1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Apro questa discussione a seguito di un episodio capitatomi ieri:
    Nei giorni passati mi arriva un cliente che ha necessità di prendere in affitto un appartamento, gliene mostro 3, simili ma differenti nel presentarsi: uno completamente ripulito e vuoto però dal "sapore vecchio", uno arredato "svuotabile" con necessità di rinfrescata e uno in buone condizioni semi arredato. Dopo delle veloci visite, il cliente sceglie quello arredato "svuotabile". Sottoscrive offerta riuscendo a spuntare uno sconto sul canone pari a 150 euro al mese grazie alle ottime referenze presentate. Proposta accettata. :ok: Fino a qui tutto ok. Arriva la doccia fredda: la madre vuole vedere l'appartamento :cauto: e la mia esperienza mi dice che proprio non ci voleva.
    Visita della madre. Dopo la visita mi sono preso un ****iatone dalla madre del mio cliente perchè ritiene inconcepibile che un appartamento del genere venga locato. E' inconcepibile che io agente immobiliare possa affittare questo immobile perchè ho la responsabilità di consegnare gli appartamenti in ottime condizioni :shock:. In particolare la signora ha avuto da ridire sull'arredo (durante la visita il proprietario si è accordato con il futuro inquilino su cosa togliere in specifico accettando in tutto le idee dello stesso), ha avuto da ridire sulle condizioni della tinta (sempre durante la visita il proprietario ha detto che avrebbe ripulito l'immobile), ha avuto da ridire su un vetro incrinato (che il proprietario ha già dato disponibilità a sostituire). Ho risposto alla signora semplicemente che il figlio maggiorenne e anche più adulto rispetto a me ha scelto la casa che preferiva senza alcuna costrizione e soprattutto che io non sono un ristrutturatore. Ha voluto tenersi la ragione.
    A questo punto colleghi mi rivolgo a voi con una domanda: cosa pensate che bisogna fare con questi appartamenti? Come presentarli? Al di là dei casi disastrati, dovremmo rinunciare a case non perfette? Oppure essere dell'idea che ogni casa avrà il suo inquilino tipo?
     
    A ludovica83 e enrikon piace questo messaggio.
  2. PROGETTO_CASA

    PROGETTO_CASA Ospite

    forse era il caso di far presente alla cliente che il costo della locazione è proporzionale allo stato dell'immobile/mobili.
    inoltre se l'appartamento è locato non imbiancato il conduttore non dovrà imbiancarlo alla fine del contratto.
    ma poi l'affare si è concluso?
     
    A Sim piace questo elemento.
  3. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    In attesa di contratto.
    La cifra totale ne tiene conto infatti, ma sicuramente la signora doveva sfogarsi.
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Siamo. In un periodo in cui gli affittuari pretendono di tutto e di piu anche a fronte di prezzi abbordabili.. L' unica cosa da fare e' essere molto chiari prima...
     
    A Tobia e Sim piace questo messaggio.
  5. enrikon

    enrikon Membro Senior

    Agente Immobiliare
    :^^:


    Non sono più i tempi in cui facevi vedere anche i porcili tanto li affittavi lo stesso; adesso anche gli studenti (giustamente) vogliono case a posto e decorosamente arredate.
    Quindi: appartamento in buono stato e niente mobili della nonna.
     
    A Tobia e Sim piace questo messaggio.
  6. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Fossero mobili della nonna.... A volte da discarica...
     
    A Tobia, Studio CR, enrikon e 1 altro utente piace questo messaggio.
  7. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare

    Mi trovi completamente d'accordo. E' qualche anno che non prendo in incarico appartamenti malandati e male arredati. In questo caso specifico devo aggiungere che il proprietario ancora ci vive nel suo appartamento.... :occhi_al_cielo: cosa dovrebbe fare per accontentare la signora? Trasformare la casa in uno showroom? :fico:
     
  8. dormiente

    dormiente Membro Assiduo

    Agente Immobiliare
    Una volta ho fatto scegliere due appartamenti a degli studenti:
    Fra 1 vecchio malandato mezzo vuoto a un prezzo più alto e uno nuovo, arredato con classe, ad un prezzo più basso.
    Hanno scelto quello malandato dicendo che avevano paura di rovinare i mobili di quello nuovo.
    Mentre é impossibile affittare appartamenti agli studenti, quando arrivano con i genitori.
    Le mamme meglio lasciarle a casa!
     
    A Sim e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  9. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Manca un fattore importante in questo racconto... il figlio stava uscendo di casa per la prima volta?
    Potevi offrire anche un super attico arredato finemente... a prezzi da monolocale... che li signora avrebbe avuto da ridire sul granello di polvere e tutte le possibili future malattie che avrebbe contratto il figlio...
    Ci possono essere vari casi:
    1. il figlio lascia casa per la prima volta: in questo l'AI diventa il "capro espiatorio" :confuso: stai aiutando il figlio a recidere il cordone...Se invece già era autonomo... non portava la mamma... o meglio la portava con il beneficio del silenzio (mamma quello che pensi te lo tieni per te e me lo dici dopo in privata sede).
    2. il figlio ci ha ripensato... quindi la tattica mamma... che si lamenta che nn piace... Non puoi non accontentare la mamma...
    3. vogliono trattare ancora? considerando già lo sconto ottenuto credo sia la meno probabile ma il mondo è vario... e strano
     
    A Sim e PROGETTO_CASA piace questo messaggio.
  10. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    No, il figlio ha a sua volta due figli e credo sia separato.
    Ha chiamato la madre solo dopo l'avvenuta accettazione :maligno::maligno:
    ,del tipo che secondo me già sapeva cosa poteva accadere e quindi l'ha fatta intervenire a cose fatte :innocente:.
    Dopo la sfuriata s'è scusato con me "Mi scusi, mia madre è così, ci vediamo per il contratto".

    E' proprio vero, ogni volta che intervengono le madri..... non si concludono affari :disappunto:
     
    A Bagudi e ludovica83 piace questo messaggio.
  11. Tobia

    Tobia Membro Senior

    Agente Immobiliare
    forse, ripeto forse,
    ho un pensiero sul perché si è separato..
     
    A Sim e ludovica83 piace questo messaggio.
  12. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Ancora peggio allora è nonna.... chissà sto poveraccio dopo... "Disgraziato come puoi aver preso una cosa così per i miei nipoti... figlio sciaguratooooo"
    Come dice un mio amico AI...in sti casi meglio mandare una donna... solitamente evitano di far scenate... se vuoi far affittare un appartamento a un giovane con mamma appresso... sempre meglio mandare un AI donna di mezza età :confuso: ... si sentono + a casa :D
    :pollice_verso:
     
  13. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Accetto il consiglio, la prossima volta che mi capita una madre ci mando mia moglie all'appuntamento.
    Ah, comunque ha messo in mezzo i bambini: "...come si fa a dare questa casa dove ci devono vivere due bambini..."
     
  14. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    Vedi... :p Poi bisognerebbe vedere lo stato della casa e le possibilità di lui... magari stava dando al figlio del "taccagno"... e non approvava le sue scelte per questo motivo... ci possono essere tanti perchè...
    Se la casa era decente poi poteva sistemare un po' lui l'arredamento in accordo con il proprietario... e la nonna... magari dovrebbe preoccuparsi di + di come stanno vivendo psicologicamente i bambini... che di un mobile...
    Poi sinceramente penso che anche Tu ti sia fatto la domanda... "io dentro qui i miei figli li portarei a vivere?", se la risposta è SI allora è lei esagerata.. se è NO forse ha ragione... Non credi?
     
  15. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Ma si, le case indecenti nemmeno le lavoro. La sognora è stata proprio esagerata anche perchè davanti a lei stessa il proprietario e il figlio hanno preso ulteriori accordi per migliorare l'appartamento prima della consegna
     
    A ludovica83 piace questo elemento.
  16. ludovica83

    ludovica83 Membro Vintage

    Privato Cittadino
    In questo caso l'unico rimedio è il "casco della suocera..."...
    te lo porti dietro per le visite e lo porgi alle gentili signore... con la scusa che dopo l'utilizzo sentiranno estremo beneficio i loro capelli... risolvi il tuo problema e anche quello del malcapitato...
    [​IMG]

    Per i clienti + rompiscatole... poi optare per la "maschera a diapositive"... dove fai scorrere immagini di case bellissime... Mi raccomando sincronizzati bene, non dire... questo è il Soggiorno e nella maschera uno vede il Bagno...
    [​IMG]
     
    A Bagudi e Sim piace questo messaggio.
  17. Sim

    Sim Membro Senior

    Agente Immobiliare
    Questa idea è veramente ottima :risata: :ok:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina