1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. iodcar

    iodcar Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve, mi interesserebbe l'acquisto di un terreno agricolo su cui non è possibile costruire con licenza edilizia , mi è stata proposta dall'agente immobiliare la possibilità di installare una casa prefabbricata su ruote, adducendo il fatto che essendo targata ha già la concessione rilasciata dalla motorizzazione e quindi non si effettua abuso edilizio come ho anche potuto verificare su un sito di vendita delle stesse. "Prefabbricati MAXI-CARAVAN - Versioni roulotte. - Sono veicoli e non costruzioni, sono quindi prefabbricati posizionabili al pari delle comuni roulottes, senza alcun preventivo permesso di sorta. Essendo case prefabbricate targate pagano un bollo di € 19,11 l'anno. Sono fornite di attacchi rapidi esterni per l'energia elettrica, acqua e scarichi. Infissi in pino massello con persiane esterne dotate di alette orientabili, finestre con vetro-camera. Isolamento superiore ad un muro di OLTRE UN METRO DI SPESSORE. "
    Cosa mi consigliate? è realmente così. Aspetto una vostra risposta
     
    A cnunziant291 piace questo elemento.
  2. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Per installare in maniera "fissa" un prefabbricato di quel tipo devi comunque ottenere un permesso per un precario (almeno nella mia zona).
    Inoltre se il terreno in questione è privo di allacci alle utenze (acque a luce) le stesse non ti vengono rilasciate senza una autorizzazione (sempre nella mia zoan).
    Questo per evitare abusi edilizi.
    Ti immagini se 1000 persone, nella stessa zona, facessero come te?
     
    A cnunziant291 piace questo elemento.
  3. Michelangelo

    Michelangelo Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    casa prefabbricata su ruote

    Tutti i moduli abitativi che non modificano stabilmente il suolo e che quindi non sono collegati ad utenze idriche e di energia elettrica in modo definitivo, non necessitano di nessun permesso ne autorizzazione.
    A maggior ragione una casa mobile, infatti spesso i campreggi utilizzano questa soluzione per ampliare l'offerta abitativa stagionale.....loro non potrebbero assolutamente creare delle strutture fisse su terreni che spesso non sono destinati all'edificazione e comunque le concessioni per campeggio sono restrittive.
    Il fatto che addirittura su ruote si paga il bollo la casa non è considerata tale, ma semplicemente un'appendice al mezzo di trasporto.....figuriamoci quale amministratore avrebbe il coraggio di chiedere una concessione edilizia o qualsiasi altro permesso per parcheggiare l'auto in un parcheggio!
     
    A cnunziant291 e iodcar piace questo messaggio.
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Attenzione, una cosa è un campeggio, che ha un certo tipo di autorizzazione, e un'altra è un privato.
    Le case in questione:"Sono fornite di attacchi rapidi esterni per l'energia elettrica, acqua e scarichi. Infissi in pino massello con persiane esterne dotate di alette orientabili, finestre con vetro-camera."
    Nel momento in cui tu allacci stabilmente la casa su ruote alle utenze e alle fognature perde i requisiti di mobilità e diventa un edificio per cui serve autorizzazione.
    Parere mio e valido in Toscana, dove ti assicuro ne hanno sanzionati parecchi per queste cose.
    Forse è meglio provare a chiedere un piccolo annesso agricolo per deposito attrezzi per poi utilizzarlo con gli stessi scopi della casa mobile.
     
    A cnunziant291, Tobia e iodcar piace questo elemento.
  5. antonellifederico

    antonellifederico Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    da quello che ho capito sarebbe nulla di + che una roulotte. attenzione, lo stazionamento di tali rimorchi (anche dei caravan) è autorizzato solo in aree con una specifica destinazione urbanistica (credo Servizi Privati).

    riporto di seguito la lettera e5 del comma 1 dell'art. 3 del DPR 380/01:

    e) "interventi di nuova costruzione", quelli di trasformazione edilizia e urbanistica del territorio non rientranti nelle categorie definite alle lettere precedenti. Sono comunque da considerarsi tali:

    e.5) l’installazione di manufatti leggeri, anche prefabbricati, e di strutture di qualsiasi genere, quali roulottes, campers, case mobili, imbarcazioni, che siano utilizzati come abitazioni, ambienti di lavoro, oppure come depositi, magazzini e simili, e che non siano diretti a soddisfare esigenze meramente temporanee;

    QUINDI OGNI QUAL VOLTA VORRAI UTILIZZARE LA CASA MOBILE DOVRAI RICHIEDERE UN'AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA GIUSTIFICANDO L'ESIGENZA TEMPORANEA DA SODDIFARE
     
    A cnunziant291, Marco Giovannelli e iodcar piace questo elemento.
  6. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Anche da noi in Sardegna (ma è così in tutta Italia) non puoi installare la sasa su due ruote.
    L'allegato ti chiarisce di più i nostri pensieri.
     

    Files Allegati:

    A cnunziant291, iodcar e Marco Giovannelli piace questo elemento.
  7. smoker

    smoker Membro Senior

    Privato Cittadino
    Come hai potuto capire dalle risposte che mi hanno preceduto l' escamotage a te proposto è molto rischioso, però mi è sorta una curiosità: il terreno lo pagheresti al valore di agricolo o come terreno edificabile in base al mercato della zona?

    Smoker
     
    A cnunziant291 piace questo elemento.
  8. Marco Giovannelli

    Marco Giovannelli Membro Attivo

    Altro Professionista
    quoto in pieno roberto!

    saluti
     
    A cnunziant291 piace questo elemento.
  9. sermon

    sermon Membro Junior

    Altro Professionista
    Non c'è niente da fare, pur di vendere, gli imprenditori propongono anche l'assurdo. Mi è capitato anche a me di leggere slogan come quelli citati sopra "nessuna autorizzazione necessaria" ed è successo ad una fiera campionaria.
     
    A cnunziant291 e Antonello piace questo messaggio.
  10. fabrizio_62

    fabrizio_62 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma l'allegato non parla della Sardegna . ?[DOUBLEPOST=1376741884,1376741780][/DOUBLEPOST]Una roulette o una casa mobile su ruote non è un bene immobile . E' un veicolo che puo' essere posteggiato nel proprio terreno .! Sbaglio ?..
     
    A cnunziant291 piace questo elemento.
  11. GiacoTecno

    GiacoTecno Membro Attivo

    Altro Professionista
    Sono un ingegnere e Responsabile dell'ufficio tecnico del mio Comune.
    Anche se la domanda è datata, vorrei rispondere lo stesso.

    Una casa anche se è su ruote necessita delle apposite concessioni.
     
    A cnunziant291 e Rosa1968 piace questo messaggio.
  12. topcasa

    topcasa Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Dovrebbe essere un bene mobile registrato
     
    A cnunziant291 piace questo elemento.
  13. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Quando i Tribunali Italiani emettono una sentenza, questa ha validità e viene fatta rispettare su tutto il territorio nazionale, Sardegna compresa.
     
  14. bruno80

    bruno80 Membro Attivo

    Altro Professionista
    A mio avviso il caravan o maxi caravan che sia, non richiede concessione, perché la concessione viene rilasciata per opere edilizie. Se ha targa quindi, e paga il bollo, rientra nella giurisdizione della Motorizzazione e alle norme e regolamenti di questa deve soggiacere, non già a quelle urbanistiche. Il terreno inoltre è privato, per cui credo sia proprio fattibile. Ovviamente non sono esperto in materia di case mobili, ma questa è la mia opinione. Saluti.
    P.S. Le sentenze non fanno legge, ma giurisprudenza, riguardano sempre il caso specifico proposto in giudizio. Ancora saluti.
     
  15. GiacoTecno

    GiacoTecno Membro Attivo

    Altro Professionista
    Signir Bruno, mi spiace contraddirla, ma se un terreno agricolo lei ci posteggia permanente un caravan, di fatto ha cambiato la destinazione d'uso del terreno, e pertanto necessitano della autorizzazioni.
    Un altro discorso che lei posteggia su una strada.....

    La cosa non è cosi semplice come sembra
     
    A cnunziant291 e Antonello piace questo messaggio.
  16. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Non c'e bisogno della concessione ma in questo caso dell'autorizzazione per il posizionamento della casa mobile. Di solito vengono autorizzate per brevi periodi non per sempre. Diversamente se vuoi lasciarla stabilmente sul terreno agricolo ti devi attenere alle norme del regolamento edilizio del comune. Quindi se il terreno é agricolo la destinazione d'uso della costruzione non dovrà essere abitativo ma finalizzata all'attività agricola mAgazzino per esempio oppure ricovero animali deposito non altro.
     
    A ludovica83, GiacoTecno e Antonello piace questo elemento.
  17. cnunziant291

    cnunziant291 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho letto tutte le discussioni presenti sul forum dal 2010,ma vorrei sottolineare alcune cose:
    - Il manufatto che è un unico ambiente è destinato a semplice deposito attrezzi necessari sia per il giardinaggio che per la manutenzione della villa adiacente
    - Il manufatto è montato su regolare carrello con targa e quindi considerato rimorchio a tutti gli effetti e conseguentemente dotato di assicurazione R.C. e furto..
    - Non ha nessun collegamento con la terra ferma perchè non dispone di servizi interni
    - Quando serve energia elettrica per illuminazione interna e per il funzionamento di qualche utensile, il manufatto viene collegato ad una presa volante (tipo camper).

    Quindi quali sono le necessarie autorizzazioni per avere nel proprio giardino (situato in un parco privato) questo deposito attrezzi all'uopo semovente?
    Questa è la domanda, e non posso credere che ogni comune interpreta come vuole leggi e regolamenti emanati dallo stato.
    Quale è la verità?
     
  18. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' utile leggerla ed elimina i dubbi:
     

    Files Allegati:

    A ingelman e cnunziant291 piace questo messaggio.
  19. cnunziant291

    cnunziant291 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
     
  20. cafelab

    cafelab Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Un forum è un luogo dove si danno opinioni o si riportano le proprie esperienze,
    la tua è una problematica che va risolta andando a studiare in maniera approfondita la normativa del caso, se vuoi sapere -con certezza- come comportarti devi incaricare un tecnico per fare le indagini necessarie.

    Non siamo su Law&Order le sentenze di cassazione dicono tutto e il contrario di tutto e possono essere citate in tribunale, non all'ufficio tecnico del comune
     
    A cnunziant291 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina