1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. chicc4Y

    chicc4Y Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    io finalmente hanno accettato la nostra proposta su un acquisto di un piccolo appartamento a Roma. Nella proposta abbiamo fatto scrivere che l'esito della proposta è vincolata al certificato di abitabilità e soprattutto al buon esito di questo. Mi avevano detto che non ci sarebbero stati problemi. A fine mese il condominio farà una riunione e faranno domanda per questa certificazione.
    Il problema nasce che avremo il compromesso a fine mese e che questa certificazione sicuramente non ci sarà e che se tutto va bene l'avremo al rogito, ma nel frattempo noi al compromesso dovremmo pagare l'agenzia.
    Se dopo aver firmato il compromesso e pagato l'agenzia dopo qualche mese ci dicono che la casa non è abitabile io perderò i soldi dell'agenzia? Ogni volta che faccio questa domanda all'agenzia non mi rispondono dicendomi che sicuramente il certificato darà esito positivo, ma questo non mi tranquillizza perchè fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio soprattutto che bisogna dare un bel po' di soldi.
    Spero di ricevere una risposta.
    Grazie di tutto
     
  2. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se sei un lettore di questo forum, saprai che buona parte degli immobili di Roma sono senza certificato di abitabilità.

    Quindi, saprai anche che la tua richiesta rischia di non essere positiva.

    Se hai messo la clausola sospensiva sul rilascio del certificato, è meglio che il compromesso tu non lo faccia per niente, in attesa dell'abitabilità (i cui tempi peraltro so che sono lunghi, anche in caso non ci fossero elementi ostativi...).

    Quindi il quesito non si pone.
     
  3. chicc4Y

    chicc4Y Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ma l'agente immobiliare mi ha detto che devo fare per forza il compromesso altrimenti dovrei rinunciare all'immobile e perdere quello che ho dato più cmq pagare l'agenzia il 2%. Quando abbiamo messo questo vincolo ci avevano assicurato che l'avremmo avuto quindi noi ci siamo fidati.
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se hai messo una clausola sospensiva (ma bisognerebbe, a questo punto, leggere esattamente i termini di quanto sottoscritto...) tutto è sospeso - per sua natura - fino all'avverarsi della condizione, cioè il rilascio del certificato di abitabilità.

    Scrivi esattamente cosa c'è scritto sulla proposta.
     
  5. chicc4Y

    chicc4Y Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    La clausula è:
    "La presente Proposta è vincolata al buon esito della documentazione e alle sue misure ipo-catastali o alla richiesta (con buon esito) del certificato di abitabilità. La proposta è vincolata alla delibera reddituale ndel mutuo necessario per l'acquisto".

    Fine
     
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Allora, qui di clausole sospensive ce ne sono due:
    una relativa al mutuo e l'altra (scritta malissimo: scusa, ma è assurda) al buon esito della documentazione (quale ?) e alle sue misure ipo-catastali (che significa ???? intendevate visure ? hai scritto male tu o loro???) o alla richiesta (con buon esito) del certificato di abitabilità.

    Sinchè queste due clausole non vanno a buon fine, è inutile fare il compromesso, perchè anche in italiano la parola "sospensivo" e "vincolato" significa che tu non vai avanti finchè non svincoli o togli la sospensiva.

    Tra l'altro, la tua richiesta dell'abitabilità è in alternativa alle altre documentazioni (o), il che significa che se i documenti fossero a posto, a parte le misure ipo-catastali a me sconosciute ma ritengo siano le visure..., tu puoi fare a meno del certificato.

    Ci chiarisci un pò ?
     
  7. chicc4Y

    chicc4Y Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho ricontrollato il testo che hanno scritto ed effettivamente avevo letto male era visure invece di misure. Scusa la confusione, per il resto confermo tutto quello che c'è scritto nella clausula della proposta.

    Mi hanno detto che la documentazione sono una serie di documenti che sono obbligati a presentare al compromesso ma non mi hanno mai risposto nello specifico quale fossero.
    Sulla questione ipo_catastale non le avevo mai sentite nominare ma mi hanno risposto che è un altro documento obbligatorio per l'acquisto della casa e che dovevo stare tranquilla.

    Si effettivamente hanno messo una "o" e in quel momento quando abbiamo letto non ci abbiamo fatto molta attenzione visto che abbiamo chiesto più e più volte che questa certificazione fosse obbligatoria e che tutto lo stabile fosse in regola altrimenti tutto sarebbe saltato e non per causa nostra.
    Siamo riusciti solo a far slittare per pochissimo il compromesso ovvero fino al giorno che faranno la richiesta scritta e visto che insistevamo ci ha preso un incontro con il loro geometra che dovrebbe rassicurarci sul fatto che sicuramente avremo una risposta affermativa quando il comune risponderà a questa richiesta.

    Grazie ancora per le risposte
     
  8. chicc4Y

    chicc4Y Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Ho controllato il testo ed effettivamente avevo letto male io ed effettivamente c'è scritto visure e non misure ipo-catastale, per il resto non ci sono errori.

    Le documentazioni mi hanno risposto che sono una serie di documenti che devono essere presenti al compromesso. Noi avevamo una lista scaricata da internet e ogni volta che chiedevamo nello specifico i documenti che leggevamo loro ci dicevano di non preoccuparci che avremmo trovato tutto.
    Sulla questione ipo_catastale non so cosa dire perchè non so cosa è.

    Effettivamente la "o" ci era sfuggita quando abbiamo letta anche perchè siamo stati 2 ore e mezza a dire che noi volevamo vincolare la proposta a questa certificazione e che per noi era importante quindi tutto sarebbe saltato nel caso in cui il documento non veniva presentato oppure il Comune dava esito negativo.

    Sabato pomeriggio chiamai per sapere a che punto erano con la richiesta visto che il compromesso era alle porte e mi avevano assicurato (in fase di proposta) che non avevamo problemi nell'averlo.
    Ora hanno detto che si sapevano che i tempi erano lunghi e che lo avremo al 100% all'atto.
    Mi hanno detto che giovedì mi farà incotrare il loro geometra che dovrebbe rassicurarci sul fatto che la casa è abitabile. Secondo loro non possiamo slittare di troppo la proposta visto che il proprietario di casa a sua volta deve fare in questi giorni il compromesso per l'acquisto della nuova casa.
    Ultima nota non so se è rilevante: il proprietario è un amico di famiglia dell'agenzia.

    Grazie di cuore delle risposte.
    Mi sento un po' demoralizzata sapere che abbiamo studiato tanto per questa proposta per trovarci bene in futuro e tutelarci e invece non ci siamo riusciti :triste:
     
  9. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    l'agenzia la paghi quando l'affare si conclude e quindi quando si avvera quanto concordato, diversamente non c'è impegno per nessuno ;) Io i soldi le prendo sempre al rogito per seguire il cliente fino in fondo
    proposta, compromesso ... ma se la proposta viene accettata diventa compromesso/preliminare, perchè fare due scritture? Presta molta attenzione, che non cambino le carte in tavola.
    Rivolgiti anche ad una associazione di categoria, preferibilmente quella dell'AI che ti segue ;)
     
    A ccc1956 piace questo elemento.
  10. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    :shock::shock: non commento. forse intendevi dire scrittura ripetitiva.
    sperando sempre che sulla proposta non si rimandi al compromesso. :confuso::occhi_al_cielo:
     
  11. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    :stretta_di_mano::stretta_di_mano::innamorato::innamorato::stretta_di_mano::stretta_di_mano::innamorato::innamorato:
     
  12. pensoperme

    pensoperme Membro Storico

    Privato Cittadino
    Se le parti quindi decidono di non concludere non riscuoti, nonostante il preliminare? Attenzione ai messaggi parziali, noi li capiamo sempre a pro nostro :)
     
  13. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Quando intuisco che l'affare è debole, per diverse ragioni, sconsiglio il preliminare e consiglio di andare direttamente dal notaio per il rogito ... e preliminari ne faccio sempre meno. Sono consapevole che quello che ci rimette di più sono io, ma opero così, sperando di soddisfare tutte le aspettative dei clienti.
    Si sente spesso la voce "da quando ho pagato l'agenzia, al preliminare, poi no l'ho più vista", è normale un calo dell'attenzione a obiettivo raggiunto ;) da qui la mia scelta. :fiore:
     
  14. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bravo Carlo,
    Io invece se faccio i preliminari subordinati non incasso la provvigione subito, ma all'avverarsi delle condizioni.

    Infatti sotto le classiche firme di sottoscrizione del preliminare io aggiungo sempre un paragrafo da firmare all'avverarsi delle condizioni, in cui le parti riconoscono il preliminare come concluso (in bene od in male) ed accettano di pagare l'agenzia.

    Questa conferma firmata mi torna utile per determinare la data per la registrazione del preliminare e soprattutto, quando gli esiti sono negativi, mi serve a dimostrare che le parti consensualmente hanno deciso di porre termine al suddetto preliminare.
     
    A Limpida e sfilasto piace questo messaggio.
  15. Carlo Garbuio

    Carlo Garbuio Membro Senior

    Agente Immobiliare
    anche questa potrebbe essere un'idea :ok:
    grazie;)
     
  16. tytty

    tytty Membro Junior

    Privato Cittadino
    non farti trarre in inganno da questi trucchetti usati x concludere un contratto della quale potreste pentirti
     
  17. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare

    Se devo cercare di farmi capire alla svelta, utilizzo i termini di prassi, che tutti conoscono.
     
  18. ccc1956

    ccc1956 Membro Senior

    Altro Professionista
    non e' un appunto.......e che poi si fa confusione.
    io lo so, tu lo sai, uno inesperto che legge pensa che il compromesso si deve ancora fare.
    erroneamente.
    secondo me bisognerebbe veramente chiamare i vari stadi con il loro vero nome.
    solo cosi' le cose sarebbero comprensibili.
     
    A Carlo Garbuio piace questo elemento.
  19. chicc4Y

    chicc4Y Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Comunque volevo ringraziarvi tutti per le risposte
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina