1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. christiana

    christiana Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    USOCAPIONE CANTINA - catasto
    Buongiorno,
    mia madre ha donato a me e mia sorella la sua metà di un appartamento comprensivo di una grande cantina e contemporaneamente sempre io e mia sorella abbiamo aperto un muto per acquistare l’altra metà della casa da mia zia.
    Ora abbiamo deciso di dividere l’appartamento in 2 singoli appartamenti.
    Nel fare le varie pratiche ci siamo resi conto che nell’atto di acquisto la cantina appare regolarmente ma al catasto la cantina risulta ancora dell’ente che aveva costruito negli anni 40 il condominio.
    L’appartamento era stato acquistato da mio nonno negli anni 60 circa e poi è stato ereditato da mia mamma e sua sorella e ora è mio e di mia sorella come gia detto.
    La mia preoccupazione è di perdere la cantina e vorrei fare tutto in regola in modo che nella suddivisione dell’appartamento in 2 sindole unità al catasto risulti anche la cantina al 50% tra me e mia sorella….come posso fare??
    L’usocapione potrebbe essere una soluzione, visto che la cantina appartiene alla mia famiglia da ormai tre generazioni, oppure l’uso capione non si eredita?
    Qualcuno puo’ consigliarmi?

    Grazie!!!
     
  2. Abakab

    Abakab Ospite

    Potrebbe esserci stato un problema di voltura catastale ..strano .. comunque prima di discutere di usucapione e compagnia bella io sentirei un geometra o un notaio con la relativa documentazione dei vari passaggi di proprietà .. potrebbe essere un semplice problema dovuto ad un mancato aggiornamento del catasto. Ciao!
     
  3. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Se la cantina è presente nell'atto di vendita è solamente un disallineamento fra Conservatoria e Catasto, basta fare una rettifica in Catasto portando tutti gli atti.
    In realtà le rettifiche dovranno essere tre, la prima che lo intesta a tuo nonno, la seconda che lo intesta a tua mamma e tua zia, la terza che allinea la situazione alla data odierna; questo perché è necessario, in caso di rivendita, che il Catasto sia allineato con la conservatoria.
    comunque tranquilla la cantina è tua e non è necessario fare niente.
     
  4. Alberto2002

    Alberto2002 Membro Attivo

    Altro Professionista
    L'importante che tu possa produrre gli atti (almeno in copia) se le volture (a seguito di compravendita o successione) non sono state fatte dovrai presentarle (a pagamento) oppure se sono state fatte e non è state recepite dall'Agenzia del Territorio potrai rivolgervi un'istanza di segnalazione errori (senza spese).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina