1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    http://www.immobiliare.it/Milano/ve...ima=150&superficieMassima=150&idMZona[]=10053


    milano centro e semicentro - fin che i prezzi saranno questi......:innocente: hai voglia ad aspettare il calo dei prezzi...................
    ho preso una metratura grande ma non grandissima, non ho il coraggio di postare metrature piu' grandi. :innocente:
    ci hanno infilato un immobile di viale monza..................periferia.

    i prezzi del semicentro bello sono inferiori ..se non altro stanno sotto il milione di euro. :shock:
    non tutti pero', alcuni sono anche superiori.
     
  2. O.r.d.i.n.a.r.y. Man

    O.r.d.i.n.a.r.y. Man Membro Attivo

    Altro Professionista
    c'è poco da aspettare...se l'economia si riprende bene, se rimane su valori bassi scenderanno eccome anche i prezzi
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Gli uutenti dal milione di euro se ne fregano dei cali del mercato: i soldi li hanno e se trovano quello che gli piace, li spendono.
     
    A Incipit, H&F e ccc1956 piace questo elemento.
  4. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    trovo giusta questa risposta, in queste zone compra gente tipo calciatori, notaio, gente dello spettacolo, banchieri etc etc...........................
    gia' nel 2008 io dicevo di non credere al calo vistoso se non una piccola limatura
    nel centro milanese ...............ad oggi sono trascorsi 5 anni a me sembra che sia rimasto quasi tutto uguale.
    i prezzi sono quelli di allora, forse un -5% se vogliamo fare una media ma niente di piu'.
    del resto abitare in zone prestigiose si paga.
    a milano c'e' anche un semicentro che in alcune zone e' veramente al top, meglio di certe zone del centro vecchio in zona ticinese, e' ha prezzi da centro.
    basta parlare di piazza giulio cesare- semicentro, che e' 100 volte meglio di porta ticinese- centro.
    non c'e' trippa per gatti in queste zone.
     
    A H&F piace questo elemento.
  5. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    escludo le zone di prestigio che i cali non li hanno neanche sentiti.
    parlo di milano ma anche roma o venezia.
     
    A H&F piace questo elemento.
  6. O.r.d.i.n.a.r.y. Man

    O.r.d.i.n.a.r.y. Man Membro Attivo

    Altro Professionista
    il passato dice che hai ragione.....e probabilmente sarà così.....ma è cmq tremendamente legato alle sorti di questa crisi.
     
  7. H&F

    H&F Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Comincio a preoccuparmi : io e ccc1956 la pensiamo allo stesso modo. Mi sembra, mai successo prima d'ora.
    Gli immobili di qualità hanno sempre i loro acquirenti.
     
  8. Alessandro Frisoli

    Alessandro Frisoli Fondatore

    Agente Immobiliare
    Milan l'è un grand Milan ;)
     
    A ccc1956 e H&F piace questo messaggio.
  9. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    mi spiego meglio. io sono per il calo dei prezzi delle case, ci mancherebbe ma sono anche realista. Ci sono case e zone che saranno sempre inaccessibili alla massa.
    Io ci abito in centro e la vedo tutti i giorni la qualita' della zona e limitrofi..
    impossibile un calo drastico...........non ci credero' mai.
    poi naturalmente sono d'accordo per il calo prezzi in tutte quelle zone che non avendo le qualita' delle zone migliori hanno alzato i prezzi in modo sproporzionato solo per il fatto che e' milano.
    ma c'e' milano e milano, come immagino ci sia roma e roma.
     
  10. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Pensiero equilibrato...
     
  11. skywalker

    skywalker Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    ...con il vostro permesso vorrei essere la voce fuori dal coro...
    Come detto più volte quando ci si trova ad affrontare situazioni che non hanno precedenti in epoche recenti diviene estremamente difficile ipotizzare gli sviluppi futuri.
    Quello che quotidianamente avviene sul mercato (mi pare) è una sorta di braccio di ferro tra i venditori che ritengono di non abbassare i prezzi più di tanto perchè tanto prima o poi il mercato riprende...e gli acquirenti che ritengono non sia ancora ora di fare proposte perchè i prezzi dovranno ancora calare...
    La legge della domanda e dell'offerta che vige nelle varie città e province italiane determina il fatto che il lieve vantaggio sia da attribuire al venditore o all'acquirente di turno.
    personalmente ho la seguente sensazione:
    fino a poco tempo fa i ribassisti erano in lieve vantaggio e in qualche caso hanno spuntato prezzi decisamente convenienti rispetto al mercato caratterizzante il recente passato...
    ...ma come esistono tra gli acquirenti persone che non avendo fretta attendono che i venditori cedano centimetri nel tira e molla dei prezzi...così esistono anche venditori che non devono svendere attendono che il tempo induca gli acquirenti desiderosi o bisognosi di acquistare a fare offerte congrue in riferimento al prezzo richiesto.
    Ultimamente (può trattarsi solo di un caso) ho assistito alla "vittoria" dei secondi sui primi e ho visto qualche acquirente cedere alle richieste del venditore perchè così come è snervante avere un'immobile in vendita per anni è altrettanto snervante attendere per anni il giusto affare...che potrebbe non arrivare mai...
     
    A ccc1956 e Bagudi piace questo messaggio.
  12. Mil

    Mil Membro Senior

    Altro Professionista
    Il problema serio secondo me è che cosa si intende per centro città.
    E' evidente che quando c'è corrispondenza effettiva tra quotazione e ubicazione di un immobile il mercato c'è. Il mio amico che tratta il segmento lusso in centro la crisi la vede alla finestra. Il guaio della bolla immobiliare che c'è stata e c'è ancora è che sono le zone assolutamente prive di logica ad aver rasentato cifre folli. Periferia e hinterland di Milano in questo momento sono in crisi perchè il mercato a cui si sono da sempre rivolte non valuta congrua la richiesta, in alcuni casi per scelta degli acquirenti, in molti altri per semplice decisione delle banche.
    Questo tipo di situazione va ormai avanti da molto tempo, perchè molti proprietari specie avanti con gli anni credono davvero di trovarsi nel centro futurista ridisegnato in molti quartieri da grandi nomi dell'architettura e non sanno ad esempio di quanto sia stata falcidiata l'appetibilità di alcune zone per uffici e aziende. Questo gap informativo continua ad alimentare delle valutazioni spesso errate. Nessuno può stabilire esattamente come si evolverà la situazione, io al momento posso dire di conoscere agenti immobiliari seriamente preoccupati che temono di pagare le conseguenze più pesanti del braccio di ferro venditori/acquirenti. E sinceramente mi dispiace.
     
  13. Vince86

    Vince86 Membro Junior

    Privato Cittadino
    io quello non lo chiamo semicentro...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina