• immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

gabriellina

Membro Junior
Privato Cittadino
#1
Buongiorno,mi piacerebbe avere il vostro parere riguardo a questa situazione:ho una seconda casa in cui dovremmo sostituire i contatori dell'acqua,adesso l'acqua è condominiale e ognuno paga una quota mentre vorremmo mettere quelli individuali.
Questo comporta dei lavori importanti?in quanto il mio appartamento è in affitto e vorrei creare meno disagi possibile.Le spese da sostenere sono alte?
Inoltre,una volta sostituiti ognuno pagherà esclusivamente i suoi consumi o dovrà sostenere altri costi?Specifico che nel condominio non sono presenti giardini o altri luoghi comuni in cui è previsto il consumo di acqua.
Vi ringrazio molto per il vostro aiuto!
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
#6
Il lavoro in linea di massima è fattibilissimo e il costo può aggirarsi attorno ai € 100,00 ad appartamento (contatore, materiali vari e mano d'opera compreso).

La cosa più semplice poi, è quella di lasciare (come ora) una sola utenza presso l'azienda fornitrice e ripartire i costi in base ai consumi effettivi.
 

gabriellina

Membro Junior
Privato Cittadino
#7
Il lavoro in linea di massima è fattibilissimo e il costo può aggirarsi attorno ai € 100,00 ad appartamento (contatore, materiali vari e mano d'opera compreso).

La cosa più semplice poi, è quella di lasciare (come ora) una sola utenza presso l'azienda fornitrice e ripartire i costi in base ai consumi effettivi.
Grazie.
Che tu sappia si tratta di un lavoro importante,nel senso che può comportare disagi o tempi lunghi,interruzione di acqua ecc?
Se volessimo ognuno gestire i suoi personali consumi sarebbe possibile?
 

Zagonara Emanuele

Membro Assiduo
Agente Immobiliare
#8
Grazie.
Che tu sappia si tratta di un lavoro importante,nel senso che può comportare disagi o tempi lunghi,interruzione di acqua ecc?
Se volessimo ognuno gestire i suoi personali consumi sarebbe possibile?
Il lavoro è eseguibile in poche decine di minuti per unità immobiliare.

Se per "gestione personale dei consumi" intendi che ognuno possa avere una propria personale fattura/bolletta, allora la cosa diventa un pochino più complicata; bisogna accordarsi con l'azienda fornitrice per l'esecuzione dei lavori (e in questo caso si allungano i tempi e aumentano i costi).
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

costarelli ha scritto sul profilo di cristian casabella.
Ho un immobile artigianale-commerciale in un piccolo centro commerciale a bastia umbra (tra assisi e perugia) questo composto da 9 studi medici, una palestra,2 bagni e 2 spogliatoi oltre le zone comuni per un totale di 240 mq più 160 mq di terrazzo. E' affittato ad euro 1850+IVA mensili ad una società che svolge poliambulatorio medico con un contratto di 6 anni coperto da fideiussione. Prezzo 340000 rendita 6,5% anno
Alto