• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Zacaria

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Ciao sono un ragazzo di 24 anni ultimamente sto cercando casa e visto che mi conviene l’acquisto anziché di un affitto vorrei sapere se fosse possibile aggiungere all mutuo il prezzo delle spese notarili e accessorie che comprendono l’acquisto della casa aggiungendole al mutuo.
Non avendo così tanta disponibilità mi chiedevo se con l’aiuto di un brooker tutto ciò può essere fattibili andando a chiedere un mutuo compreso di assicurazione e spese notarli in modo tale da poter sganciare economicamente solo i soldi per il brooker grazie in anticipo
 

Perizio

Membro Attivo
Privato Cittadino
Non credo proprio.
Hai chiesto per prima cosa se ti concedono il mutuo?
Per che importo. Per quanti anni?
Puoi farti fare un finanziamento a parte ma guarderei prima a quanto ammontano le spese accessorie.
Se sei in contatto con un brokere suppongo ti abbia già risposto in linea di massima
 

Valepravis

Membro Junior
Professionista
Buona sera, ti elencherei decine di motivi per cui quello che chiedi potrebbe rivelarsi impossibile, difficile o molto rischioso. Mi limiterò a dirti che le banche ci vanno con i piedi di piombo con il 100% e sono nate prima di te o del broker, per cui vorranno vedere una giacenza di almeno 15000 o 20000 euro sul tuo conto corrente prima di concederti il mutuo. Il mio consiglio da padre di famiglia è prima di rovinarti a vita con un acquisto che è evidente tu non ti possa permettere oggi, di andare in affitto e mettere soldi da parte e di cercare immobili alla tua portata.
In bocca al lupo
 

Zacaria

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Non credo proprio.
Hai chiesto per prima cosa se ti concedono il mutuo?
Per che importo. Per quanti anni?
Puoi farti fare un finanziamento a parte ma guarderei prima a quanto ammontano le spese accessorie.
Se sei in contatto con un brokere suppongo ti abbia già risposto in linea di massima
Si parlerebbe di un mutuo da 90000€ per 30 anni
La possibilità di concedermi un mutuo c’è ho un lavoro indeterminato da 2 anni a 1600€ mesi al
Mese ne ho parlato con la banca e con il brooker e la possibilità di erogare il mutuo è più che concreta ovviamente non vorrei spendere tutti i soldi per questo mi chiedevo se fosse fattibile
 
Ultima modifica di un moderatore:

Valepravis

Membro Junior
Professionista
Sul fatto se sia fattibile o no, fattibile non vuol dire legale. Devi trovare un venditore disposto a dichiarare un falso in atto pubblico, che non si tenga i soldi dopo il rogito e che la banca non scopra tutto annullando tutto e richiedendoti tutti i soldi immediatamente. Il broker la fa facile, tanto i rischi li corri solo tu, mica lui. Ascoltami e compra tra un paio di anni.
 

PyerSilvio

Membro Storico
Agente Immobiliare
Devi trovare un venditore disposto a dichiarare un falso in atto
Non esageriamo.
Deve trovare un venditore che si presti a tale procedura.
Che resta consentita dal legislatore.

In regime di imposta di registro, la consistenza della compravendita, si esprime sui valori catastali.
Mentre il prezzo, determinato dal regime di libero mercato e dalla libera negoziazione tra le parti, può essere di qualsiasi entità.
Lo prevede la legge.
Mentre il finanziamento resta un'altra cosa.

Resta inteso che anche banca e cliente possono fare quello che gli pare essendo due soggetti privati.
Se nella stipula dell'atto notarile vengono inseriti tutti i pagamenti, perfino quello spettante al pubblico ufficiale, dov'e' il falso in atto pubblico?
 

eldic

Membro Storico
Privato Cittadino
quanto vale la casa?
è già stata periziata, spero... altrimenti parliamo della nulla cosmico.
 

Giuseppe Di Massa

Membro Senior
Agente Immobiliare
Ciao sono un ragazzo di 24 anni ultimamente sto cercando casa e visto che mi conviene l’acquisto anziché di un affitto vorrei sapere se fosse possibile aggiungere all mutuo il prezzo delle spese notarili e accessorie che comprendono l’acquisto della casa aggiungendole al mutuo.
Non avendo così tanta disponibilità mi chiedevo se con l’aiuto di un brooker tutto ciò può essere fattibili andando a chiedere un mutuo compreso di assicurazione e spese notarli in modo tale da poter sganciare economicamente solo i soldi per il brooker grazie in anticipo
In modo legale non si può fare ed inserire come accordo tra le parti che pagherà le spese chi vende non è credibile, ultimamente ad un mio cliente che acquistava con mutuo 100% una casa arredata la banca ha preteso una nota firmata dalle parti in cui si garantiva che i mobili erano regalati, quindi se inserisci nella trattativa che il notaio lo paga chi vende e le imposte anche, la banca (che non è stata costituita ieri, ma ha un pochino di pregressi nei tentativi di finanziare tutto) finanzierà costo dichiarato meno le spese, potrebbe anche chiederti in fase di istruttoria di "vedere" i soldi per le spese, si finanzia solo il 100% del prezzo col fondo consap e tante più agevolazioni legali e fiscali ci sono per la pratica (ad es per l'età) tanto più sono intransigenti.
Alcuni mediatori creditizi propongono allora di dichiarare nel preliminare una cifra di vendita superiore alla realtà, è reato. (in associazione oltre tutto)
 

Valepravis

Membro Junior
Professionista
Buongiorno, Fare i salti mortali con un risultato comuqnue incerto, quando si può andare in affitto un paio di anni e comprare senza strozzarsi di spese, mi sembra l'opzione più attuabile. Senza calcolare poi che se anche andasse in porto tutto, all'arrivo di una spesa improvvisa e non preventivata (nascita di un figlio, spese mediche, riparazione auto, lavori non previsti) inizierebbero le sofferenze e la banca chiederebbe il rientro immediato del prestito. Di questi tempi si sente parlare di blocco dei licenziamenti, ristrutturazioni aziendali, chiusure, io ci andrei piano a chiedere prestiti senza avere le spalle coperte.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Grazie per tutti i suggerimenti all'uso del forum
marcodelia94 ha scritto sul profilo di Elena.
Buongiorno Elena.. mi sono registrato a questo forum solo per scriverle e che purtroppo sto avendo lo stesso identico problema con l'acquisto della mia prima casa. Io vengo da IntesaSanPaolo e il venditore CheBanca! volevo sapere se infine aveva risolto il suo problema e come o se è ancora bloccata in questa situazione.. nel caso le dico alcune alternative che noi stiamo adottando. Grazie mille.
Alto