• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Andrea41

Membro Junior
Privato Cittadino
#23
Io gli ho mandato il prospetto del mio dare e del mio pagato tramite Pec.
Come se niente fosse....
Vuol dire che gli pago e poi gli mando una richiesta di restituzione.
 

Rudyaventador

Membro Attivo
Professionista
#24
Buongiorno.
Nel 2008 abbiamo cambiato amministratore. Quello vecchio (una commercialista) ha consegnato al nuovo solo una parte incompleta dei documenti. Ne mancano alcuni.
Al nuovo amministratore ho fatto presente che dovevo ancora circa 500 euro della vecchia gestione.
Da quel momento ad oggi mi sono rimesso in pari (al centesimo)
Ovviamenete ho tutti i bonifici dei pagamenti.
Accade che, non so il motivo,forse un pò di attrito fra noi, nonostante io insista nella mia regolarità, il nuovo amministratore seguita a mettermi nei bilanci come moroso di quei 500 euro.
Gli ho mandato le copie dei pagamenti,lo ho invitato a sederci e controllare, carte alla mano,
ma niente.Ho mandato due pec, ma non mi vuole ricevere per un chiarimento e regolarizzazione.
Per lui devo dare sempre 500 euro.
Ora io devo vendere casa (a giorni) e il notaio vuole la dichiarazione di essere in pari col condominio.
Lui pretende che prima io saldi la famosa cifra (non dovuta) ma mi sembra un'estorsione bella e buona.
Mi dite come arrivare leggittimamente a conclusione???
Grazie.
scrivi una difficda al amministratore ar ricevuta di ritorno in cui faipresente che nulla devi al condominio richiamando le pec etc. intanto prendi la dichiarazione rilasciata , unitamente alla lettera di diffida e con tutte le fotocopie e le consegni all acquirente esibend al notaio , rogiti ed arrivederci
 

ludovica83

Membro Vintage
Privato Cittadino
#25
intanto prendi la dichiarazione rilasciata ,
Io ho capito che ad ora... non vi è dichiarazione rilasciata... o no @Andrea41?
Quindi semmai lo diffida (cosa che mi sembra abbia già fatto) e porta le PEC senza risposta con i suoi dati da allegare al rogito?

Il mio notaio direbbe perché "sporcare" il rogito di una compravendita... (mettendosi dal punto di vista di chi acquista)? Non vorrei sbagliarmi ma c'è la responsabilità solidale degli ultimi 2 anni, quindi chi acquista non può ritrovarsi in un'azione di recupero da parte dell'amministratore? Da quello che ho capito tale cifre sono inoltre riportate a bilancio...
 

bit100

Membro Attivo
Amm.re Condominio
#26
Se ho capito bene al passaggio delle consegne mancavano delle pezze giustificative e quindi tu risultavi moroso 500 euro. Quando hai fatto il bonifico hai giustamente scritto questi soldi quale pagamento coprivano. Deduco che il fatto di trascrivere a bilancio la morositá sia stata da te contestata in assemblea. Mi viene il dubbio che tra te e l'amministratore non corrà buon sangue. Queste problematiche vanno direttamente nelle camere di conciliazione presenti in ogni cittá le stesse si occupano di redimere contenziosi di piccoli importi tra condomini e terzi. Le camere nella figura di un conciliatore chiamano i due contendenti che spiegano le loro rispettive diatribe la figura del conciliatore serve per trovare un accordo se questo non fosse possibile dopo vari tentativi si passa alla giustizia ordinaria. La richiesta d'intervento da parte del conciliatore deve essere suffragata da prove scritte e giustificative del fatto,non serve un legale, per quanto riguarda invece l'amministratore citato,é obbligo ok dell'assemblea condominiale. Il tutto si svolge in circa 6 mesi. Il consiglio che posso darti visto l'imminente compravendita é di pagare questi soldi per avere la dichiarazione e non sporcare il rogito visti i tempi brevi.
 

ludovica83

Membro Vintage
Privato Cittadino
#27
Il tutto si svolge in circa 6 mesi. Il consiglio che posso darti visto l'imminente compravendita é di pagare questi soldi per avere la dichiarazione e non sporcare il rogito visti i tempi brevi.
:sorrisone:
Io son riuscita a fare + di 1 anno di conciliazione a causa dei rimandi della controparte... in cerca di pezze contro-giustificative (per tutt'altra problematica)... con la partecipazione del Presidente dell'ordine Provinciale della Conciliazione...
... e non si è arrivati a nulla... nemmeno offrendo di + di quello previsto per legge.

Sicchè esistono anche le cause di principio... dove uno è libero di farsi poi massacrare e finire sotto un ponte...

Per 500euro? Na...
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto