• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

filippo_79

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Buongiorno,
ho formulato una proposta di acquisto con scadenza a 10 giorni, e mi stavo chiedendo se nel conteggio dei 10 giorni vengano considerati solo i giorni feriali o anche il sabato e la domenica ed eventuali giorni festivi.
Mi spiego meglio: la mia proposta è stata formulata il 31/05/2018, pertanto se consideriamo validi per il conto tutti i giorni scadrebbe il 10/06/2018, altrimenti potrebbe essere valida anche fino al 14 (il 2 giugno era sabato e festivo, il 3 e il 10 domenica e il 9 sabato).

Mi chiedo tutto questo perchè c'è anche un'altra storia da raccontare: il giorno dopo la mia proposta l'agente immobiliare mi ha contattato dicendomi che aveva ricevuto un'altra proposta scritta superiore alla mia di 15.000€ e che, avendo offerto per primo, mi veniva concessa l'opportunità di un eventuale ed unico possibile rilancio. Specifico che entrambe le proposte sono al di sotto del prezzo richiesto dal venditore.

Personalmente è stato un comportamento che ho ritenuto poco etico.. so bene che un agente immobiliare ha dei precisi obblighi anche verso il venditore e che, spesso, non è facile riuscire a fare gli interessi di entrambe le parti, ma, sinceramente, penso che avrebbe potuto gestire la situazione diversamente: avrebbe dovuto tenere in standby la seconda offerta e far fare il naturale percorso alla mia, che con un iter diverso di trattativa magari saremmo comunque arrivati alla cifra del secondo offerente, ma così mi sono sentito messo con le spalle al muro ed è abbastanza fastidioso.

Per questi motivi ho deciso di non rilanciare e di lasciare invariata la mia offerta che, come già detto, è stata formulata il 31 maggio.

Nonostante la sensibile differenza di offerta l'agente immobiliare ha comunque voluto portare entrambe le offerte perchè la mia aveva delle condizioni di pagamento migliori e quindi sarebbe stato poi il proprietario a prendere la decisione.
Ora sono passati 4 giorni dall'ultimo incontro con l'agente e non ho avuto nessuna notizia.. per questo mi chiedevo quale effettivamente fosse la scadenza della proposta per capire se posso già pretendere una risposta o meno.

Grazie a tutti
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
Sono 10 giorni solari , niente pippe please
A questo punto mi chiedo , 10 giorni secondo l'orbita della terra o di plutone??
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
La tua proposta scadrà il 10 Giugno prossimo (Sabato, Domeniva e festivi si intendono comprensivi nel computo dei 10 giorni, a meno che non sia specificato diversamente, ovvero sia scritto "prefestivi e festivi esclusi").
 

filippo_79

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Grazie.. mi scuso per la banalità della domanda, ma l'offerta doppia in contemporanea mi ha destabilizzato.. sul modus operandi dell'agente che mi dite?
 

Mil

Membro Senior
Professionista
è stato anche il mio pensiero.. ed ho preferito correre il rischio di perdere l'immobile piuttosto che essere preso per il collo.. o per un'altra parte più in basso..
L'altra proposta molto probabilmente non c'è e quando ciò sarà palese (e sarà decatuta la tua attuale) avrai ahimè il coltello dalla parte del manico perchè supponendo che l'immobile in futuro dovesse interessarti potresti abbassare la cifra proprio di 15k se non di più. Onere dell'Agenti Immobiliari dimostrare di aver bene agito.
Io non credo proprio che certi giochetti molto diffusi siano verosimilmente per il bene di chi vende o per consentirgli di spuntare una cifra migliore. Magari fosse così, ad oggi l'unico risultato è spesso di allontanare anche i pochi interessati e procrastinare ancora più in là e a cifre inferiori la vendita perchè guardacaso poi al dunque si dileguano tutti questi potenziali acquirenti e il proprietario non sa mai il perchè .
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
Fai una cosa, vai in agenzia a riprenderti l'assegno, perché di fatto la comunicazione dell'agente immobiliare vale come proposta non accettata, tra le righe questo è il significato e lo fai scrivere nella ricevuta dell'assegno. Ritiro assegno per controproposta non accettata dal proponente.
 

n3m3six78

Membro Assiduo
Privato Cittadino
la proposta si ritira alla scadenza , si chiama irrevocabile per questo .
rosa a te i conigli fanno male, con 2 patate e 1 carota sono la fine del mondo però
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
No, caro. Se l'agente immobiliare nel periodo della proposta ti chiama dicendo che c'è una proposta più alta, significa che così com'è non è accettata. Leggi bene cosa ho scritto.
A me i conigli non fanno male, perché non ne mangio. Segui il mio consiglio e vedrai che capirai meglio cosa leggi.
 

filippo_79

Nuovo Iscritto
Privato Cittadino
Come già detto "Nonostante la sensibile differenza di offerta l'agente immobiliare ha comunque voluto portare entrambe le offerte perchè la mia aveva delle condizioni di pagamento migliori e quindi sarebbe stato poi il proprietario a prendere la decisione".

Pertanto non è stata ufficialmente rifiutata perchè ancora non era stata presentata al venditore: essendo stato il primo ad offrire l'agente con la sua telefonata mi offriva un'unica possibilità di pareggiare o avvicinare l'altra offerta, poi nonostante io abbia deciso di non cambiarla mi ha detto che le avrebbe portate entrambe.

Non capisco cosa abbia da guadagnare l'agente a farla scadere senza darmi una risposta ufficiale in qualsiasi caso: sia se venga accettata o rifiutata la mia offerta, sia se l'altra offerta esista o non esista.
 

Mil

Membro Senior
Professionista
Beh? Com'è finita? Secondo me un altro agente immobiliare con cliente reale volatilizzato e pentito dei giochetti al rialzo con clienti inesistenti...
 

Rosa1968

Membro Storico
Agente Immobiliare
Beh? Com'è finita? Secondo me un altro agente immobiliare con cliente reale volatilizzato e pentito dei giochetti al rialzo con clienti inesistenti...
l'ultimo cliente mi ha detto, conosco i classici giochetti. Dopo qualche giorno con aria minacciosa è arrivato in ufficio , naturalmente lo avevo chiamato per comunicare che l'immobile non era più disponibile, tempo di abbassare la cornetta è entrato, ma lei non sa chi sono io! Silenzio tutti che ci dice chi è! Non ci aveva creduto che c'erano più pretendenti
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ciao a tutti. Io ho un problema legato alla provvigione dell'agenzia immobiliare, spero di potermi spiegare con chiarezza.
La provvigione dell'agenzia dichiarata il giorno del rogito sul contratto notarile, é stata di euro 2000 ma, da scrittura privata tra acquirente e agente era di euro 4000. Adesso l'agente immobiliare vuole gli altri soldi tramite avvocato. É giusto tutto ciò?
Merypic ha scritto sul profilo di PyerSilvio.
Salve, piacere. Io mi muovo porta a porta ma la maggior parte delle volte mi imbatto su immobili già presenti sul mercato o fuori prezzo o entrambe le cose. C'è secondo lei un sistema per trovare case non ancora presenti sul mercato? Grazie in anticipo. Se poi si potesse parlare in privato mi farebbe piacere, mi sembra una persona che potrebbe darmi molti suggerimenti interessanti.
Alto