• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

MICHELECOLAMARIA

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
La mia domanda sarebbe questa:

SECONDO VOI (dopo ovviamente averci eseguito alcuni lavori di manutenzione, ricavandoci almeno un bagno e attivando le utenze domestiche) il Comune mi autorizza ad abitarlo almeno 1 mese al’anno per passarci le Ferie? Oppure con questi parametri che vi ho dato non mi da l’agibilità? GRAZIE se potete darmi una risposta o suggerimento.



Cordiali saluti.
 
Ultima modifica di un moderatore:

marchesini

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Michele se ci dai qualche dato in più del vano del tipo.... categoria catastale? superficie? altezza vano? finestre?
forse potremmo consigliarti.

@MICHELECOLAMARIA
Ho letto il tuo messaggio, la categoria catastale A5 corrisponde ad "abitazione di tipo ultrapopolare" quindi facendo gli interventi da tè prospettati il comune non dovrebbe avanzare problemi e il locale può essere abitato in via continuativa.
L'altezza del soffitto a 2,15 m renderebbe incompatibile l'uso abitativo del locale, ma visto la categoria catastale e l'ubicazione in un centro storico è da presumere che vi siano delle deroghe a livello locale.
Io procederei attivando un tecnico del posto, per avere il titolo edilizio per fare il bagno ed un angolo cottura, la superfice minima per un monolocale, se ricordo bene, è di 28mq, tu hai rilevato 27mq... mi auguro che il comune.. usi un poco di "buon senso" nel valutare la tua richiesta.
 
Ultima modifica di un moderatore:

MICHELECOLAMARIA

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
@MICHELECOLAMARIA
Ho letto il tuo messaggio, la categoria catastale A5 corrisponde ad "abitazione di tipo ultrapopolare" quindi facendo gli interventi da tè prospettati il comune non dovrebbe avanzare problemi e il locale può essere abitato in via continuativa.
L'altezza del soffitto a 2,15 m renderebbe incompatibile l'uso abitativo del locale, ma visto la categoria catastale e l'ubicazione in un centro storico è da presumere che vi siano delle deroghe a livello locale.
Io procederei attivando un tecnico del posto, per avere il titolo edilizio per fare il bagno ed un angolo cottura, la superfice minima per un monolocale, se ricordo bene, è di 28mq, tu hai rilevato 27mq... mi auguro che il comune.. usi un poco di "buon senso" nel valutare la tua richiesta.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Se il conduttore dichiara la caldaia a gas a norma nel verbale di consegna dell'appartamento e solo successivamente il locatario verifica che non solo non é a norma ma che già nei precedenti due controlli c'era stata la diffida all'utilizzo della caldaia e pure i fuochi sono non a norma, che azioni si possono intraprendere? Grazie
Buongiorno a tutti, sono appena iscritto, avrei un sacco di domande da fare,(sono neofita del settore) spero di non risultare troppo scocciante!!
Alto