1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Pamela.Caligari

    Pamela.Caligari Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Salve! Ho comprato una casa a giugno del 2014... Ho scoperto qualche giorno fa che la casa ancora Nn ha né agibilità ne abitabilità.. Sul rogito però questa cosa non è assolutamente menzionata.. Io nella mia ignoranza (è la prima casa che compro) Nn mi è venuto di chiederlo Xche lo davo X scontato... Nn doveva essere menzionato il problema sul rogito? E in caso il contratto può essere annullato Xche hanno omesso la cosa?
     
  2. FRANCY80

    FRANCY80 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    Da cosa deduci che la casa non abbia l'agibilità ?
     
  3. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    E' una casa nuova o usata ?
    Di che anno è ?
     
  4. elisabettam

    elisabettam Membro Senior

    Agente Immobiliare
    agibilità e abitabilità sono sinonimi in urbanistica
     
  5. Key

    Key Membro Attivo

    Altro Professionista
    Se la casa è nuova costruzione,venduta dal costruttore, DEVE avere l'agibilità.
    Se è usata,non è indispensabile per rogitare.
     
  6. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Se davvero non fosse presente, rivolgiti ad un legale per il risarcimento dei danni
     
  7. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Mmmm... no, ma come sempre bisogna vedere perché non c'è, e comunque l'atto ne deve portare traccia.
     
    A mata e Sim piace questo messaggio.
  8. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    Ab. Come no. Se non c'è la richiesta di agibilità il notaio non rogita se l'immobile é di nuova costruzione.
     
  9. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Bè, intanto siamo passati alla richiesta, ma anche qui non sono convinto,anche se non ho la controprova, però:
    Recentemente 2011? 2012? Non ricordo... abbiamo stipulato atti in un intervento dove non poteva esserci la richiesta di agibilità finché il consorzio non avesse ultimato le opere di urbanizzazione e il comune le avesse collaudate (cosa per cui si prendeva il suo tempo).
    Ovviamente dato che non era piccolissimo, si stipulava senza richiesta.
    Anche lì c'era una ragione però.
     
  10. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    C'era la richiesta parziale, ne sono sicura. Senza la richiesta il notaio non rogita
     
  11. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No Rosa, c'era scritto solamente che il fabbricato aveva i requisiti per ottenere l'agibilità e che il costruttore avrebbe provveduto a richiederla ea seguire le pratiche
     
  12. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    qui da noi il notaio se non ha la richiesta non fa nulla, se si tratta di un immobile nuovo.
     
    A ab.qualcosa piace questo elemento.
  13. ab.qualcosa

    ab.qualcosa Membro Senior

    Agente Immobiliare
    E fanno bene.
    Questa situazione è creata in primis dai Comuni.

    A Roma hanno gestito nella stessa maniera Ponte di Nona, un intervento da circa 4-5000 alloggi di vari costruttori, in cui non hanno permesso di fare la richiesta finché non hanno collaudato le opere di urbanizzazione.
    Naturalmente per anni si è stipulato senza avere nulla riguardo l'agibilità se non le generiche indicazioni di rispondenza e di impegno dei costruttori in atto.

    Ma d'altronde non è che un costruttore potesse aspettare di costruire tutte le sue cose, fare le opere di urbanizzazione e poi aspettare 5-6 mesi di collaudo per poi cominciare a vendere, sarebbe stato da pazzi.

    Personalmente renderei obbligatoria l'agibilità per gli atti. Naturalmente i comuni dovrebbero rilasciarla in una quindicina di giorni dopo la richiesta, che dovrebbe poter essere fatta contemporaneamente alla fine lavori... fantascienza!
     
    A Bagudi e Sim piace questo messaggio.
  14. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Vedi, cambi città, cambi comune e tutto cambio, tutto diventa possibile o impossibile: da impazzire. Durante l'ultimo atto il notaio ha esploso la sua solita bomba notarile, quella che fa girare i clienti verso l'AI malcapitato guardandolo come truffatore: "... bla bla bla... ante 67, vi siete accordati sull'agibilità assente, MA, SE POSSO PERMETTERMI, (no, non puoi permetterti), siete sicuri di questa compravendita? Non so, un domani potreste avere problemi per questo certificato!" :shock:
     
    A Rosa1968 e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  15. Pamela.Caligari

    Pamela.Caligari Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie a tutti delle risposte! In effetti al comune Nn risulta ancora niente.. La casa è nuova ma comprata grezza dal mio costruttore all'asta (il costruttore iniziale aveva fallito) e senza le opere di urbanizzazione Nn c'è ancora niente solo una richiesta del 2011... Purtroppo il comune è piccolo e ognuno fa come gli pare... Ora sono in contatto con l'agenzia immobiliare dove l'ho presa e vediamo se riconsegnarla riprendendo il compenso o rivenderla così (ma X onesta scrivendo che c'è una richiesta di agibilità ma ancora Nn passata) siete stati gentilissimi!!! Pamela
     
  16. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Vedi, poi ogni comune fa come vuole e tutto il mercato del comune stesso si baserà su come vanno le cose lì, quindi nemmeno avresti problemi in futuro
     
  17. Rosa1968

    Rosa1968 Membro Storico

    Agente Immobiliare
    il notaio scriverà gli estremi della richiesta, e la dichiarazione che la parte venditrice nel caso vengano richieste integrazioni e quant'altro dal comune o dall'ente preposto, si adopererà a sua cura e spese per ottenerlo.
     
    A Sim e ab.qualcosa piace questo messaggio.
  18. mata

    mata Membro Assiduo

    Altro Professionista
    Il Comune non può fare come gli pare, bensì agire in conformità al T.U. Edilizia ed alla Legge Urbanistica Regionale, se riporta qualcosa.
     
  19. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Come potrebbe avere l'agibilità se è ancora al grezzo e senza urbanizzazioni ?
     
    A mata piace questo elemento.
  20. FraAg.Milano

    FraAg.Milano Membro Junior

    Agente Immobiliare
    Se è stata fatta corretta domanda come dici ed il comune non risponde entro 30 giorni o 60 giorni in caso di autocertificazione, vige la regola del silenzio assenso ed in poche parole e come se l'avessi. È normale che la documentazione inviata deve essere completa e veritiera, Dovresti verificare se alla richiesta del 2011 sono seguite ulteriori richieste di documentazione (che interrompono il periodo di 30 giorni) o se c'è stato un ritardo da parte dell'amministrazione oltre i termini previsti.
     
    A ab.qualcosa e FRANCY80 piace questo messaggio.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina