1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti, sono proprietario di un immobile il quale per accedere devo attraversare uno spazio che è costituito da androne carraio e magazzino annesso, prima di arrivare alle porte di accesso al locale utilizzato dalla associazione culturale.
    In questo spazio, androne e magazzino annnesso esiste un diritto di servitù di passo pedonale e carraio per farsi che l'altro proprietario possa accedere al suo appartamento 1 piano attraverso la porta che si trova nello spazio androne carraio, e per accedere ad un locale destinato magazzino piano terra il quale ingresso si trova nella zona magazzino annesso alla mia proprietà.
    Nell'atto di prioprietà e scritto che esiste un diritto di passaggio pedonale e carraio attraverso l'androne carraio nonche attraverso il magazzino della proprietà confinante per accedere ai locali.
    Il problema è che colui che gode del diritto di passagio utilizza sia l'androne carraio che il magazzino attistante come spazio di manovra auto per custodire l'auto nel suo magazzino che verifiche fatte è c2 , in più essendo l'uscita del box vicino alle porte di uscita dell locale ne pregiudica il nostro passaggio e la sicurezza.
    Il comune non ci sente dice che è una cosa da privati, qualcuno può aiutarmi, sono disposto a tutto grazie
     
  2. Diego Antonello

    Diego Antonello Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    la servitù è limitata o coinvolge tutta l'area?
     
  3. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    un disegno che possa aiutare a capire ?
     
  4. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    La servitù coinvolge tutta l'area. ma l'uso non è limitato al solo passaggio per accedere ma anche utilizzato come spazio manovra e parcheggio P1010325.jpg P1010327.jpg P1010329.jpg

    Aggiunto dopo 5 minuti...

    P1010325.jpg P1010329.jpg P1010330.jpg

    Aggiunto dopo 3 minuti...

    Ecco vi ho mandato le foto sella mia proprietà, forse è meglio del disegno.
    Grazie
     
  5. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Catastalmente questa zona asoggettata a servitù di passaggio che categoria catastale ha?
    Nel rogito non c'è una descrizione su dove viene dato il passaggio?
     
  6. geomanera

    geomanera Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    spesso gli androni sono gravati da servitù di passaggio carraio.
    dovresti vedere se i locali sono stati modificati o se lo stato di fatto corrisponde a quanto autorizzato.
    sappi che il catasto è un mero strumento fiscale.
    forse dovresti :
    - verificare sul regolamento edilizio se è ammesso in un deposito il ricovero di autovetture.
    - verificare se ci sono irregolarità edilzie tra quanto autorizzato e quanto esistente
    a mio modesto avviso se può mettere la macchina può fare manovra.
    auguri di buon lavoro
     
  7. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    La zona è catastata D8 come il loale in fondo che noi utilisziamo come associazione culturale, ma sulle piantine è scritto androne fino alle porte blindate che vedi in foto, e magazzino dall'ultima porta blindata alle due porte del locale associazione e alla basculante del presunto box ricavato, che è accatastato c2, sul disegno in è scritto magazzino commerciale.
    grazie
     
  8. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Scusa l'ulteriore domanda ma per capire meglio, la titolarità di tutta questa area presunto box, androne e magazzino di chi è?
     
  9. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Il proprietario dell'androne con annesso magazzino è tutto un'area e di mia proprietà e ho concesso diritto di passaggio pedonale carraio ad un locale presunto box ad un altro proprietario che attraversa l'androne ed il magazzino per accdere al presunto box, se volete potete fare un sopraluogo, ho mandato delle foto non so se le avete visionate
     
  10. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Non capisco la concessione della servitù di passaggio, ma il proprietario del box non poteva accedergli dall'esterno da via pubblica o area condominiale?, comunque io verificherei la descrizione dei contorni della tua proprietà che sono trascritti nell'atto con la planimetria catastale ed il progetto depositato al comune per verificare l'esistenza di un abuso e sia urbanistico sia di titolarità dell'area.
     
  11. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
  12. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    img144.jpg buongiorno, vi allego planimetria in aggiunte alle foto.
     
  13. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Poiché non mi è chiara la titolarità del box al tuo inquilino procedi alla richiesta al catasto delle planimetrie delle tue proprietà e se vuoi faccele vedere, altrimenti verifica tu stesso se l'area del box è compresa al tuo magazzino oppure no. Poi verifica la stessa planimetria con i contorni descritti nel tuo rogito.
     
  14. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Il box è proprietà privata non è mio inquilino. al catasto risulta come da disegno gia a Voi allegato img144.jpg riuscite a vedere il disegno che vi ho trasmesso, fatemi sapere
     
  15. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Buongiorno a tutti , spero di essere stato esplicito nell'esorrei il problema anche perchè nell'immobile in oggetto nonè l'unico ne ho altri che inizierò a discutere in seguito.
    Ho trovato una voce sul piano regolatore del comune che dice:
    Superficie per servizi ed accessori
    Posto Macchina.: esprime la superficie necessaria alla manovra, all'accesso dei veicoli, che non può essere inferiore di mq 15,00, al netto degli spazi di manovra.
    Il box in questione è mq, 14,50, l'area di manovra non è fa parte del box, è un'altra proprietà.
    Se volete altre informazioni chiedete pure.
    Se Vi scrivo è per raccogliere altri pareri, non sempre geometri, architetti, uffici tecnici del comune ti danno retta.
    Devo anche confessarvi che la proprietà dell'androne e dei locali della associazione e composta da stranieri quindi una certa discriminazione c'è, e quindi vogliono farti passare dalla parte del torto pensando che la legge per loro non è uguale.
    Saluti e grazie per l'attenzione

    Aggiunto dopo 10 minuti...

    Scusate ho dimenticato un articolo riguardo al piano regolatore che dice:
    Superfici per servizi ed accessori:
    - le autorimesse singole o collettive, in superficie o sottosuolo, con i relativi spazi di manovra o di accesso per le quantità minime previste dalle vigenti norme maggiorate del 20%.
     
  16. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    La piantina si vede ma quella che hai non è quella rilasciata dal catasto vedi di fartela dare recandoti al catasto di competenza e poi vedi di fare così come ti ho scritto nel post.13.
     
  17. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    img147.jpg img148.jpg img150.jpg img151.jpg img152.jpg
    Vi trasmetto ultimi dati come richiesto e aggiungo per ricapitolare.
    L'associazione è proprietaria dell'androne e del magazzino incorporato categoria D8 sub 707
    Il proprietario confinante, non avendo altre possibilità di accesso gode di diritto di passaggio pedonale e carraio attraverso il sub 707 per entrare nel sub 708, che però ha una categoria C2 e non c6 come è previsto per i box.
    Se c'è un uso difforme a chi devo segnalarlo oltre che al comune?
     
  18. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Adesso è tutto più chiaro.
    l'uso difforme da quello che c'è in progetto può essere segnalato alla polizia locale ma ti anticipo che il proprietario di tale deposito box può sempre sostenere che la parte evidenziata in rosso funge da sosta per il veicolo atto al carico e scarico e la parte in giallo al vero e proprio deposito.
    C'è da dire, ora che la cosa è più chiara il proprietario di tale deposito box non deve sostare nella zona a lui risevata per il passaggio poiche il diritto che ha è del solo passaggio carraio e pedonale e non di sosta diritto di sevitù regolato dall'art Art. 1067 del Codice Civile.
    Divieto di aggravare o di diminuire l'esercizio della servitù.
    Il proprietario del fondo dominante non può fare innovazioni che rendano più gravosa la condizione del fondo servente.
    Il proprietario del fondo servente non può compiere alcuna cosa che tenda a diminuire l'esercizio della servitù o a renderlo più incomodo.
    Un mio consiglio è di mettervi daccordo mediando quando e come esercitare e consentire l'uso del diritto di servitù nei tempi più consoni alle rispettive attività tue e sue.:ok:
    img150 evidnziata.JPG
     
  19. geometragallo

    geometragallo Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    Box coperto

    Buongiorno, in riferimento alle sue indicazioni non intendo mettermi d'accordo con il proprietario che usa il box in modo non regolare.
    Intendo nei prossimi giorni fare un esposto alla procura della repubblica in quanto come box privato, non rispetta il DM 01-02 1986, e anche la normativa sulla sicurezza vedere basculante che si apre verso l'esterno, area di manovra non sufficiente e comunque pericolosa per le persone.
    Noi non ci stiamo, vogliamo andare con la legge, lei cosa ne pensa?
    Le ho mandato tutti i dati necessari, è impossibile che non ci sia un elemento per impedire il ricovero del mezzo, le prove sono chiamo i vigili anche di notte cosi vedono l'auto parcheggiata dentro ok
    Se preferisce posso lasciare il contatto telefonico per un colloquio. Grazie tanto
     
  20. SALVES

    SALVES Membro Senior

    Altro Professionista
    Geometragallo. I consigli che ti sono stati scritti nei miei precedenti topic avevano il solo scopo di ampliare la conoscenza tua sulla questione, in base alle mie conoscenze. Che decidi di agire in via legale per l'uso non consono del bene è sempre una decisione tua e solo tua, che poi sia dettata dai consigli dati è sempre una tua decisione, perchè ne io e penso nessun'altro iscritto al forum ha il potere di dare una sentenza in base alla tua spiegazione scritta e documentata a questo ci pensano i giudici dei tribunali preposti. :stretta_di_mano:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina