeValeriRoma Membro Attivo

    Altro Professionista
    La sentenza della Cassazione penale n. 1377 del 17 gennaio scorso, vi ricordo è una decisione dei giudici di legittimità e non è legge pur applicandone i principi, non fa una piega leggendola nella sua interezza, e brevità, il che è consigliabile per chi esercita la professione di Agenti Immobiliari con la necessaria professionalità.:applauso::applauso:
    Le prescrizioni dell'art. 10 del Decreto Lgs. 74 del 2000 sono applicabili ovviamente anche ai mediatori soggetti come tutti noi ai controlli fiscali del beneamato fisco.
    Luigi De Valeri:stretta_di_mano:
     
    A Bagudi piace questo elemento.
  6. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    buono a sapersi..
     
  7. Alessandraa

    Alessandraa Membro Ordinario

    Agente Immobiliare
    Una volta le sentenze costituivano un "precedente".....:risata::risata:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina