1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. grimaldi

    grimaldi Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    salve,
    vorrei sapere a chi psetta pagare gliu arretrati condominiali in una compravendita:cioè se io compro oggi un immobile e su di essi insistono arretrati con il condominio,tenuti nascosti dal venditore devo pagare io?cosa dice la giurisprudenza in meritio?Grazie mille
     
  2. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Gli arretrati delle spese condominiali, ovviamente, spettano a colui che è stato il proprietario dell'immobile nel periodo di riferimento.
    Il problema è che se questo si rifiutasse di pagare - in ultima analisi - l'amministratore del condominio li chiede al nuovo proprietario, il quale avrà comunque la possibilità di rivalersi in separata sede col precedente proprietario.
    Quando si compra casa, è buona norma, entro la data del rogito, farsi mandare dall'amministratore un resoconto in cui si possa verificare che il venditore è in pari con il pagamento degli oneri condominiali.
     
    A Limpida piace questo elemento.
  3. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    .............cinghialetto la ritieni giusta tale responsabilità in solido??.............ora ci siamo abituati a tale norma ma io la ritengo incivile , il solito scaricabarile italianoide dove il più sprovveduto paga ai più furbi.........................:occhi_al_cielo:

    Aggiunto dopo 2 minuti :

    ... e come se comprassi un auto e divento responsabile in solido dei debiti per la costruzione della mia auto.......
    :risata::risata::risata:
     
  4. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    L'amministratore può richiedere i pagamentio all'acquirente è responsabile per l'esercizio in corso e il precedente.
    Quindi quoto enrikon
     
  5. Roby

    Roby Fondatore

    Agente Immobiliare
    Giusto, può chiedere solo 2 anni il resto è perso.
     
  6. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Salve Scimmy, ...da quant'era...;)

    No che non la trovo giusta; ma c'è di peggio:
    - trovi giusto che se un inquilino rilascia un appartamento senza aver pagato le ultime bollette, i fornitori delle utenze, non riattivino le medesime finchè il debito non sia stato saldato da qualcuno (obbligando così il proprietario a farlo al posto dell'inquilino)?
    Mi giunge voce che qualche fornitore faccia proprio così...
     
  7. roberto.spalti

    roberto.spalti Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Non è esatto, se le bollette sono intestate all'inquilino si può fare una voltura del contratto di fornitura e il fornitore va a cercare il debitore per il vecchio, ma non sospende l'utenza.
     
  8. leonard

    leonard Membro Senior

    Altro Professionista
    ..delfino preparato ......................:risata::risata::risata:
     
  9. gianluca1971

    gianluca1971 Nuovo Iscritto

    Altro Professionista
    ciao, risponde delle spese condominiali del precedente proprietario anche il nuovo acquirente e per due annualità; le bollette invece rimangono a carico del precedente proprietario, in quanto si può volturare senza problemi; con riferimento alle buone abitudini, è opportuno che nell'atto di compravendita sia indicato che il venditore ha saldato a quella data le spese condominiali, inoltre è opportuno chiedere all'amministratore un resoconto / liberatoria delle spese medesime da far vedere al notaio, ed infine è opportuno chiedere all'amministratore anche le ultime delibere assembleari, dalle quali magari emerge qualche problema (liti con condomini, debiti pregressi per utenze, procedure esecutive in corso...) che saranno problemi per il nuovo condomino. in bocca al lupo, gianluca
     
    A enrikon e nelli piace questo messaggio.
  10. marzacas

    marzacas Membro Junior

    Amministratore di Condominio
    confermo quanto detto da Enrikon, chiedete all'amministratore la situazione, oltretutto, l'amministratore dovrebbe essere in grado di stabilire fino al giorno del rogito, quanto spetta al vecchio proprietario...
     
  11. giuseppe45

    giuseppe45 Membro Attivo

    Agente Immobiliare
    specifichiamo che l'amministratore risponde solo al proprietario e quindi sarà lui a chiedere il resoconto aggiornato, in quanto in più occasioni mi è successo di trovare presso l'aministratore una porta ben chiusa per la legge sulla privacy
     
    A enrikon piace questo elemento.
  12. Limpida

    Limpida Membro Senior

    Agente Immobiliare
    A Bologna non é così per l'acqua,cercano il proprietario dell'immobile e se non salda chiudono!:sorrisone:
     
    A enrikon piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina