1. immobilio.it è l'unico forum italiano interamente dedicato agli Agenti, alle Agenzie Immobiliari e ai Professionisti del mondo Casa.
    Su immobilio.it puoi approfondire le nuove leggi, leggere recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, modulistica e servizi per il settore immobiliare e confrontarti con migliaia di Agenti Immobiliari e Professionisti del settore.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. archiphil

    archiphil Membro Ordinario

    Privato Cittadino
    Salve a tutti,
    la nostra agenzia gestisce la vendita di numerosi appartamenti ancora in costruzione (palazzine allo stato rustico, con pilastri, travi e tampognature esterne) e quindi ci si trova a fare appuntamenti in veri e propri cantieri, tra ponteggi, attrezzi e scale senza corrimano; il problema che ci siamo posti di è il seguente: se un cliente ha un incidente durante la visita (spesso ci accompagnano anche i proprietari che a volte sono anche progettisti e direttori dei lavori) di chi è la responsabilità, o meglio l'assicurazione dell'agente paga il malcapitato cliente? La domanda nasce dal fatto che gran parte dei cantieri sono assicurati solo per gli operai che vi ci lavorano.
    In questo caso, qualora si dovesse verificare l'incidente, quale assicurazione deve risarcire il cliente, quella dell'agente, quella del cantiere o entrambe? E se il cantiere è assicurato solo per gli operai?

    Grazie anticipatamente per le risposte
     
  2. Maurizio Zucchetti

    Maurizio Zucchetti Fondatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    L'assicurazione del cantiere a mio avviso paga solo per il personale autorizzato ad entrare nel cantiere stesso, mentre l'assicurazione che ogni Agente deve obbligatoriamente fare è una Responsabilità Civile che NON copre assolutamente questo tipo di sinistri! :confuso:
    Per stare tranquilli dovreste stipulare un'assicurazione temporanea per ogni visita ... ti consiglio di contattare un Agente di Assicurazioni. :ok:

    ;)
     
  3. Luciano Passuti

    Luciano Passuti Nuovo Iscritto

    Agente Immobiliare
    Tutto dipende dai rischi conteuti nella polizza.
    Quella della nostra federazione per esempio conprende anche i rischi contro terzi nell'ambito della professione.
    Quindi se in un cantiere, come in ogni altro luogo, un cliente ha una danno causato dalla negligenza dell' Agenti Immobiliari , durante una visita, la assicurazione copre i danni subiti dal cliente.
    E' evidente che se il danno e' causato dal mancato trispetto delle norme di sicurezza del cantiere i danni dovranno essere richiesti all'impresa.
    Ovviamente l' Agenti Immobiliari puo' accedere al cantiere con i clienti solo se autorizzato dall'impresa.
     
  4. Bagudi

    Bagudi Moderatore Membro dello Staff

    Agente Immobiliare
    Se l'impresa consente l'accesso al cantiere per le visite dei potenziali acquirenti, dovrebbe anche tutelarsi contro eventuali incidenti dovuti alle scarse condizioni di sicurezza, e quindi stipulare un'assicurazione ad hoc.

    Secondo me, l'agente non c'entra....

    E' anche vero che, spesso, gli interessati non si rendono conto che un cantiere può nascondere tanti pericoli non visibili, e quindi vi si recano con bambini piccoli, che corrono da tutte le parti, con scarpe con tacco 12, ecc.
    Non capiscono che il problema della sicurezza è importantissimo....:confuso::confuso::confuso:

    Silvana


    Silvana
     
  5. Pippi

    Pippi Membro Junior

    Privato Cittadino
    Concordo con il signor Passuti.
    Gli agenti immobiliari che effettuano visite in cantieri in corso, devono assolutamente prendere idonei provvedimenti.
    Gli accessi in cantiere, per BUONSENSO e per LEGGE (Dlgs 81/08 sulla Salute e Sicurezza dei luoghi di lavoro), deve essere fatto solo da personale autorizzato e possibilmente munito di idonei DPI.

    Ovviamente non si può chiedere al cliente di indossare scarpe antinfortunistiche a prova di foratura e resistenza egli urti e l'elmetto in testa, e quindi qualsiasi accesso in cantiere va fatto con tutte le precauzioni possibili, e non durante le lavorazioni o comunque non attraversando le zone in cui si sta lavorando.

    Per questo i professionisti Agenti Immobiliari dovrebbero avere una loro baracca di cantiere dove creare un ufficio vendite, per esempio, e fornirsi di qualche elmetto per visitatori e ricordare, prima di fare gli appuntamenti, che si va in cantiere.

    Ripeto, il buonsenso dovrebbe suggerire agli Agenti Immobiliari di non fare visite in condizioni di NON sicurezza!!!!
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina