1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. sara74

    sara74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buonasera
    ho un grosso problema con la nuova inquilina, spiego:

    preciso che abito in una casa di corte, non è un condominio e non abbiamo mai avuto un amministratore in quanto ognuno è proprietario sia della casa sia delle antenne tv sia dei garage è c'è il cortile che è in comune

    io abito al 2 piano, al primo i miei e a pian terreno questa nuova inquilina che pretende di salire sul mio sottotetto (proprietà privata ricevuto in eredità) per attaccarsi direttamente alla mia antenna tv (acquistata dai miei nonni + di 30 anni fa xchè anche l'appartamento dove abita l'inquilina era fino a 15 anni fa di proprietà della mia famiglia, il precedente inquilino si è attaccato a quella dei suoi genitori che abitano nel cortile in parte al nostro) xchè sostiene che io ed i miei siamo obbligati a farla attaccare alla nostra antenna (usufruendo della nostra elettricità) xchè dice che è condominiale! le abbiamo mille volte ripetuto che può attaccare la SUA antenna sul tetto ma non si può attaccare alla nostra in quanto non è condominiale ma è privata.
    inoltre sostiene che lei può salire le scale ed accedere al sottotetto come meglio crede e, x finire, vuole mettere l'auto davanti casa sua che altro non è la parte in comune ed è la parte dove noi passiamo che uscire dal portone della corte.

    può attaccarsi alla MIA antenna?
    può salire le scale e pretendere di entrare nel MIO sottotetto?
    può parcheggiare l'auto impedendomi di uscire dal portone del cortile?

    scusate ma sono scioccata, non abbiamo mai avuto problemii con nessuno xchè tutti noi ci siamo rispettati e abbiamo rispettato la proprietà altrui e questa è qui da 2 settimane e si è già messa ad urlare...
     
  2. Andrea Occhiodoro

    Andrea Occhiodoro Membro Ordinario

    Amministratore di Condominio
    Buonasera sara74, da quello che ci esponi si può affermare che la vostra casa di corte è diventata tecnicamente un condominio in quanto le diverse unità immobiliari esistenti sono ora possedute da almeno due proprietari diversi.
    Una volta chiarito questo, le parti di proprietà esclusiva non sono utilizzabili dagli altri condomini senza il consenso del relativo proprietario. Quindi nessun altro può allacciarsi alla tua antenna senza la tua autorizzazione; può invece accedere al tetto (che normalmente è parte comune) per installare una sua antenna.
    Per quanto riguarda il sottotetto di tua proprietà, esiste per caso una botola che conduce al tetto? E' l'unico modo di accedervi? Se così fosse saresti in presenza di una servitù di passaggio. Le scale, salvo che il titolo d'acquisto disponga altrimenti, sono considerate parte comune e così pure il cortile e quindi liberamente utilizzabili da tutti purchè da tale uso non derivi un pregiudizio per gli altri condomini.
    In ogni caso ti consiglio di coinvolgere nella questione anche il proprietario dell'appartamento in cui vive l'inquilina.
     
    A alessandrotrifir piace questo elemento.
  3. alessandrotrifir

    alessandrotrifir Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Aggiungo, la botola di accesso al sottotetto, se esiste, è nella parte comune tipo pianerottolo o si deve passare da casa tua per accedere al tetto? Come dice giustamente Andrea Occhiodoro coingolgi il proprietario dell appartamento.
     
  4. sara74

    sara74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Davvero molto gentili!

    - mi sono espressa male lei è la nuova proprietaria dell appartemento

    - si, nel sottotetto c'è una botola che porta al tetto ma essendo il primo ed il secondo e sottotetto di proprietà privata che diritto ha lei di salire le scale?

    - immaginate un casa su 2 piani con ognuno il suo terrazzo ed in parte le scale...non so se mi sono spiegata...:nerd:

    - il cortile è in comune io parcheggio la mia auto davanti al mio garage senza dar fastidio a nessuno infatti nessuno si è mai lamentato, (mi sono a suo tempo informata e la corte di cassazione ha stabilito che davanti al garage di proprietà si può mettere l'auto basta che non arrechi pregiudizi agli altri) mentre lei pretenderebbe di metterla in fondo alle mie scale ( la parte dove la metterebbe non è altro che la parte sotto del terrazzo dei miei) ed io dovrei fare un giro lungo x uscire dal portone...anche qui spero di essere stata chiara


    - quindi mi state dicendo che leii può liberamente salire e scendere dalle scale pur non potendo accedere al sottotetto visto che è mio ed è chiuso a chiave?
     
  5. Migbenit

    Migbenit Membro Junior

    Privato Cittadino
    mi permetto di risponderti perché anche io vivo un caso analogo.
    proprietaria di un appartamento con sottotetto di proprietá esclusiva (da ereditá e accatastato come tale), collegato con l'appartamento.
    Purtroppo i proprietari dell'ultimo piano, pur essendo il sottotetto di proprietá esclusiva, devono lasciare accesso, SEMPRE SOTTO LORO SORVEGLIANZA E CON IL LORO CONSENSO E CONTROLLO, QUANDO E OVE SIA STRETTAMENTE NECESSARIO PER LA MANUTENZIONE DEL TETTO O QUANT'ALTRO VI FOSSE POSTO SOPRA DI PROPRIETÁ CONDOMINIALE. il tetto lo é e deve essere di libero accesso per la manutenzione nello stesso modo in cui, qualora vi fossero delle perdite dal tetto in casa tua alla loro riparazione contribuirebbero tutti i condomini/proprietari sottostanti.
    Questo peró non vuol dire che debbano essere messe a disposizione del condominio le proprie chiavi di casa per l'accesso libero!! Si tratta di un minimo di cortesia reciproca che peró non va abusata da parte del proprietario sottostante!!
    Noi abbiamo anche un cavedio interno nel condominio che arriva fino al tetto. Stiamo valutando la possibilitá di metterci una scala fatta apposta (tipo passo d'uomo), con le relative protezioni per poter accedere al tetto condominiale senza passare dall'appartamento di nessuno!!
     
  6. sara74

    sara74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie davvero anche a te!
    il problema non è tanto farla accedere al sottotetto, tant'è che non avendo lei un'antenna la feci salire insieme all antennista x dimostrarle che l antenna era di mia esclusiva proprietà e c era un unico allacciamento elettrico e cortesemente le dissi che poteva tranquillamente acquistarne una ed installarla sul tetto passando sul MIO sottotetto
    il punto è che lei non vuole assolutamente spendere e PRETENDE in modo eccessivamente provocatorio e maleducato che io la faccia attaccare alla MIA antenna sostenendo che è condominiale! nonchè pretende di usare le scale quando le pare e piace (pur non avendo nessuna proprietà ai piani superiori)
    io abito qui da quando sono nata ed il cortile era di proprietà dei miei nonni che con gli anni hanno poi venduto delle parti...e non abbiamo mai e dico mai avuto problemi di questo genere e, credimi, la cosa mi urta parecchio!
     
  7. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Aggiungerei qualche osservazione.

    Quando i nonni hanno frazionato e venduto, sarebbe stato bene fossero state definite (e spero lo si sia fatto) la parti comuni e le servitù reciproche.
    A maggior ragione quando è stato da voi venduto il locale a piano terra, si dovevano stabilire i rapporti da instaurare. Verificate se i vari rogiti stabiliscono qualcosa di più preciso.

    In mancanza di precisazioni, scale e tetto, facciate e sedime su cui si trova la vostra porzione di fabbricato, oltre ai collettori fognari e pluviali, sono diventati parti comuni: in queste condizioni la proprietaria al piano terreno può salire e scendere le scale, anche solo per fare ginnastica.

    Diverso il discorso sull'antenna: da come ne parli non ho motivi di dubitare sia stata da voi installata per uso personale: ma oggi vi consiglierei di trovare un accordo (ma bisogna essere in due...) ; dietro un ragionevole compenso concedete alla vostra vicina di allacciarvi, stipulando un patto scritto dove convenite che d'ora in avanti la manutenzione o sostituzione dell'impianto sarà condominiale: per la ripartizione dovrete far definire i millesimi di ciascuno, visto che voi occupate due piani e sottotetto, e la vicina il piano terra. Questo vi servirà per ripartire eventuali interventi al tetto, agli scarichi fognari, per la luce scale ecc

    Ormai dovete convivere, sia che abitiate li da due settimane o da 100 anni: ed è bene definire a priori le cose, non quando si è sotto spese.

    Quanto all'uso a parcheggio della corte, la nuova condomina non deve impedire il vostro passaggio, ma certamente un utente in più procurerà anche a voi un maggior disagio: occorre trovare una soluzione di compromesso reciproco. Stabilite tutti assieme delle piazzole e cercate di rispettarle.
     
    Ultima modifica: 3 Gennaio 2017
    A PyerSilvio e Andrea Occhiodoro piace questo messaggio.
  8. sara74

    sara74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie anche del tuo prezioso parere ma preciso;

    - sui documenti della nostre proprietà non vi è menzione di servitù di passaggio x scale e sottotetto xchè essendo tutto l immobile di ns proprietà non ce n era bisogno, infatti il proprietario precedente non ha mai fatto nessun tipo di richieste!

    - sul sottotetto ci sono solo i nostri allacciamenti (mia casa e casa dei miei) e di nessun altro, anzi...il vecchio proprietario x non spendere soldi si era allacciato abusivamente allo scarico del bagno (che si trova sulla strada) che i miei avevano fatto a loro esclusive spese ma, x quieto vivere, abbiamo lasciato perdere!!!

    - il punto che lei potrebbe solo parcheggiare dove ho diritto io di passaggio, capito il problema? sono parcheggiate solo due auto: la mia davanti al mio garage che non impedisce la circolazione xchè davanti ho il muro e un' altra davanti la propria abitazione anch'essa che non procura fastidi di nessun tipo.
    lei la parcheggerebbe dove io ho diritto di passaggio xchè devo uscire dal portone del cortile
     
  9. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Purtroppo se il cortile è in comune, tutti hanno gli stessi diritti: o tutti possono parcheggiare, .... o nessuno. Se i posti logici sono meno degli aventi diritto, ho decidete una sorta di turnazione o dovete fare buon viso agli inconvenienti temporanei che si presentano
     
  10. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Non la vedo bene

    Il nuovo arrivato vuole sfruttare in antenna non sia e parcheggia ostruendo la circolazione nel cortile,
    la cassazione si è già espressa sull'ultimo quesito
    condannando il parcheggiatore selvaggio .

    Sembra che quest' ultimo agisca senza cognizione
    di causa e con prepotenza
     
  11. specialist

    specialist Membro Senior

    Privato Cittadino
    Il compromesso è il seguente: per il parcheggio abusivo metti due "panettoni", per l'antenna, lascia pure che sfrutti la tua, tanto con le fesserie che trasmettono è molto più salutare ed istruttivo tenere spenta la TV.
     
  12. sara74

    sara74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie per l'interessamento!

    marco tartari: con tutti i buoni propositi, tipici di chi non ha mai avuto problemi con nessuno, l'ho fatta salire sul mio sottotetto con l'antennista al fine di valutare come poteva mettere la sua antenna, ci ha "disturbato" parecchie volte dicendo che lei aveva diritto ad attaccarsi alla nostra e noi altrettante volte le abbiamo detto educatamente che non poteva, alchè quest'ultima volta è arrivata con il cognato e si sono messi ad urlare entrambi ...e lo chiamano "vivere civile"

    x il parcheggio è vero che l'auto, o la parcheggiano tutti o nessuno, ma il punto è che la mia auto è parcheggiata di fronte al mio garage davanti al quale nessuno ha necessità di passare xchè o si va contro il muro o entri in casa di mia zia mentre lei la vorrebbe parcheggiare dove io, scendendo le scale, ho diritto a passare x accedere all'uscita

    specialist: impossibile mettere due panettoni e x l'antenna non ci penso proprio ad anticipare i soldi della corrente (xchè è, ovviamente, attaccata alla mia elettricità) disturbarmi a chiamarla e chiedere i soldi che, da come mi pare, non ha e che con tutta probabilità non mi darà mai!!
     
  13. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista

    Non esiste una servitù legata all'uso di in antenna ,
    conosco quel tipo di persone, si tratta della tipica ignoranza, sono vicini scomodi
     
  14. sara74

    sara74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno
    scusate se disturbo nuovamente, ma volevo chiedervi cosa rispondere in merito alla richiesta, da parte della tizia e del cognato, di esporgli la fattura che attesta che l antenna l ho acquistata io!

    Grazie ancora...
     
  15. Migbenit

    Migbenit Membro Junior

    Privato Cittadino
    ti consiglio VIVAMENTE per il tuo quieto vivere e quello dei tuoi genitori e zii.... io ed i miei fratelli viviamo una situazione consimile in un condominio che prima era tutto di proprietà di mio padre.
    Con vicini di questo tipo un'unica soluzione. Rivolgersi a un avvocato di fiducia al quale i suddetti dovranno rivolgersi d'ora in avanti per qualsiasi questione sia che riguardi antenna che posti auto. Nel contempo dovrete affrettarvi a cercarvi un Amministratore valido che provveda a istituire un condominio con tanto di regolamento condominiale, tabelle millesimali ecc. E' una spesa in piú ma credimi, quando la proprietá non é piú una sola é l'unica soluzione. Noi l'abbiamo fatto e alla fine ci é convenuto: avendo la maggioranza dei millesimi su molte cose giocoforza il condomino ribelle si é dovuto adeguare.
    Nel contempo.... quando la incroci dille di rivolgersi al tuo avvocato per eventuali richieste sull'antenna perché o le sta bene la tua proposta o si attacca al tram.
     
    A bit100 piace questo elemento.
  16. Migbenit

    Migbenit Membro Junior

    Privato Cittadino
    dimenticavo una cosa.... per quanto concerne la costituzione del condominio... finora non é mai successo nulla mi pare di capire...ma come pensereste di farvi pagare le eventuali spese nel caso ci fosse una qualche perdita sul tetto da riparare senza una ripartizione millesimale della proprietá? Anticipereste tutto voi come quando la proprietá era una sola? Credimi.... meglio procurarsi un amministratore.
     
  17. sara74

    sara74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    grazie x l intervento!
    ora vediamo come si sviluppano gli eventi...nel caso di ottusità irrecuperabile da parte della tizia valuteremo l amministratore.
     
  18. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ti rendi conto ! Questo rompe per in antenna che
    costa 4 soldi !!!
    Pensa che io personalmente ho due antenne!
    In più vorrebbe sfruttare anche la tua corrente

    Io non darei seguito alla sua richiesta, la fattura dopo tanto tempo potresti. non averla più !

    Un antenba per due famiglie ti restituisce un segnale più debole e la tele la vedi peggio
     
  19. sara74

    sara74 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    ma non ci penso proprio a farla attaccare! se vuole vedere la tv se la compra e, se capita nel giorno in cui sono di buon umore, la faccio salire sul sottotetto altrimenti si affita una gru e la installa salendo dalla facciata! e che cavolo....

    le dissi che x legge non ero obbligata a tenere una fattura ricevuta + di 30 anni fa...ho pensato che, alla sua prossima richiesta di allacciamento, la guardo e non le rispondo...
    grazie ancora Marco
     
    A Migbenit e marco tartari piace questo messaggio.
  20. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista

    Questa è la strada giusta
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina