1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gun68

    gun68 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Buongiorno a tutti,
    ho da poco fatto il preliminare di vendita per l'acquisto di un alloggio che verrà registrato a giorni dall'agenzia immobiliare.

    Sul 'compromesso' viene dichiarato che al momento del rogito il venditore dovrà presentare copia del certificato energetico, ma nessun riferimento è presente per quanto riguarda la regolarità degli impianti elettrico e metano.

    Avendo fatto osservare la cosa all'agente immobiliare, questi mi ha risposto che non è necessario presentare tali certificati, ragione per cui non sono stati menzionati nel compromesso...
    Ora, leggendo qua e là sulla rete, mi sembra invece di capiere che queste certificazioni sono obbligatorie.

    Vorrei sapere come mi devo comportare...
    Al momento del rogito è possibile inserire una voce sulla situazione degli impianti?
    Se si, devo pagare nuovamente la tassa di registrazione del preliminare?

    Grazie
    Ciao
     
  2. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Il certificato energetico (attestato di certificazione energetica) non c'entraniente con le certificazione degli impianti. Sono 2 cose diverse.
     
  3. gun68

    gun68 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Intanto grazie per il primo chiarimento, in effetti avevo il dubbio che il certificato di classe energetica avesse sostituito quello degli impianti.

    Quindi il certificato di regolarità degli impianti lo devo comunque pretendere?
    Se non mi viene consegnato come mi devo comportare?
     
  4. Umberto Granducato

    Umberto Granducato Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se non c'è un accordo a compromesso vuol dire che acquisti nello stato di fatto e che accetti gli impianti come sono quindi non devi fare niente. L'accordo sugli impianti deve essere preventivo perchè non vige l'obbligo di produrli
     
    A gun68 piace questo elemento.
  5. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non è più obbligatorio allegare all'atto la certificazione degli impianti ma i certificati (se presenti) devono essere consegnati all'acquirente.
    Per quanto riguarda la loro presenza dipende dagli accordi presi, se sei a conoscenza del fatto che gli impianti non sono a norma è normale che no nti vengano ocnsegnati ma se il venditore garntisce la conformità sarebbe bene che i certificati ti venissero consegnati.
     
  6. gun68

    gun68 Nuovo Iscritto

    Privato Cittadino
    Grazie mille :ok:
    Mi rendo sempre più conto che in questo campo la mia ignoranza è immensa...
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina