• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tonoblu

Membro Junior
Privato Cittadino
Buonasera, chiedo un’info. Sono affittuario di un esercizio commerciale. Vorrei sapere se è necessario fare la manutenzione annuale caldaia se non si usa il riscaldamento (utenza gas neanche attiva) e quindi la caldaia resta spenta tutto l’inverno, e in caso a chi tocca, proprietario o affittuario. Grazie
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
L'unica cosa che mi viene in mente in campo burocratico è che alcune regioni (come l'Emilia Romagna) per gli impianti accatastati al relativo catasto impianti regionale richiedono una comunicazione nel caso l'impianto non sia in funzione, in modo da evitare i sicuri controlli che scaturirebbero dall'incrocio dei dati (impianto esistente e mancanza di revisione / controllo fumi).

Prova a informarti chiedendo all'ente che gestisce gli impianti di riscaldamento (può essere il comune o la regione) se devi inviare una comunicazione.
 

Tonoblu

Membro Junior
Privato Cittadino
Grazie Jan80 per la risposta. In realtà però io chiedevo perché vorrei essere preparato nel caso il proprietario mi venga a dire qualcosa riguardo alla manutenzione, dato il suo essere un po’ approfittatore e molto tirchio.
Per quanto riguarda i controlli invece io ho la certezza che nessun controllo venga fatto da nessun organo sugli impianti e caldaie. Infatti, nella
Casa dove abito c è una persona con caldaia non a norma che siccome non funzionava causa problemi di ritorno condensa L ha tenuta per parecchio tempo scollegata dalla canna (!!!!) scaricando sulla tromba delle scale comuni. Quando noi vicini ce ne siamo accorti e glielo abbiamo detto ha montato dei sifoncini posticci. Ma nessuno viene mai a fargli la pulizia della caldaia e il controllo fumi e tantomeno nessuno ha mai fatto controlli, nè la regione nè nessun altro organo competente. Anche perché un qualunque tecnico non credo possa fare manutenzione e dire che quella caldaia è a posto, il proprietario se ne guarda bene dal chiamarli cosciente che tanto non c è nessuno che controlla
 

Jan80

Membro Assiduo
Professionista
Sai se l'impianto è stato accatastato presso il Criter? IN realtà questo era un obbligo del proprietario.

Se è accatastato si deve comunicare il suo non utilizzo. Una volta fatto questo non sei tenuto ai controlli annuali.
 

Bastimento

Membro Storico
Privato Cittadino
Buonasera, chiedo un’info. Sono affittuario di un esercizio commerciale. Vorrei sapere se è necessario fare la manutenzione annuale caldaia se non si usa il riscaldamento (utenza gas neanche attiva) e quindi la caldaia resta spenta tutto l’inverno, e in caso a chi tocca, proprietario o affittuario. Grazie
La manutenzione della caldaia tocca all'affittuario.
E la mancanza incide anche sulla validità decennale della eventuale preesistente APE.
Credo sia opportuno seguire il consiglio di Jan80
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

È possibile intestare il ricavato della vendita non al proprietario
Essendo l'immobiliare a Bergamo e io di Milano sono obbligati a farmi avere la proposta per raccomandata per essere valida?
Alto