• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

magneto5

Membro Junior
Privato Cittadino
buongiorno,ho un quesito da porvi
nel caso ereditassi 3/4 di un abitazione dal mio defunto nonno (in comproprieta' con il 1/4 di mia madre,abitazione in cui entrambi abbiamo la residenza e viviamo) con le agevolazioni prima casa sulle imposte mi sarebbe possibile acquistarne un'altra con le agevolazioni prima casa, nello stesso comune con la mia ragazza?casa in cui sposterei la mia residenza e che diverrebbe la mia abitazione principale.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
buongiorno,ho un quesito da porvi
nel caso ereditassi 3/4 di un abitazione dal mio defunto nonno (in comproprieta' con il 1/4 di mia madre,abitazione in cui entrambi abbiamo la residenza e viviamo) con le agevolazioni prima casa sulle imposte mi sarebbe possibile acquistarne un'altra con le agevolazioni prima casa, nello stesso comune con la mia ragazza?casa in cui sposterei la mia residenza e che diverrebbe la mia abitazione principale.
 

magneto5

Membro Junior
Privato Cittadino
e potrei tenere quella che diventerebbe la seconda casa senza aver bisogno di venderla entro tot per non perdere le agevolazioni sull'acquisto della prima?
 

magneto5

Membro Junior
Privato Cittadino
capisco,in questo caso non sarebbe un problema,sto cercando di capire quanto mi costerebbe mantenere i 3/4 della seconda casa tra IMU,IRPEF ecc proprio per non perderla,nel frattempo mia madre che resterebbe in possesso del 1/4 continuerebbe a viverci.

oppure stavo valutando di entrare in possesso del 100% comprandole il 1/4 e dandogliela in comodato gratuito per avere la riduzione delle imposte,solo che non riesco a capire quanto mi verrebbe a costare annualmente tra IMU e IRPEF,non sono troppo ferrato.
 

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
capisco,in questo caso non sarebbe un problema,sto cercando di capire quanto mi costerebbe mantenere i 3/4 della seconda casa tra IMU,IRPEF ecc proprio per non perderla,nel frattempo mia madre che resterebbe in possesso del 1/4 continuerebbe a viverci.

oppure stavo valutando di entrare in possesso del 100% comprandole il 1/4 e dandogliela in comodato gratuito per avere la riduzione delle imposte,solo che non riesco a capire quanto mi verrebbe a costare annualmente tra IMU e IRPEF,non sono troppo ferrato.
Valutate la possibilità di concedere a vostra madre il diritto di abitazione anche sulle altre quote. Così l'IMU sarà solo a suo carico... ma comunque non dovuta essendo la di lei abitazione principale.
 

magneto5

Membro Junior
Privato Cittadino
quindi ricapitolando

eredito 3/4 con agevolazioni sulle imposte prima casa sulla successione.

compro con la mia ragazza un'altra abitazione (per me seconda casa) con mutuo nello stesso comune della prima casa usufruendo comunque delle agevolazioni prima casa,ovviamente spostando la residenza e usandola come abitazione principale.
questo e' possibile solo perche' ho ereditato le quote prima casa e non acquistate.

concedo a mia madre il diritto di abitazione anche sui miei 3/4 e le imposte tasi e IMU ricadrebbero su di lei e quindi non dovute essendo per lei abitazione principale.

rimarrebbero da pagare per lei la tari e per me l'IRPEF perche' la seconda casa fa reddito.

invece nel caso gliela dovessi dare in comodato d'uso dopo aver ottenuto il 100% avrei da pagare il 50% IMU,tasi seconda casa,piu' IRPEF.

e' corretto?
 
Ultima modifica:

CheCasa!

Membro Supporter
Membro dello Staff
Agente Immobiliare
quindi ricapitolando

eredito 3/4 con agevolazioni sulle imposte prima casa sulla successione.

compro con la mia ragazza un'altra abitazione (per me seconda casa) con mutuo nello stesso comune della prima casa usufruendo comunque delle agevolazioni prima casa,ovviamente spostando la residenza e usandola come abitazione principale.
questo e' possibile solo perche' ho ereditato le quote prima casa e non acquistate.

concedo a mia madre il diritto di abitazione anche sui miei 3/4 e le imposte tasi e IMU ricadrebbero su di lei e quindi non dovute essendo per lei abitazione principale.

rimarrebbero da pagare per lei la tari e per me l'IRPEF perche' la seconda casa fa reddito.

invece nel caso gliela dovessi dare in comodato d'uso dopo aver ottenuto il 100% avrei da pagare il 50% IMU,tasi seconda casa,piu' IRPEF.

e' corretto?
Più o meno... :)
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno ho bisogno un consiglio urgente per l’acquisto di una casa all’asta senza abitabilitá, la casa é al rustico finita al 50%, ho girato tante banche e non trovo una che può darci il mutuo, per il fatto che la casa manca di agibilità. Qualcuno che ha avuto la mia stessa esperienza puo dirmi una banca che da un mutuo di questo tipo?? No intesa, No Ubi, no BiperBanca
Aiutatemi stiamo impzzendo
darioM85 ha scritto sul profilo di Bagudi.
Buongiorno so che lei è un'esperta in edilizia convenzionata. Mi farebbe piacere avere un suo parere su una discussione hce ho appena creato Grazie.
Compravendita in edilizia convenzionata con preliminare firmato
Alto