1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag:
  1. supercapocc

    supercapocc Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ciao a tutti, sicuramente l'argomento sarà stato trattato svariate volte, per cui mi scuso con in anticipo con i moderatori del forum.
    Dunque, venendo a noi, ad aprile acquisterò una casa su cui grava un mutuo di 35.000 € presso BNL. Un funzionario di questo istituto sarà presente al rogito.
    Il mio dubbio riguarda la cancellazione dell'ipoteca. A chi spetta l'onere ? Bisogna recarsi in BNL a richiedere il documento di avvenuta cancellazione?

    Grazie mille in anticipo
     
  2. ika1975

    ika1975 Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Ciao da quello che so se ne occupa la Banca della cancellazione dellipoteca e ciò avviene solamente dopo l'estinzione del mutuo da parte del venditore. non c'è alcun onere da pagare da parte tua (al limite tocca al venditore pagare per la cancellazione) l'importante è che ti venga venduta libera da ipoteca o che ci sia un impegno scritto da parte della banca a cancellarla entro 60 giorni... spero di essere stata utile. buona giornata :fiore:
     
  3. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il funzionario riceverà dal notaio i 35000 per estinguere il mutuo residuo e darà l'assenso alla cancellazione.
    Per la cancellazione vera e propria ci penserà la banca direttamente nel termine massimo di 60gg
     
  4. wiwaxia

    wiwaxia Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Come ti hanno detto sopra e' corretto tu pero', STAI DIETRO alla banca e ASSICURATI che la cancellino!
    Patti chiari e amicizia lunga... ;)
     
    A Umberto Granducato e ika1975 piace questo messaggio.
  5. supercapocc

    supercapocc Membro Junior

    Privato Cittadino
    Grazie mille a tutti :ok:
     
  6. tommysack

    tommysack Membro Junior

    Privato Cittadino
    Riprendo questo vecchio post per chiedere un'informazione al riguardo. Sono 30 o 60 i giorni entro cui, la banca del venditore, provvederà alla cancellazione della vecchia ipoteca?
    E' la parte venditrice comunque che si obbliga a far cancellare l'ipoteca "nel più breve tempo possibile". Come può l'acquirente tutelarsi in tal senso? Aspetta un tempo indeterminato, o può procedere in qualche modo?
    Grazie a tutti
     
  7. Luna_

    Luna_ Moderatore Membro dello Staff

    Altro Professionista
    30 gg
    Puoi avvalersi del cd Deposito prezzo presso il Notaio rogante ex l.147/2013 art 1 comma 63 e ss.
     
  8. CheCasa!

    CheCasa! Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    La tempistica è di 30 giorni ma la legge... non prevede sanzioni in caso di mancato rispetto di detto termini... quindi bisogna verificare.

    A pagamento il notaio può stipulare un atto di assenso con l'incarico ad effettuare lui la cancellazione dell'ipoteca... questo ha un costo di circa 400/500 euro... ma risulta superfluo perchè l'obbligo alla cancellazione è imperativo per la banca e se non sono previste sanzioni è comunque passibile il risarcimento del danno qualora il ritardo colposo produca un danno al cliente...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookie per personalizzare i contenuti, personalizzare la tua esperienza e per mantenerti connesso se ti registri.
    Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi