1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. fabcode

    fabcode Membro Junior

    Privato Cittadino
    cinque giorni fa ho firmato dal notaio l'atto per l'acquisto della mia prima casa. il venditore ci abita con la sua famiglia. il venditore deve formalizzare l'acquisto della casa nella quale andrà a vivere dopo aver lasciato quella che oggi è a tutti gli effetti di mia proprietà e di questa futura abitazione lui possiede già le chiavi. lunedì finalmente mi darà le chiavi della casa che ho acquistato. premettendo che sto cercando di far rimanere i rapporti nella cordialità e nel rispetto, quando gli ho chiesto quanto ci avrebbe impiegato a liberare l'appartamento mi ha risposto che al momento è impossibilitato a farlo anche perché non ha ancora fatto l'atto dal notaio, e che potrebbe volerci anche più di un mese. adesso credo che stia approfittando della mia educazione e della mia disponibilità.
    mi chiedo e lo faccio a chi vorrà gentilmente rispondermi: come posso tutelarmi? io vorrei solo poter disporre della casa che ho comprato ma se i tempi si dovessero allungare, ho diritto ad un risarcimento visto che il mutuo lo sto già pagando da questo mese?
    grazie anticipatamente a chi vorrà aiutarmi a capire come sbloccare la situazione.
     
  2. Mark700

    Mark700 Membro Junior

    Privato Cittadino
    Ma nel preliminare non avete inserito una penale in caso di ritardo nel lasciare l'immobile da parte del venditore?
    Credevo fosse di prassi.

    Ciao! :)
     
  3. fabcode

    fabcode Membro Junior

    Privato Cittadino
    purtroppo nel compromesso (che tra le altre cose è stato seguito da un agente immobiliare) non si fa cenno alcuno ai tempi previsti per il rilascio delliappartamento. prima della firma dal notaio non si è nemmeno posto il problema.
     
  4. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    nel compromesso avresti dovuto mettere che volevi la casa assolutamente libera con consegna delle chiavi al momento del rogito pena la decadenza del contratto.
    comunque il tuo venditore si e' comportato molto male avvertendoti di questa cosa solo davanti al notaio il giorno del rogito.
    la penale per ogni gg di ritardo nella consegna della casa e' di cica 50 euro al gg. ma il tuo agente immobiliare te lo avrebbe dovuto dire oppure tu ti saresti dovuto informare prima.
    adesso ti tocca pazientare.

    Aggiunto dopo 31 minuti :

    Libero al rogito
    Contestualmente alla firma del contratto la casa dovrà essere libera e nel caso non lo fosse è consigliabile posticipare il rogito.
    Durante la stipula dell’atto notarile, pagato il prezzo, il venditore consegna fisicamente le chiavi dell’appartamento al nuovo proprietario il quale da quel momento è libero di usufruirne.
    Quando acquistiamo una casa libera al rogito significa dunque che il venditore è pronto, alla data della stipula notarile, a lasciare la casa oppure che gli inquilini sfrattati si trasferiranno in un nuovo alloggio prima di quella data.
    Quest’ultima condizione deve essere chiara.
    Ovvero quando si acquista una casa nella quale non vi risiedano i proprietari ma affittuari è bene insistere sulla formula libera al rogito in quanto, successivamente, sarà difficile mandare via in modo semplice gli inquilini nel tempo stabilito.
    Non di rado vengono chieste proroghe d'occupazione successive al rogito e le richieste di sfratto sono in continuo aumento.
    Contestualmente alla firma del contratto la casa dovrà essere libera e nel caso non lo fosse è consigliabile posticipare il rogito.
    Libero al rogitoE’ bene prendere i giusti accordi in sede preliminare di compravendita e ribadirli alla stipula del contratto definitivo.
    Nulla vieta però di accordarsi con il venditore se ha necessità di trattenere in suo possesso per un ulteriore periodo di tempo la casa.
    In questo caso concedere delle garanzie, per la ritardata consegna, da riportare sul contratto notarile con alcune clausole importanti:
    1) deve essere indicato il termine perentorio entro il quale chi è in possesso del bene dovrà lasciare l’abitazione;
    2) fissare una mora giornaliera a carico del venditore per i successivi giorni di occupazione del bene stesso.
    3) trattenere dal prezzo stabilito una somma di denaro che verrà corrisposta alla consegna delle chiavi.


    LAVORINCASA.it - NORMATIVE - Libero al rogito
     
    A fabcode piace questo elemento.
  5. fabcode

    fabcode Membro Junior

    Privato Cittadino
    acquirente,
    ti ringrazio molto per la chiarezza della tua esposizione. mi sembra di aver capito che mediare un accordo post-atto per evitare complicazioni legali e/o inutili ritardi aggiuntivi potrebbe essere una buona cosa. purtroppo sono incappato per mia scarsa conoscenza della materia in una situazione particolare.
    grazie ancora e a presto sul forum.
     
  6. Antonio Troise

    Antonio Troise Membro Storico

    Agente Immobiliare
    colleghi che centra il compromesso?

    fabcode ha firmato l'atto notarile, pagato tutta la casa senza aver il possesso e senza nessun tipo di tutela.
    Che centra il preliminare? che centra l'agente immobiliare?

    fabcode,
    perchè prima di firmare e pagare non ti sei informato da un notaio, un avvocato come tutelarti?
     
  7. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
     
  8. fabcode

    fabcode Membro Junior

    Privato Cittadino
    prima della firma dell'atto non c'è stato nessun accenno ad un periodo di tempo necessario per il rilascio della casa. essendomi poi riferito ad un agente immobiliare (al quale ho dovuto corrispondere mediazione) pensavo di poter stare tranquillo o almeno potermi affidare a chi per lavoro aiuta a vendere e comperare case.
    dal notaio sono stato per preparare l'atto ma non si è accennato ad una situazione del genere. non ce l'ho con nessuno. vorrei solo trovare la migliore e più veloce soluzione al mio particolare problema.
    ho saputo che il venditore ha stipulato l'atto d'acquisto della sua nuova casa. a questo punto credo non abbia più scusanti per occupare senza titolo il mio appartamento.
    più tardi, nel pomeriggio, lo devo incontrare per avere le chiavi e delucidazioni riguardo i giorni necessari a liberare l'appartamento.
    una cosa è certa se le eperienze aiutano a crescere come professionisti e come uomini, in questo periodo sto guagnando parecchi punti.
    aggiornernerò la discussione con quello che accadrà.
     
  9. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ti auguro che ti vada tutto bene nel piu' breve tempo possibile.
     
  10. Antonello

    Antonello Membro dello Staff Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Già che c'entra?
    Sicuramente nel preliminare ci sarà scritto:
    Il signor xxxxxxx sarà immesso nella disponibilità e nel possesso dell'immobile, con la consegna delle chiavi, solo ed esclusivamente dal giorno della stipula dell’atto notarile, previo pagamento dell’intero prezzo pattuito e da tale data decorreranno a loro favore diritti, doveri nonché effetti attivi e passivi.
    Quì non c'entra per niente nè l'AI e nè il notaio.

    Hai fatto il giusto.

    Il tuo venditore è un disonesto che non rispetta neppure gli atti pubblici.
     
  11. prisco79

    prisco79 Ospite

    Veramente non lo è. E' una cosa aggiuntiva che si fa in genere se si "sospetta" del venditore, ma siccome non tutti (chissà forse sbagliando) partono subito così malfidenti e agguerriti, si basano sul comunque efficace "l'appartamento dovrà essere liberato da persone e cose al rogito". Con questa frase , che è quella di prassi, solitamente non ci sono problemi. Al massimo al rogito davanti al notaio si fa sempre in tempo a scrivere una penale di 100 euro per ogni giorno in più. (Facendo magari una telefonatina 1 settimana prima del rogito al venditore, o all'AI che lo chiami, x sentire com'è la situazione di svuotamento casa);)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina