1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Sono nudo proprietario di una abitazione , l'usufruttuario mi ha inviato una serie di richieste e richiede il mio intervento:

    - Un gradino parzialemente danneggiato
    - La cisterna del gasolio che perde
    - Un porta chenon chiude
    - crepa su parete non portante
    - lucernaio che subisce infiltrazioni

    Secondo voi chi deve pagare?
     
  2. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Al nudo proprietario competono le spese di manutenzione straordinaria, all'usufruttuario la manutenzione ordinaria, e anche quella straordinaria se dipende da mancata diligenza e manutenzione ordinaria. (questo da c.c.)

    Il problema sta nel dividere ciò che è ordinario da ciò che è straordinario.

    Nel tuo caso mi comporterei cos^:
    Gradino danneggiato : ordinaria manutenzione (o incuria nell'uso di chi ne ha fatto uso)
    Cisterna : man. straord
    Porta: ordinaria
    Crepa: sembrerebbe ordinaria, da valutare la causa.
    lucernario: ordinaria, se riparabile, straordinaria se occorre sostituire.
     
  3. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Il nudo proprietario deve pagare le spese straordinarie, quelle che pregiudicano la stabilità dell' edificio. cioè stabilità muri maestri, rifacimento di parti estese del tetto, sostituzione travi.
    La cisterna non pregiudica la stabilità e mi sembra appannaggio dell'usufruttuario, mi sembra un bene consumabile, semmai l'inquinamento che produce potrebbe mettere in difficoltà il nudo proprietario.
    Che ne pensate?
     
  4. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    L'interpretazione solita non è, purtroppo per te, così limitata: il c.c. non fa riferimento a problemi di stabilità, ma solo a manutenzione straordinaria, che consiste in interventi di solito abbastanza gravosi e non ripetitivi a distanza ravvicinata nel tempo.

    Riconosco anch'io che appare strano che il nudo proprietario, che non recepisce alcun usufrutto del bene, debba pagare: la ragione sta nel fatto che è interesse del nudo proprietario mantenere il bene nel pieno esercizio ed efficienza.
     
  5. marco tartari

    marco tartari Membro Attivo

    Altro Professionista
    Ma la cisterna è un bene consumabile, dovrebbe fat parte della normale manutenzione, non fa parte dell' immobile ma è parte dell'impiantistica.
    La tua interpretazione non mi convince, se si fosse trattato della sostituzione dell' ascensore condominiale forse..........
    Il nudo proprietario dave pagare gli interventi straordinari e non prevedibili, la cisterna lo vede un bene a consumo!
    Quanto può durare una cisterna ? io direi 15 anni , non di piu'
    Il nudo proprietario non può sostituire cisterne a go go
     
  6. Bastimento

    Bastimento Membro Storico

    Privato Cittadino
    Personalmente il condominio dove abito o dove ho abitato in passato, hanno più di 40 anni, e non si è mai di dover sostituire la cisterna del gasolio.
    Ma anche 15 anni sono un tempo non breve per i ragionamenti fatti. Comunque non ho la pretesa di convincere alcuno: ma posso confermare che la mia potrebbe essere la prassi corrente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina