1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. pm66

    pm66 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Sono Maurizio, e vi pongo il seguente quesito:

    nel mese di gennaio 2013 è venuto a mancare mio padre che era proprietario al 100% di 2 immobili, uno dove viveva lui, mia madre e mia sorella e l’altro dato in affitto. Adesso è stata aperta la successione tra gli eredi (mia madre, mia sorella ed io). Ora a mia sorella gli spetterebbe da pagare l’imp. ipotecaria e catastale in modo fisso a € 168 ciascuna perché è l’unica che non ha mai goduto delle agevolazioni prima casa. Ora mi chiedo se nel futuro uno dei 2 appartamenti diventerà suo (prima casa), potrà godere delle imposte relative alla prima casa e cioè imp. di registro al 3% ed imposta ipotecaria e catastale € 168 ciascuna, oppure non ne potrà usufruire perché ne ha già goduto di questo beneficio in fase di successione?

    Vi ringrazio anticipatamente.
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Prima di darti altre informazioni che possono rivelarsi contradittorie occorre sapere se i tuoi genitori erano in comunione o separazione dei beni, e in quale anno tuo padre ha acquistato gli immobili.
     
  3. pm66

    pm66 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Mi scusi per la dimenticanza,
    i miei genitori erano in comunione dei beni e gli appartamenti sono stati costruiti da mio padre (in economia) tra il 1966 e 1974.

    Grazie per la precisazione.
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    La legge sulla riforma della famiglia è del 1975 adesso occorre sapere se il terreno in cui sono stati realizzati gli immobili era cointestato o solo di tuo padre.

    P.S. al forumi ci diamo tutti del tu.
     
  5. giobbe

    giobbe Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Mi potresti spiegare a cosa servono tutte queste informazioni, e anche quelle che hai richiesto precedentemente per rispondere al quesito posto da pm66?
     
  6. Abakab

    Abakab Ospite

    Le agevolazioni prima casa, anche se ottenute in fase di successione, potranno essere richieste solo in caso di acquisto (titolo oneroso) di immobile da adibire a dimora principale.

    L’applicazione dell’imposta ipotecaria e catastale in misura fissa per i trasferimenti derivanti da successione, ricorrendo i presupposti per le agevolazioni prima casa, non “preclude la possibilità in sede di successivo acquisto a titolo oneroso di altra ‘casa di abitazione non di lusso’ di fruire dei benefici prima casa, per la diversità dei presupposti che legittimano l’acquisto del bene in regime agevolato”.
     
  7. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    anche nello stesso comune?
     
  8. Abakab

    Abakab Ospite

    La normativa (Agenzia delle Entrate, circolare 7 maggio 2001, n. 44/E) non fà riferimento a nessuna preclusione ritenendo i due passaggi di proprietà (successione e acquisto oneroso) diversi nei presupposti che legittimano l'acquisto del bene in regime agevolato.

    http://www.cafugl.it/pdf/ag2001_44E.pdf
     
  9. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    avrei detto di no..... :shock:
     
  10. pm66

    pm66 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Appena trovo l'atto ti farò sapere.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina