1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. tizzle

    tizzle Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Buongiorno,
    il mio appartamento fa parte di una palazzina dove non è presente il certificato di agibilità. Negli anni è stato più volte messo all'ordine del giorno delle assemblee di condominio senza però avere nessuna conseguenza. A questo punto mi chiedo se sia possibile che l'amministratore non abbia obblighi di legge in riferimento alla richiesta di tale certificato.
    Vi ringrazio anticipatamente per le risposte.
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Non credo sia responsabile l'Amministratore. Che l'amministratore possa invece essere incaricato di interessarsi della pratica è cosa diversa: chiedetegli le motivazioni addotte dal Comune per il mancato rilascio del certificato.
    Probabilmente sono pendenti delle difformità urbanistiche o certificazioni di sicurezza mai regolarizzate dal costruttore.
     
  3. tizzle

    tizzle Membro Attivo

    Privato Cittadino
    Mi sono informato, non è stato mai richiesto al Comune, alcuni condomini sono in possesso di parziale documentazione per effettuare la richiesta, ora rimetteremo all'ordine del giorno la richiesta di tale certificato, vediamo se a questo punto l'amministratore si dedicherà a tale attività. Sembra infatti che sia obbligo dell'amministratore mettere in atto tutte quelle azioni che regolarizzano situazioni non a norma, in tal senso è chiaro che lo stesso debba sapere se ci sono cause inficianti la concessione di tale certificato. Vi terrò aggiornati.
     
  4. Procicchiani

    Procicchiani Membro Attivo

    Amministratore di Condominio
    se l'amministratore non è un geom/ing/arch etc... dovrete incaricare un tecnico
    e se lo è, dovete pagargli la pratica a parte

    e dato che non si sà esattamente cosa manca, quali saranno le difficoltà per reperire la documentazione etc... è anche una pratica il cui costo è di fatto impreventivabile
     
  5. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Potrei sbagliare, ma mi pare tu stia equivocando.
    L'amministratore deve assicurarsi che tutti gli impianti comuni siano messi a norma, ma non risponde delle conformità edilizie, che sono di responsabilità del proprietario dell'immobile. L'agibilità è rilasciata quando il costruttore/progettista rilascia a fine lavori l'asseverazione che tutti gli adempimenti previsti in tema di edilizia, ambiente, visitabilità, impianti sono stati rispettati...
    L'amministratore non può far altro che gestire l'ordinaria manutenzione, non completare le pendenze del direttore lavori.
    Per l'agibilità è bene incaricare quindi un tecnico del settore (geometra, architetto, ingegnere edile): se il vostro amministratore non è un facilone, questo dovrebbe dirvelo lui stesso. Che poi voi deleghiate l'amministratore a seguire la questione dal punto di vista del coordinamento tra proprietari coinvolti, può star bene.

    p.s.: scusa procicchiani, le due risposte si sono sovrapposte.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina