1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. paolopai

    paolopai Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Apertura porta su muro esterno in corridoio condominiale ( mansarda )

    In uno dei corridoi condominiali su cui affacciano diversi box-sottotetto della mansarda del mio condomio e' stata aperta una porta, sul muro esterno in fondo al corridoio. La porta affaccia all'esterno del palazzo. La porta e' stata aperta per consentire ad un condomino dell'ultimo piano di lavare, dall'alto, il tetto della propria veranda. Si precisa che nessuna decisione era stata adottata al riguardo in assemblea condominiale.
    Sul muro in fondo al corridoio su cui e' stata aperta la porta, prima c'era solo una piccolissima finestra, sotto la quale e' stata aperta la porta.
    Ritenendo tale porta anche pericolosa ( praticamente affaccia sul vuoto), anche se si assicura verbalmente la chiusura, si chiede :
    - per un'apertura di tale genere, era necessaria una autorizzazione dell'assemblea condominiale? con quale maggioranza?
    - esiste il modo per dichiarare che il sottoscritto rifugge da ogni responsabilita' penale o civile ( se malauguratamente una persona dovesse precipitare) o amministrativa ( in presenza di sanzioni del Comune)?
    Gradito ogni ulteriore consiglio
    Grazie
    paolo
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se la porta è stata realizzata senza provvedere ad una specie di ringhiera di affaccio, direi che è certamente irregolare.

    Dissociarsi oltre che lecito è necessario, configurandsi una responsabilità nei confronti della sicurezza.
    l'amministratore dorme sonni tranquilli?
    Inoltre un'apertura sulla facciata di un ediificio modifica il prospetto, quindi credo richieda una DIA e quindi una approvazione urbanistica.

    Non ho chiaro chi abbia eseguito l'opera, un privato o l'amministratore? Certamente comincerei a mandare lettera raccomandata all'amministratore par chiamarmi fuori da ogni responsabilità, chiederei la convocazioned dell'assemblea, e se non trovassi solidarietà c/o gli altri condomini per una soluzione adeguata ed immediata, credo che farei un esposto agli enti comunali preposti.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina