1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Sarabert

    Sarabert Ospite

    Ciao, io e il mio compagno vorremmo comprare la casa di una coppia con due bambini. Non vendono tramite agenzia.
    Siccome la famiglia però al momento abita ancora l'immobile e sono in cerca di un'altra abitazione, il rogito abbiamo concordato molto sommariamente che andrebbe bene a tutti a Settembre (noi non abbiamo fretta, anzi prima di giugno non possiamo spostarci).
    Il fatto è che giustamente loro vorrebbero che noi ci impegnassimo nel compromesso dal notaio con caparra confirmatoria, ma purtroppo al momento non abbiamo la liquidità per poter sostenere le spese della pratica e versare il 10% del valore dell'immobile come caparra. I risparmi li stiamo tenendo da parte per le spese di accensione del mutuo (che chiediamo al 100%) e quelle del rogito.
    Chiedevo, c'è un metodo alternativo per fare avere valore legale all'accordo senza dover impegnare al momento dei soldi o comunque una cifra minima?
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Ma siete sicuri di avere il mutuo al 100% o ancora non avete fatto i passi necessari ?
     
    A Rosa1968, Roby e ludovica83 piace questo elemento.
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Mi sembra un pò azzardata come situazione...
     
    A Rosa1968, specialist, leolaz e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. Sarabert

    Sarabert Ospite

    Abbiamo chiesto in banca e il mutuo ce lo concedono...sempre che la perizia non rilevi difformità o sia troppo bassa rispetto al prezzo di vendita.
    Lo sappiamo, appunto per questo avendo pochi risparmi non vogliamo vincolare soldi.
     
  5. leolaz

    leolaz Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Indipendentemente se il compromesso avviene dal notaio (ovvero trascritto) o semplicemente registrato privatamente, esso comporta in ogni caso un impegno economico da parte del promissario acquirente.
    Potreste per assurdo scrivere anche su un fazzoletto di carta l'impegno all'acquisto senza esborso immediato, ma se tu fossi il venditore lo faresti? Oltretutto con sospensiva mutuo 100%....
     
  6. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Vi state mettendo in un bel casino :D
     
  7. Sarabert

    Sarabert Ospite

    Perché? Se noi non sborsiamo soldi quale sarebbe il casino?
     
  8. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    A be se accettano senza soldi ok....... accettano??
     
  9. Sarabert

    Sarabert Ospite

    Il venditore vuole vendere perché ha bisogno di una casa più grande che ancora però deve cercare per cui anche lui ha bisogno di tempo.
    Se nel frattempo trova qualcuno con i soldi in mano e che voglia andare a rogito subito (con loro ancora dentro) ben venga e di certo non pretendo che la riservi a me.

    A loro basterebbe una piccola caparra simbolica
     
  10. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Allora recati in banca, se ottieni i l 100% poi acquisti tu.... facci sapere .
     
    A leolaz piace questo elemento.
  11. Sarabert

    Sarabert Ospite

    Sì ma non posso fare la richiesta del mutuo adesso perché la consulente della banca ha detto che la pratica vale 2 mesi e sarebbe troppo presto considerando che fino ad agosto almeno loro non se ne andranno
     
  12. Ettore Arru

    Ettore Arru Membro Attivo

    Altro Professionista
    Fatti consegnare la documentazione dell'immobile ed unitamente ai documenti che ti richiederanno, presenta la richiesta di mutuo in banca (alla banca non serve il preliminare per deiberarti una richiesta di mutuo).
    Se la banca delibera, puoi versare la caparra ed hai tempo 6 mesi prima che la delibera scada. Nel frattempo nessuno è impegnato; se al momento della delibera positiva l'immobile è ancora "sul mercato", tu ed il venditore avrete raggiunto il vostro reciproco scopo e potete stipulare comodamente entro i 6 mesi, viceversa avrai una delibera pronta con un solo immobile da sostituire.
    Male che vada, investi il costo di una perizia (mediamente 300 euro).
    Ciao
     
    A Rosa1968, Zagonara Emanuele e leolaz piace questo elemento.
  13. Sarabert

    Sarabert Ospite

    Grazie questa è una risposta che mi è d'aiuto!
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  14. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Si potrebbe fare ancora meglio Ettore.

    Fate la proposta e caricate la pratica.

    Se la banca vi concede il mutuo procederete immediatanente al rogito.

    La consegna sara' differita a settembre.

    I mesi che l'alloggio e' occupato, dai "vecchi" proprietari, verranno quantificati e defalcati dal saldo prezzo convenuto, con una qualsiasi procedura/accordo di restituzione.

    Come pure si possono prevedere, cautele per eventuali ritardi, nella consegna della casa.

    In questo modo, voi avrete la certezza della casa, mentre i venditori la certezza di avere i soldi.

    Certezza e "comfort", in favore del venditore, che puo' pure incidire sul grado di trattabilita', del bene oggetto di conpravendita.

    L'accordo economico l'avete gia' fuso...?
     
    A Andrea Russo e Ettore Arru piace questo messaggio.
  15. Ettore Arru

    Ettore Arru Membro Attivo

    Altro Professionista
    Hai ragione anche tu Pyer, ma per natura (perlomeno in veste di consulente e con la mia clientela), tendo sempre ad evitare troppe clausole; questo perchè ogni clausola è sempre un'incognita e se non viene rispettata (con ragione o con torto), nascono indubbiamente ulteriori problematiche che inevitabilmente vanno risolte; in sostanza, alla fine anche chi ha ragione paga lo "scotto".
    La soluzione che ho prospettato è dovuta al fatto che entrambe le parti non hanno necessità di stipulare in tembi brevi; anzi.

    Buon w.e. a tutti
     
  16. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage "STREGA"

    Privato Cittadino
    Pyer, per tutte le cautele del mondo che puoi prevedere non esiste certezza finché uno occupa la casa...
    La certezza ce l'hai di non avere problemi... il giorno in cui entri.
     
  17. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non si possono occupare case in assenza di titolo.
     
  18. Sarabert

    Sarabert Ospite

    Sul prezzo stiamo concordando, ma ormai siamo quasi giunti alla conclusione (dobbiamo solo stipulare bene cosa lasceranno all'interno di arredi, elettrodomestici ecc).
    Noi cmq fino a fine giugno non possiamo rogitare.
    In più se poi loro a settembre la casa non la liberano noi che facciamo?
     
  19. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Infatti per vari motivi sarebbe un acquisto molto incauto.
     
  20. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Perche' non dovrebbero lasciarla...?

    Con le dovute cautele la prassi e' percorribile e sicura.

    Di certo poi, vi e' che una casa, non puo' essere sottratta ne occultata.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina