1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    Un lotto di terreno e' frazionato nel 1965 causa divisione ereditaria tra fratelli .Gli stessi non hanno mai provveduto alla materializzazione dei confini in loco tramite termini lapidei .Ora morti i fratelli un erede vorrebbe vendere un lotticino di sua proprieta' ed io per evitare future contestazioni ho richiesto l'apposizione di termini .Avanti 80 metri ho un altro lotticino in comproprieta' perche' ereditato da uno zio sul quale stiamo negoziando la divisione e se le cose vanno bene dovremmo fare un frazionamento.Mi sorge un dubbio e' meglio che le due operazioni confinamento del mio lotticino e frazionamento del terreno dello zio le faccia assieme oppure procedo separatamente sapendo che non sono certo dell esito del negozioato con gli altri eredi del lotticino dello zio?
    grazie
     
  2. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    I due rilievi possono essere realizzati nello stesso giorno tempo permettendo, solo che l'uno avrà una finalità e l'altro un'altra, seguiranno un iter l'uno diverso dall'altro quindi due pratiche distinte.
     
  3. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    Un altro dubbio dovremmo posizionare dei termini lapidei sulla dividende individuata si puo' individuare il confine con dei picchetti in legno e poi successivamente tramite impresa far apporre i termini lapidei da cementare oppure il lavoro deve essere effettuato subito dopo l'individuazione del punto di confine il giorno stesso ?grazie
     
  4. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Il tecnico incaricato apporrà dei picchetti solitamente in ferro, dopo i che gli interessati realizzeranno idonee opere.
     
  5. Manovale

    Manovale Membro Junior

    Altro Professionista
    Fatti fare delle monografie dei picchetti delle dividenti.
    Nel 1965 si facevano i frazionamenti con l' inquadramento locale, ora si usa il GPS
    spesso ci sono delle sorprese . L' art 950 CC ( si usano le siepi, siepi vive, qualsiasi mezzo ...ultima la mappa) sta andando in disuso.
     
  6. reptor

    reptor Membro Junior

    Privato Cittadino
    Il tecnico ha misurato con rotella metrica appoggiandosi a dei punti fissi,recinzioni e fabbricati ed ha picchettato dicendoci che i confini per lui sono quelli e che ci fara' firmare la mappa con individuati i termini i punti fissi ed i metri .Spero vada bene ???
    i terreni sono lunghi 40ml e larghi 19ml .
     
  7. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Se i punti fissi sono riconosciuti e condivisi dalle parti, l'operato va bene.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina