1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. fabian

    fabian Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Buongiorno a tutti,
    sono un agente immobiliare e un nuovo membro del forum.
    E' da un po' di tempo che vedo sempre più agenzie trattare immobili all'asta e, a tal proposito, mi piacerebbe sapere la prassi per proporre ai clienti l'acquisto di appartamenti con la formula del "SALDO E STRALCIO".
    Fiducioso nel Vostro aiuto via auguro buon lavoro.
     
  2. PyerSilvio

    PyerSilvio Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Cerca di fare vendite normali.

    Ricercando immobili in maniera tradizionale.

    I saldo e stralcio sono pratiche lunghe, che richiedono tempo, ad alto rischio che possano saltare in qualsiasi momento.
    Ciò puo' avvenire per cavilli burocratici, o per caparbietà della banca creditrice.

    Pure che l'offerta alla banca, pervenuta in sede di saldo e stralcio, risultasse sufficiente, affinchè l'immobile possa evitare di finire all'asta, alla banca creditrice ed ai soggetti che operano sulla pratica, senza mai vedersi, ( a mo di conclave) hanno una feroce cautela, nel prendersi la responsabilità di deliberare su quel credito incagliato.

    Fino ad andare a scavare in profondità, nella vita (professionale) e negli assetti patrimoniali del venditore, per valutare le varie possibilità di aggressione per recuperare i propri crediti.

    Procedure che hanno costi.

    Accade quindi che pure in presenza di gravami di spesa consistenti, che possono cagionare una perdita secca, nonostante avvenga la vendita in sede di asta e che pure si può concretizzare dopo 5 o più anni.

    Circostanza che col saldo e stralcio si evita poichè il saldo del credito in sofferenza avviene nell'immediato.

    Tuttavia le banche hanno i loro cespiti di perdita.

    Quel credito finisce in perdita e amen non è colpa di nessuno.

    La procedura è rispettata.

    Il destino dell'immobile che è finito all'asta esulano i funzionari da ogni responsabilità.

    Nella ricerca di immobili, prediligi le vendite tradizionali, cercando quelle, nel momento attuale, non ti dovrebbe risultare difficile reperire queste situazioni.

    Ma nell'attività di mediazione devono essere un'eccezione non la norma.
     
  3. fabian

    fabian Membro Junior

    Agente Immobiliare
    ok, grazie per il consiglio
     
  4. Agenzia Castello

    Agenzia Castello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Io ne ho seguiti un paio di saldi a stralcio con la banca, gli immobili in alcuni casi non erano prossimi all'andare in asta ma non si vendevano e il debito era consistente era una situazione di stallo.
    Se seguito da professionisti e con le giuste procedure non ci son problemi, io ho incassato le mie mediazioni da ambo le parti, chi ha comprato ha pagato metà la casa rispetto alla richiesta iniziale pre crisi, ad uno dei clienti la banca ha periziato la casa sui 380 e i clienti l'hanno pagata 245.000.
     
  5. Agenzia Castello

    Agenzia Castello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Poi logico le vendite tradizionali son più semplici da seguire anche perchè bisogna far capire cosa è un saldo a stralcio al privato e molti sono dubbiosi e non si fidano.
     
  6. fabian

    fabian Membro Junior

    Agente Immobiliare
    certo, sicuramente le vendite tradizionali sono più facili da seguire, ma visto la poca liquidità che hanno oggi gli acquirenti, almeno i miei, pensavo di soddisfare qualcuno facendoli comprare all'asta.
     
  7. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Mi sembra normale. Ma nemmeno se gli dici che non pagano un centesimo se non davanti a notaio e giudice il giorno dell'atto?

    (Aste e stralci sono cose diverse. )

    Se posso spezzare una lancia a favore degli stralci, essi sono a mio modesto parere la parte piu' nobile delle vendite su immobili "problematici".

    Tutti ne traggono beneficio a cominciare dal debitore esecutato.
    Al contrario di quello che pensa chi non ne sa nulla.

    Ovvio che e' quasi tutto un altro mestiere ma un'ottima base di buon agente immobiliare, aiuta. E poi se trovi il professionista, bravo, che ti supporta sei a posto.

    Il connubio competenza + doti relazionali potrebbe fare la differenza in un mercato in ... "sofferenza" (perdona il doppio senso!).

    Parlo da privato stralcista non da agente ...
     
  8. Agenzia Castello

    Agenzia Castello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    P
    Purtroppo la gente spesso è diffidente , tempo fa un privato chiedeva info qui sul forum e la chi diceva si chi no sul discorso saldo a stralcio, fatalità stavo seguendo io quel saldo a stralcio e sapevo di cosa parlava, la casa l'aveva vista con una collega (in due agenzie gestivamo quel cantiere), bhe alla fine non ha comprato peggio per lui pagava 170 mq di casa il valore di 70 in zona, inutile spiegargli che dietro che seguivano c'erano commercialisti, avvocati, notai contento lui.
     
    A miciogatto piace questo elemento.
  9. tonio66

    tonio66 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Buongiorno riprendo la discussione formulando una mia domanda da "incompetente in materia", chiedo quindi se per un appartamento che è già stata fissata la data dell'asta, ma lo stesso è in vendita presso una agenzia immobiliare, vuol dire che è comunque possibile fare un eventuale stralcio ?
    oppure una volta stabilita la data dell'asta non è più possibile effettuare lo stralcio ?
    Non fucilatemi per l'eventuale domanda stupida:)
    Saluti
     
  10. miciogatto

    miciogatto Membro Supporter

    Privato Cittadino
    Ciao Tonio, sentiti libero di fare domande, il forum è fatto apposta!

    Il saldo e stralcio, potenzialmente, si può fare sempre, fino a quando l'asta non viene aggiudicata. Non importa quante aste deserte sono già passate. Certo se l'asta è domani non hai il tempo materiale, puoi solo sperare che vada deserta in modo da avere poi quei 4-6 mesi di tempo (l'asta successiva) per mettere in piedi verifiche e trattative.


    Il fatto che un'agenzia pubblicizzi quell'immobile può voler dire 3 cose fondamentalmente:


    - pubblicizzano l'asta. Te ne accorgi perché mettono tutti i riferimenti di RGE tribunale di ... ecc. Sono agenzie che cercano clienti da accompagnare in asta.

    - pubblicizzano come un normale immobile perché, semplicemente, non sanno che l'immobile è in asta. Il proprietario non glielo ha detto e l'agenzia non ha fatto i controlli.

    - pubblicizzano come un normale immobile e sanno tutto perché vogliono trovare un acquirente per fare il saldo e stralcio
     
    A tonio66 piace questo elemento.
  11. tonio66

    tonio66 Membro Junior

    Privato Cittadino
    GRAZIE MILLE per la risposta precisa in ogni sua forma :ok:
     
    A miciogatto piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina